L’ItalSci chiude in bellezza: Brignone 3/a

Nel Gigante donne, che chiude la stagione agonistica dello sci, Federica Brignone centra il podio. La coppetta va a Viktoria Rebensburg. Nello Slalom maschile vittoria e coppa ad Andre Myhrer.

L’ItalSci chiude in bellezza: Brignone 3/a
Federica Brignone: 3/a nel Gigante di Schladming.

Con la conclusione delle gare di Schladming si chiude anche la Coppa del Mondo di sci. Tutti i verdetti sono ormai ufficiali, in cima alle classifiche generali finiscono Lindsey Vonn (USA) e Marcel Hirscher (AUT). In quest’ultima giornata c’erano ancora in palio 2 coppette di specialità: quella di Gigante donne, che va a Viktoria Rebensburg (GER), e quella di Slalom maschile, invece, che finisce a Andre Myhrer (SWE). Di seguito i podi conclusivi delle varie specialità:

Generale Maschile: Marcel Hirscher (AUT), Beat Feuz (SUI), Aksel Lund Svindal (NOR);

Slalom Maschile: Andre Myhrer (SWE), Ivica Kostelic (CRO), Marcel Hirscher (AUT);

Gigante Maschile: Marcel Hirscher (AUT), Ted Ligety (USA), Massimiliano Blardone (ITA);

Super Gigante Maschile: Aksel Lund Svindal (NOR), Didier Cuche (SUI), Beat Feuz (SUI);

Discesa Libera Maschile: Klaus Kroell (AUT), Beat Feuz (SUI), Didier Cuche (SUI);

Combinata Maschile: Ivica Kostelic (CRO), Beat Feuz (SUI), Romed Baumann (AUT);

Generale Femminile: Lindsey Vonn (USA), Tina Maze (SLO), Maria RIesch (GER);

Slalom Femminile: Marlies Schild (AUT), Michaela Kirchgasser (AUT), Tina Maze (SLO);

Gigante Femminile: Viktoria Rebensburg (GER), Lindsey Vonn (USA), Tessa Worley (FRA);

Super Gigante Femminile: Lindsey Vonn (USA), Julia Mancuso (USA), Anna Fenninger (AUT);

Discesa Libera Femminile:  Lindsey Vonn (USA), Tina Weirather (LIE), Elisabeth Goergl (AUT);

Combinata Femminile: Lindsey Vonn (USA), Tina Maze (SLO), Nicole Hosp (AUT);

Andre Myhrer è fantastico nell’ultimo Slalom della stagione. Dopo una bellissima prima manche parte con tutte le pressioni del caso nella seconda. Lo svedese, però, dimostra di avere un grande controllo psicologico e durante la prova finale mette dietro tutti a partire da Felix Neureuther, 2/o al traguardo. Sul 3/o gradino del podio termina Mario Matt, per lui si chiude l’ennesima grande stagione. Gli italiani presenti escono quasi tutti nel corso delle varie discese, l’unico a chiudere la propria prova è Stefano Gross (3/o dopo la prima prova) che finisce con un po’ di rammarico in 7/a posizione. Ivica Kostelic è il grande battuto di giornata, molto sfortunato il croato scende per primo in mattinata e, per primo, paga una placca imprevista nelle prime porte che lo porta ad uscire dal tracciato.

Per quanto riguarda l’ultima gara del Circo Rosa, invece, a splendere è l’acuto finale di Viktoria Rebensburg che trionfa per la 6/a volta in stagione. A farle compagnia sul podio Anna Fenninger e, soprattutto, la nostra Federica Brignone. Per Federica è il 4/o podio stagionale.  La dominatrice della classifica generale Lindsey Vonn, invece, era alla ricerca del record di punti in Coppa del Mondo, avrebbe avuto bisogno di un 12/o posto finale ma, complice la sfortuna, perde un bastoncino subito all’inizio della seconda prova quando era in linea per ottenere questo risultato.

Molto bene anche Irene Curtoni che finisce la gara al 6/o posto, meno bene Denise Karbon, per lei un 12/o posto sintomo dei tanti problemi al ginocchio che l’hanno limitata in tutto l’anno.

L’appuntamento con la Coppa del Mondo di Sci si rinnova per ottobre con le consuete gare sul ghiacciato di Solden. L’Italia chiude bene una bella stagione che la consacra come la 3/a potenza dello sci per quanto riguarda i punti ottenuti (dietro a Austra e Svizzera nel maschile e a Austria e Stati Uniti tra le donne) e ricomincerà ad allenarsi, dopo un breve periodo di riposo, per arrivare in grande forma al prossimo anno, quello dei mondiali di Schladming.