Temi del giorno:
Connect with facebook

Primo successo per la Spagna alle Olimpiadi

La Spagna di Sergio Scariolo risponde con un convincente successo alla vittoria dell'altra possibile candidata all'oro, gli USA: all'esordio infatti vince contro la Cina per 97-81. Migliori marcatori Pau Gasol e Ibaka, autori, rispettivamente, di 21 e 17 punti ma il miglior marcatore della partita è il cinese Yi, autore di 30 punti. Prestazione notevole anche per Mark Gasol e Sergio Rodriguez

Primo successo per la Spagna alle Olimpiadi
Primo successo per la Spagna alle Olimpiadi

Arriva la prima vittoria per la Spagna in queste Olimpiadi: sono bastati 14 minuti alla squadra di Scariolo per far capire alla Cina chi avrebbe dominato fino alla fine e di fatto la partita è terminata all'inizio dell'ultimo quarto. Ciò che ha permesso alla squadra di vincere sono stati la concentrazione del collettivo, la difesa a zona, i rimbalzi (39 a 25) e le triple andate a segno (11 a 19). La difesa cinese si è dimostrata molto fallosa e infatti Jianlian Yi Liu e Zhang già nel secondo quarto avevano commesso tre falli ciascuno. Il primo quarto si chiude 26 a 14 per la Spagna, mentre il secondo 53 a 41, con due triple di Navarro e un alley-oop di Pau; nel terzo la Spagna conserva sette punti di vantaggio e a nove minuti dalla fine pone fine alla partita con un parziale iniziale dell'ultimo quarto di 9 a 0. Pau ha dimostrato di essere in ottima forma ed è stato splendidamente supportato da Mark Gasol e Sergio Rodriguez; con pazienza e concentrazione il team potrebbe ancora migliorare il gioco in vista della prossima partita contro l'Australia, prevista per martedì alle 12,15.

 
L'altra partita del girone, Brasile-Australia, è finita 75 a 71 per i sudamericani: protagonista Barbosa, 16 punti, top scorer dei suoi). Buona prova anche di  David Andersen 14 punti, tutti nella ripresa. L’Australia è sfortunata perché con 4” sul cronometro dei 24” e 9 su quello del match, commette infrazione di piede, ed è quindi costretta a far fallo su Huertas, che a -5” mette i due liberi della vittoria.