Napoli - Dinamo Kiev diretta, Live Champions League 2016/2017: 0-0 il risultato finale

Diretta scritta live e online Napoli - Dinamo Kiev (20.45). Quinta giornata UEFA Champions League, Napoli - Dinamo Kiev in diretta. Segui la partita in tempo reale.

Napoli - Dinamo Kiev diretta, Live Champions League 2016/2017: 0-0 il risultato finale
Napoli
0 0
Dinamo Kiev
Napoli: J. Reina25 E. Hysaj2 R. Albiol33 K. Koulibaly26 F. Ghoulam31 P. Zielinski20 A. Diawara42 M. Hamsik17 J. Callejón7 D. Mertens14 L. Insigne24
Dinamo Kiev: 72A. Rudko 9M. Morozyuk 34Y. Khacheridi 24D. Vida 27E. Makarenko 17S. Rybalka 10A. Yarmolenko 16S. Sydorchuk 19D. Garmash 15V. Tsygankov 41A. Besedin

Termina a reti inviolate una partita deludente, in cui un opaco Napoli non va oltre un'infinita e inutile collezione di angoli. Pochissime le conclusioni nello specchio della porta, due telefonate di Insigne, una salvata con affanno dal portiere di Gabbiadini. La Dinamo crea ancora meno, ma riesce a irretire gli uomini di Sarri. 

La Dinamo chiude in attacco. Nel Napoli corre solo Hamsik. Gli ucraini mantengono il possesso palla fino al triplice fischio finale, accolto con una bordata di fischi - e pochi applausi - dal San Paolo. 

Si attende la comunicazione del recupero. Solo 3 minuti concessi dall'arbitro. 

88' Hamsik recupera sulla trequarti e mette in mezzo, la difesa ucraina ribatte. Sul capovolgimento, puntuale chiusura di Koulibaly

Sarri prova la mossa Giaccherini che entra al posto di Mertens, ma il Napoli, dopo le due occasioni create da Gabbiadini, è scomparso. 

83' Liscio di Reina che manca una facile presa alta, la Dinamo non ne approfitta. 

82' Il neo entrato Moraes (sostituito Besedin)  sfrutta un lancio del portiere per incunearsi nella difesa del Napoli e provare il tiro, fuori misura

80' Koulibaly stacca per due volte nell'area della Dinamo, ma in entrambe le occasioni non trova la porta. 

77' Fuori Zielinski, entra Allan

77' Mertens recupera palla su Yarmolenko, si accentra e va al tiro, conclusione larga

75' Angolo per la Dinamo, il Napoli soffre la riesce ad allontanare il pallone dalla propria area

74' Giallo per Koulibaly, che entra in ritardo su Yarmolenko

74' Ancora una conclusione di Gabbiadini, Rudko respinge in tuffo

73' Gabbiadini riceve da Callejon e prova il tiro a giro sul secondo palo, la sfera esce di poco

70' Kacheridi salva di testa sull'ennesimo angolo, precedendo l'incerto Rudko

66' Esce Sydorchuk, sostituito da Orikhovskyj

65' Angolo calciato da Ghoulam, Albiol colpisce ma indirizza fuori

65' Entra Gabbiadini, fuori Insigne.

64' Intelligente apertura di Diawara per Ghoulam, chiuso in angolo. 

Pronto Manolo Gabbiadini. Uscirà Insigne. 

61' Koulibaly recuperra palla su Yarmolenko, veloce capovolgimento, Insigne può servire Callejon ma preferisca calciare. Palla centrale, facile preda di Rudko.

Fuori Tsygankov, entra Gonzalez

59' Undicesimo corner per il Napoli, anche questo senza esiti. 

57' Calcio di punizione battuto da Diawara, palla messa in area dove però non arriva nessuno del Napoli

56' Zielinki apre per Callejon, lo spagnolo va al cross, Kacheridi non fa passare una mosca. 

54' Yarmolenko elude la marcatura di Ghoulam e serve Sydorchuk a centro area: conclusione di prima che termina alta. 

53' Spunto di Insigne, che si accentra e va al tiro. Conclusione centrale, Rudko blocca in due tempi. 

50' Il Napoli è entrato in campo con un'altra mentalità. Hamsik riceve da Insigne e mette al centro, Kacheridi è bravo ad anticipare Callejon e a mettere in angolo. 

