Temi del giorno:
Connect with facebook

Alex Schwazer espulso dai giochi

Il campione olimpico della 50 km di marcia trovato positivo all’Epo.

Alex Schwazer espulso dai giochi
Lapresse

Lo spettro del doping torna a far visita ai giochi olimpici e il team Italia perde una delle sue migliori carte. Alex Schwazer, il campione in carica della 50 km di marcia, resta fuori dalla lotta per la medaglia olimpica e non volerà a Londra per difendere il suo trono.

Il giovane azzurro sarebbe stato trovato positivo all’Epo. Da indiscrezioni ancora non del tutto confermate, il controllo sarebbe stato fatto dalla WADA, l’associazione mondiale anti doping, il 30 luglio scorso mentre Alex si trovava a Oberstdorf, dove si allena la sua ragazza Carolina Kostner. Un colpo durissimo per la nazionale azzurra che puntava forte sul suo marciatore per raccogliere una medaglia.

Questo il commento a caldo: " Ho sbagliato, la mia carriera è finita. Meglio non chiedermi come sto... Volevo essere più forte per questi giochi" e ancora: "Ho fatto tutto da solo e di testa mia e dunque mi assumo tutte le responsabilità per quello che è successo".