Bayern Monaco - PSV (4-1)diretta, live Champions League 2016/2017. Robben la chiude

Bayern Monaco - PSV (4-1)diretta, live Champions League 2016/2017. Robben la chiude
Bayern Monaco
4 1
PSV
Bayern Monaco: Neuer, Lahm, Boateng, Hummels, Alaba; Kimmich (Javi Martinez, min.85), Alonso, Thiago; Robben (Sanches, min.87), Lewandowski, Muller (Douglas Costa, min.71)
PSV: Zoet; Brenet, Schwaab (Zinchenko, min.85), Moreno, Willems; Propper, S.De Jong, Pereiro (Bergwijn, min.77), Guardado (Isimat-Mirin, min.61); Narsingh, L.De Jong
SCORE: 1-0, min.13, Muller. 2-0, min.21, Kimmich. 2-1, min.41, Narsingh. 3-1, min.59, Lewandowski. 4-1, min.84, Robben.
ARBITRO: William Collum (SCO). Ammoniti: Lahm (min.57)
NOTE: UEFA Champions League 2016/2017, partita fra Bayern Monaco e PSV Eindhoven. Incontro valido per le qualificazioni agli ottavi di finale, Gruppo D. Allianza Arena, Monaco di Baviera

22.34- Finisce qui, dopo tre minuti di recupero, la gare dell'Allianz Arena, Bayern dominante che vince con tre gol di scarto, PSV inoffensivo e mai veramente in grado di restare in partita

87'- Rifiata anche Robben, dentro Renato Sanches

85'- Entra Javi Martinez al posto di Joshua Kimmich

Thiago Alcanta ha un piede meraviglioso e lo dimostra ancora una volta con una palla morbida semplicemente PERFETTA per Arjen Robben, che devia di testa anticipando Zoet e chiude la partita. Applausi a scena aperta per questo Bayern

84'- LA CHIUDE IL BAYERN CON ROBBEN, 4-1!!!

77'- Fuori Pereiro, al suo posto il diciannovenne Bergwijn

76'- Vicino al 4-1 il Bayern con un tiro dall'interno dell'area di Kimmich, bravissimo Moreno ad opporsi alla conclusione del numero 32 dei bavaresi

71'- Esce Muller senza aver trovato il gol, dentro Douglas Costa

68'- Ci mette di nuovo una pezza Zoet, stavolta su Robben, che si libera dei suoi avversari e va a calciare potente di sinistro, troppo centrale però per impensierire il portiere olandese, autore di un ottima prova fino ad ora

66'- Poco freddo Muller davanti alla porta dopo un gran suggerimento da parte di Lewandowski, palla tirata in braccio a Zoet

61'- Fuori Guardado, dentro Isimat-Mirin. Cambio che desta qualche dubbio, fuori un esterno per un difensore centrale

Lancio lungo di Neuer che trova la testa di Lewandoski a far da sponda per Robben, che opta per l'azione personale, rientra sul mancino e va al tiro, Zoet prende anche questa, ma sulla ribattuta arriva per primo Lewandowski di testa.

59'- LEWANDOWSKIIIII!!! 3-1 BAYERN, BAVARESI NUOVAMENTE AVANTI DI DUE GOL

57'- Il primo giallo della partita è per Lahm

53'- Gran parata di Neuer su Pereiro, che ha sfiorato il pareggio sfruttando un ottimo cross di Narsingh dalla sinistra

48'- Luuk de Jong vola in alto e colpisce di testa su un ottimo cross. Il pallone esce di poco alto sopra la traversa.

47'- Che si divora Lewandowski! Geniale filtrante di Thiago, il polacco si ritrova a tu per tu con Zoet, ma il piattone destro finisce al lato del palo

21.45- Si ricomincia!

21.30- Finisce qui il primo tempo. Prima frazione di gioco che ha visto il Bayern dominare in lungo e in largo, capace di fare due gol e sfiorare più di una volta il colpo del 3-0. Su un contropiede però, il PSV ha accorciato le distanze con un ottimo tiro di Narsingh.

Al primo tiro in porta il PSV va in gol. Ottimo contropiede che porta Narsingh al tiro da fuori area da posizione defilata, ottimo l'interno collo dell'olandese, Neur ci mette la manona, ma può solo sfiorare, poi palo rete.

41'- LA RIAPRE IL PSV!!! BELLISSIMO GOL DI NARSINGH!

