A Gand brillano le sciabole azzurre

Nell’ultima gara di Coppa del Mondo prima degli Europei di Legnano, le sciabolatrici azzurre si piazzano ai primi due gradini del podio con Ilaria Bianco e Irene Vecchi.

A Gand brillano le sciabole azzurre
A Gand brillano le sciabole azzurre

 

Manca meno di una settimana all’Europeo 2012 organizzato a Legnano e la scherma azzurra suona nuovamente la carica. Nell’ultima prova di Coppa del Mondo, prima della rassegna continentale, le sciabole di Ilaria Bianco e Irene Vecchi vestono di tricolore il podio di Gand.

Porta bene la cittadina belga alla sciabolatrice pisana, già vincitrice nel 2010, regalandole il terzo successo in Coppa del Mondo. Una bella cavalcata quella di Ilaria che, già dai sedicesimi di finale, deve affrontare un’avversaria ostica come l’americana Muhammad (vittoria per 15 a 10) per poi eliminare la polacca Socha per 15 a 14. Nelle semifinali la splendida vittoria con la campionessa americana Zagunis ancora per 15 a 14.

A contenderle il titolo arriva in finale Ia compagna di nazionale Irene Vecchi. La livornese, sconfitte l’ucraina Komashchuk per 15 a 10 e la polacca Jozwiak per 15 a 8, affronta nei quarti la connazionale Marzocca. Irene ha la meglio per 15 a 9. L’assalto, tutto toscano, per il primo posto è molto tirato ma alla fine è Ilaria Bianco a spuntarla per 15 a 12.

Nella prova a squadre la nazionale azzurra si piazza al quarto posto. Le italiane dopo aver eliminato le polacche con il punteggio di 45 a 44, si arrendono alle russe per 45 a 40. Nella finale per il 3° e  4° posto vengono sconfitte dall’Ucraina per 45 a 39.