Capello nuovo ct della Russia

Capello nuovo ct della Russia

Fabio Capello guiderà la nazionale russa fino al mondiale 2014. Ingaggio tra i 5-6 milioni di euro.

L'indiscrezione era già arrivata da Andrei Arshavin che incoronava Capello nuovo ct della Russia. Oggi l'ufficialità, l'ex ct inglese ha firmato un biennale da 5-6 milioni netti con la federazione che lo ha annunciato ufficialmente: "Abbiamo deciso di nominare Fabio Capello nuovo manager della nostra nazionale di calcio. Aspettiamo Capello a Mosca nei prossimi giorni per gli ultimi dettagli e per la firma del contratto". Andrà a sostituire la gestione di Dick Advocaat che agli ultimi europei non deve proprio aver soddisfatto i vertici sportivi.

Da Londra a Mosca il salto è di rilievo perchè in fondo la selezione è ancora terra abbastanza vergine. Primo obiettivo la qualificazione a Brasile 2014. Se Capello riuscirà a disputare una competizione dignitosa, allora gli si spalancheranno le porte della preparazione al mondiale russo in programma quattro anni più tardi. La federcalcio lo sa e ha già iniziato ad attivarsi da ora per fare le cose in grande. I talenti non mancano, ma c'era bisogno di un talent scout come il tecnico friulano per gettare le basi da qui al 2018.