39'- Aveva segnato Pereiro, chiamato però un fuorigioco millimetrico, bravissimo il guardalinee in questa occasione

32'- Sinistro a giro pericolosissimo di Robben, vola Zoet e la mette in angolo. Solo contro tutti il portiere olandese

29'- Sfiora il 3-0 e la doppietta Kimmich, servito benissimo da Robben, ma l'atteggiamento del PSV resta troppo passivo, nessun pressing sui portatori di palla del Bayern e marcature decisamente da rivedere. Il tiro di Kimmich viene ben parato da Zoet

25'- Brillante passaggio di Muller di tacco che trova Robben, Guardado in ripiegamento la mette in angolo

Muller trova ancora una volta uno scatenato Alaba sulla sinistra, cross del terzino sinistro che viene deviato da Brenet, ma la palla arriva comunque sulla testa di Kimmich che si trova solo e deve solo metterla dentro. Il PSV sembra non essere sceso in campo stasera, solo Bayern fino ad ora, con gli olandesi che non riescono a giocare grazie alla qualità degli avversari e al pressing asfissiante degli uomini di Ancelotti

21'- RADDOPPIO BAYERN!!! KIMMICH PER IL 2-0

18'- Doppia occasione per il Bayern, entrambe vengono dal piede di Alaba. Prima grande azione corale dei bavaresi che lanciano sulla fascia l'esterno austriaco, cross nel mezzo deviato da Moreno con la palla che sbatte contro il palo e viene poi allontanata dalla difesa. Il Bayern poi recupera palla e Alaba si fa nuovamente trovare pronto sulla sinistra, stavolta va al tiro, ma la palla va sull'esterno della rete

Lewandowski si guadagna un angolo dopo aver sfiorato il gol, Zoet bravo a respingere. Poi la difesa del Psv si addormenta sull'angolo batutto velocemente da Robben, il passaggio arriva fra i piedi di Muller che conlcue di prima intenzione trovando ancora una risposta positiva da parte di Zoet, il portiere olandese non può nulla però sulla ribattuta dello stesso Muller, che stavolta gonfia la rete. Assurda la passività della difesa del PSV

13'- GOOOOOL!!! PASSA IN VANTAGGIO IL BAYERN CON MULLER!

11'- Ancora pericoloso il Bayern. Gran palla senza guarda di Robben per Muller, che non ci pensa su e suggerisce a rimorchio che Alaba, l'austriaco arriva al tiro col destro che non è il suo piede preferito, palla che si alza alta sulla traversa

9'- Bellissimo uno due fra Lewandowski e Muller, il polacco poi allarga per Robben aspettandosi un cross nel mezzo, ma l'olandese va al tiro colpendo la parte esterna della rete

7'- Ottimo cross di Lewandowski, Muller manca l'impatto di testa, sarebbe stato un tiro a porta vuota, Zoet era uscito male

3'- Prima occasione della partita: è per Muller. Filtrante di Thiago per Alaba che salta un uomo e la passa a Muller all'interno dell'area, il tedesco colpisce male la palla col corpo all'indietro, il pallone termina al lato del palo alla sinistra del portiere

20.45- Calcio d'inizio, è il Bayern a battere

Squadre in campo, inno della champions, poi tutti pronti a regalarci emozioni

Fra circa venti minuti l'arbitro scozzese Collum darà il via alle ostilità fra le due squadre. Psv e Bayern si affrontano per la settima volta nella loro storia, 4 vittorie per i tedeschi, una per gli olandesi e un pareggio nei precedenti sei incontri 

Anche per i tedeschi rifinitura pre-partita. Fonte: Twitter @FcBayern
Anche per i tedeschi rifinitura pre-partita. Fonte: Twitter @FcBayern

 

Riscaldamento per il PSV. Fonte: Twitter @PSV
Riscaldamento per il PSV. Fonte: Twitter @PSV

 

Allianz Arena pronta per la sfida di stasera. Fonte: Twitter Account Bayern Monaco
Allianz Arena pronta per la sfida di stasera. Fonte: Twitter Account Bayern Monaco

Formazioni ufficiali

PSV (4-4-2): Zoet; Brenet, Schwaab, Moreno, Willems; Propper, S.De Jong, Pereiro, Guardado; Narsingh, L.De Jong

Bayern (4-3-3): Neuer, Lahm, Boateng, Hummels, Alaba; Kimmich, Alonso, Thiago; Robben, Lewandowski, Muller

Hummels ha ammesso le difficoltà del Bayern e il chiarimento tra squadra e tecnico, la partita con il PSV è l'occasione per zittire i critici e riprendere a pieno ritmo il cammino. I bavaresi non possono concedere ulteriore spazio all'Atletico in vista del ritorno.