50' Mischia nell'area ucraina, la Dinamo libera con qualche patema. 

49' Insigne ci prova dalla distanza, Kacheridi devia in angolo

48' Riprende la serie degli angoli per il Napoli. Callejon scambia con Zielinski e mette al centro, dove Hamsik anticipa tutti ma, per l'ennesima volta, non inquadra la porta. 

46' Callejon recupera palla su un disimpegno errato di Rudko, ma lo spagnolo calibra un cross fuori misura irraggiungibile per Insigne. 

45' Cross di Hysaj, facile preda di Rudko. 

Al via la ripresa. Non ci sono cambi. 

Difficile attendersi un secondo tempo peggiore del primo. Nell'intervallo arrivano notizie di scontri al di fuori dello stadio tra pseudo tifosi di entrambe le parti.

Termina a reti inviolate un primo tempo molto noioso, privo di occasioni da rete.

42' Si fa fatica a restare svegli seguendo questa partita...

38' Callejon mette al centro una buona palla, ma non ci sono compagni.

35' Ritmi blandi, occasioni col contagocce. Il Napoli fa incetta di angoli, ma non crea pericoli.

33' Accelerazione sulla sinistra di Ghoulam, il cross viene facilmente respinto da Khacheridi

29' Inutile fallo di Koulibaly, punito per un intervento scomposto su Yarmolenko sull'estrama sinistra dello schieramento difensivo del Napoli. Punizione calciata da Rybalka, ma senza esiti. 

28' Cross di Hysaj che attraversa tutta l'area ucraina senza che nessun giocatore del Napoli si faccia trovare pronto. Anche in questa occasione, molto passivo Rudko. 

27' Possesso palla del Napoli, che avanza al piccolo trotto. La Dinamo si chiude bene. Hamsik ci prova ancora da fuori, palla alta. 

25' Hamsik serve Insigne al termine di una buona discesa di Zielinski, l'esterno è in fuorigioco.

24' Insigne cerca Mertens, la difesa respinge sui piedi di Hamsik che prova la conclusione: il tiro è debole e centrale, no problem per Rudko-

22' Contropiede del Napoli, Mertens serve Insigne che entra in area ma scivola sciupando una buona occasione. 

21' Conclusione al volo da fuori area di Rybalka, palla alle stelle

20' La Dinamo non trova varchi ed è costretta a uno sterile possesso palla. Il Napoli attende l'occasione giusta per far valere la velocità del suo trio d'attacco

17' Altro fallo subito da Hysaj, questa volta commesso da Sydorchuk che diventa il primo a essere sanzionato dal cartellino giallo. 

16' Numero in velocità di Mertens, che si trova ancora una volta a tu per tu per Rudko che per la seconda volta riesce a salvarsi con una spericolata scivolata

15' Ennesimo angolo, guadagnato questa volta da Callejon. Sulla battuta di Ghoulam, Hamsik trova l'impatto col pallone ma non centra la porta

14' Serie di quattro angoli in favore del Napoli, la Dinamo riesce sempre a salvarsi con qualche affanno. Rudko, soprattutto, non mostra molta sicurezza. 

12' Pestone di Tsygankov ai danni di Hysaj. Punizione calciata da Diawara, palla respinta, sulla ribattuta Mertens è anticipato in angolo da Khacheridi. 

10' Ritmi blandi degli ucraini, che pur prevalendo nel possesso palla non hanno fino a ora impensierito la retroguardia napoletana.

8' Mertens prova una nuova incursione centrale, Vida riesce a fermarlo con l' esperienza.

7' Angolo per i partenopei. Batte Callejon, Rudko respinge con qualche affanno.

4' Mertens lanciato a rete a tu per tu con Rudko, il belga non va deciso sulla palla e viene anticipato dal portiere.

3' Possesso palla prolungato degli ospiti, che provano l'accelerazione sulla destra con Garmash e Yarmolenko, che non riescono a dialogare.

2' Insigne si incunea nella difesa ucraina, ma è pescato in offside dal guardalinee.

1' Possesso palla della Dinamo. Il Napoli recupera palla con Hamsik che serve Ghoulam. Il cross dell'esterno è però facile preda della difesa ucraina.

E' la Dinamo a dare il via alle ostilità. Partiti!

Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo. Non c'è il pienone al San Paolo, risuona l'inno della Champions!

Annunciate le formazioni ufficiali. Napoli in campo con Reina tra i pali; difesa a 4 con Hysaj e Ghoulam sulle fasce, il rientrante Albiol e Koulibaly al centro; in mediana Diawara, Zielinski e Hamsik; tridente con Callejon, Mertens e Insigne. La Dinamo Kiev risponde con un 4-5-1: Rudko in porta; Morozyuk, Khacheridi,  Vida e Makarenko a comporre la linea a 4; Rybalka, Yarmolenko, Sydorchuk,  Garmash e Tsygankov comporranno la mediana; in attacco spazio a  Besedin

Nell'immagine sottostante, l'allenamento del Napoli a Castel Volturno nella giornata di ieri. Volti distesi, grande tranquillità. La squadra sembra in salute, soprattutto dal punto di vista mentale. 

Fonte: Napoli/Twitter
Fonte: Napoli/Twitter

La Dinamo Kiev è, almeno in patria, in un buon momento. Due vittorie consecutive e seconda posizione. Il distacco dallo Shakhtar è però imponente. Otto punti, un gap consistente dopo 15 giornate. Difficile ricucire lo strappo, considerando il ruolino dei rivali (nessuna sconfitta all'attivo). 

4-2-3-1 per Rebrov. Rybalka e Sydorchuk compongono la cerniera di centrocampo, mentre il giocatore di maggior classe, Yarmolenko, parte da destra. Dietro, particolare attenzione a Vida, nel mirino di alcune società italiane. 

Per la gara di questa sera, poche novità in casa Napoli. Sarri schiera Mertens da falso nove, con Insigne e Callejon a supporto del belga. I maggiori dubbi in mediana, dove Jorginho contende una maglia a Diawara. Hamsik e Allan le mezzali. Al fianco di Koulibaly, Chiriches. Ghoulam e Hysaj i laterali di difesa.  

Fonte: UEFA.com
Fonte: UEFA.com

"Dobbiamo imparare dai nostri errori", Sarri avverte i suoi in conferenza stampa. Il Naoli deve crescere, misurarsi con i problemi e trovare opportune soluzioni. Il tecnico non fornisce particolari indicazioni sull'undici anti Dinamo

La linea difensiva della Dinamo può andare in difficoltà al cospetto di un attacco mobile come quello del Napoli, occorre quindi sfruttare le difficoltà di manovra della squadra ospite e punire le carenze della retroguardia di Rebrov. Attenzione, invece, in fase di ripiegamento, all'esterno. Lì risiedono le principali armi della squadra ucraina.

Il Napoli approda alla partita odierna dopo la vittoria in A con l'Udinese. Una boccata d'ossigeno per Sarri e per il gruppo. Il ritorno di Lorenzo Insigne, segnali importanti in vista del match di questa sera. Sesta posizione per la compagine partenopea, ma con la seconda piazza a due sole lunghezze. Il perdurare dell'assenza di Milik complica i piani, ma Sarri può puntare sul ritorno di Gabbiadini. 

Come detto, la Dinamo Kiev ha ormai poco da chiedere al suo percorso oltre il confine nazionale. La seconda sconfitta con il Benfica - 1-0 a firma Salvio in Portogallo - chiude la porta anche di un possibile approdo in Europa League. L'unico punto all'attivo resta quello conquistato con il Besiktas. 

Il percorso di Champions del Napoli si può spezzare in due tronconi. Avvio scintillante, con l'affermazione in terra ucraina e la conferma casalinga contro il Benfica, poi un passo indietro nel doppio confronto con il Besiktas. Un punto in due partite.

Napoli e Dinamo si trovano nel Gruppo B, in compagnia di Benfica e Besiktas, di fronte questa sera in Turchia (avvio alle 18.45). Il Napoli comanda il raggruppamento con 7 lunghezze, mentre la Dinamo, con un solo punto, chiude la graduatoria ed è ormai fuori da ogni discorso europeo. 

LIVE Napoli - Dinamo Kiev 

Buonasera e benvenuti alla diretta scritta - live e online - di Napoli - Dinamo Kiev, incontro valido per la quinta giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. Fischio d'inizio, al San Paolo, alle 20.45, dirige Hategan.