Fonte: UEFA.com
Fonte: UEFA.com

Un difensivo 5-3-2 quello che schiererà Cocu per affrontare il Bayern, modulo che chiaramente apre anche ad una possibilità di trasfomazione in un 3-5-2 durante il match. Zoet in porta, Brenet e Willems sulle fasce, i tre al centro saranno Schwaab, Isimat-Martin e Moreno. Centrocampo con Guardado e Siem De Jong mezzali e Propper in cabina di regia. Narsingh agirà alle spalle di Luuk De Jong

PSV (5-3-2): Zoet; Brenet, Schwaab, Isimat-Martin, Moreno, Willems; Guardado, Propper, S.De Jong; Narsingh (Pereiro), L.De Jong

Ancelotti si affiderà al 4-3-3 per tornare alla vittoria, reparto arretrato che è quello titolare con Lahm e Alaba sulle fasce e la coppia tedesca Hummels e Boateng al centro. A centrocampo ci sarà Vidal, in panchina invece Xabi Alonso, la cabina di regia sarà affidata a Kimmich, uno dei giocatori più in forma dei bavaresi, se non il più in forma. A completare il centrocampo ci sarà Thiago Alcantara. Tridente con Robben, Muller e Lewandowski. Manca Ribery per infortunio, così come Coman, c'è in panchina Douglas Costa

BAYERN (4-3-3): Neuer; Lahm, Hummels, Boateng, Alaba; Kimmich, Vidal, Thiago; Robben, Lewandowski, Muller

Phillip Cocu "Non vediamo l'ora di giocare contro grandi avversari. Siamo concentrati, andremo a giocarci la partita con sicurezza. Abbiamo decisamente una possibilità di tornare in Olanda con un risultato positivo. Arjen Robben sarà un pugno per i nostri difensori, ma la nostra squadra è preparata per affrontare il Bayern Monaco, non Arjen Robben. Il Bayern sarà più che deciso a finire la sua striscia senza vittorie, ma se noi possiamo restare in partita, chi lo sa. Questa squadra ha abbastanza qualità per trovare gli spazi e segnare, quindi noi non possiamo solo stare dietro e difendere. C'è bisogno di trovare un efficiente strategia d'attacco in Champions League. Atletico e Bayern hanno due delle migliori difese al mondo. Ma noi dobbiamo provarci e trovare delle occasioni e lo faremo."

Lo stato di forma del Bayern Monaco non preoccupa Carlo Ancelotti, le tre partite senza vittoria non fanno ancora gridare alla crisi: "Penso sia prematuro parlare di crisi. I giocatori sanno che le ultime prestazioni non sono state buone." Inoltre ci sono buone notizie che riguardano Javi Martinez, Vidal, Bernat e Douglas Costa, presenti nella rifinitura e che quindi potranno dare man forte nella sfida contro il Psv. "Solo Ribery è ancora fuori", ha spiegato Ancelotti, che ha poi speso belle parole per Robben, definendolo "un giocatore fantastico. Ha giocato molto bene nelle ultime partite e ha segnato due gol. Sono certo che potrà dare una mano alla squadra in questa partita"

Il girone D vede in vetta l'Atletico Madrid di Simeone a quota sei punti, grazie alle vittorie proprio sulle due contendenti di stasera: Bayern e Psv. Al secondo posto il Bayern con tre punti grazie alla vittoria contro il Rostov. Così come i bavaresi, anche il Psv ha conquistato i suoi unici, anzi il suo unico punto contro il Rostov.

Ben sei precedenti fra le due compagini. I risultati vedono quattro vittorie per i bavaresi, un pareggio e una vittoria per gli olandesi. L'ultimo incontro fra le due squadre risale alla Champions League del 1999/2000, un'affermazione per parte nell'occasione.

Bayern e Psv è una sfida che mette a confronto due squadre che hanno già vinto la coppa dalle grandi orecchie. I tedeschi sono favoriti sulla carta, ma gli olandesi non sono assolutamente una squadra da sottovalutare. Il Bayern non vince da tre partite, che per una squadra come quella di Ancelotti è un'eternità, il Psv ne ha vinta solo una delle ultime quattro in campionato.

Benvenuti su Vavel alla diretta live, scritta e online, del match fra Bayern Monaco e Psv Eindhoven, valido per la terza giornata della Champions League 2016/2017 del Gruppo D. Seguite con noi la partita che avrà inizio all'Allianz Arena alle 20.45