Rostov - Bayern Monaco diretta, LIVE Champions League 2016/17 (3-2)

Diretta scritta live e online di Rostov - Bayern Monaco, gara valida per la quinta giornata del girone D di Champions League 2016/17. Si gioca allo stadio Olimp-2 di Rostov sul Don. Calcio d'inizio previsto per le 18.00 italiane. Segui la diretta live di Rostov - Bayern Monaco su Vavel Italia.

Rostov - Bayern Monaco diretta, LIVE Champions League 2016/17 (3-2)
Fonte immagine: Daily Mail
Rostov: (5-3-2) - Dzhanaev; Kalachev (87' Terentjev), Mevlja, Navas, Granat, Kudryashov; Gatcan, Noboa, Erokhin; Poloz (90+3' Ezatolahi), Azmoun (82' Grigoriev). A DISPOSIZIONE: Medvedev, Bairamyan, Doumbia, Prepelita. All. Daniliants
Bayern Monaco: (4-3-3) - Ulreich; Rafinha, Boateng (58' Hummels), Badstuber, Bernat; Lahm, Renato Sanches (73' Muller), Thiago Alcantara; Ribery, Lewandowski, Douglas Costa. A DISPOSIZIONE: Starke, Alaba, Kimmich, Alonso, Green. All. Ancelotti
SCORE: 35' Douglas Costa, 44' Azmoun, 49' rig. Poloz, 52' Bernat, 66' Noboa
ARBITRO: Artur Dias (Portogallo). AMMONITI: 30' Granat, 49' Boateng, 57' Gatcan.
NOTE: Gara valida per la quinta giornata del girone D di Champions League 2016/17. Si gioca allo stadio Olimp-2 di Rostov sul Don. Calcio d'inizio previsto per le 18.00 italiane.
Rostov
3 2
Bayern Monaco

Aggiorna il contenuto

20.00 - Finisce qui anche la nostra diretta live, un ringraziamento per l'attenzione da parte di Giorgio Dusi e tutta la redazione di Vavel Italia per l'attenzione e buon proseguimento di serata con la Champions League su Vavel.

19.58 - Qualcosa di incredibile. Bayern inconcludente, Rostov cinico e spietato. Una partita totalmente capovolta rispetto alle attese, terminata con un risultato che è quasi un miracolo. Classico tema tattico, ma i tedeschi non sono riusciti quasi mai a incidere e schiacciare gli avversari, meravigliosamente posizionati. L'Atletico con un punto stasera blinderebbe il primo posto. Possiamo dirlo: CLAMOROSO ALL'OLIMP-2!

19.56 - FINITA, FINITA, FINITAAAA!!! CLAMOROSO IN TERRA RUSSA, CLAMOROSO IN TERRA RUSSIA!!!!! CLA-MO-RO-SO!!!! IL ROSTOV BATTE 3-2 IL BAYERN MONACO!!!!

90+4' - Addirittura Erokhin anticipato nell'area opposta, stava arrivando anche il quarto gol del Rostov!!!

90+4' - BATTUTE FINALI, MA IL BAYERN NON RIESCE NEMMENO AD ATTACCARE!

90+3' - Entra anche Ezatolahi al posto di Poloz!

QUATTRO MINUTI DI RECUPERO!! ASSEDIO IN ARRIVO!

90' - DZHANAEV DICE DI NO A THIAGO ALCANTARA! Sinistro da fuori dello spagnolo, ben piazzato, ma in tuffo il portiere c'è! E finalmente c'è anche il forcing del Bayern!

87' - Terentjev prende il posto di un esauto ma ottimo Kalachev.

86' - Reclama un penalty Muller! La trattenuta c'è sicuramente, ma lui è in offside. Ottima chiamata di Dias.

85' - Il Bayern Monaco non riesce nemmeno a organizzare l'assedio.

82' - Malissimo Rafinha, perde addirittura il rimpallo sul fondo. Dentro Grigoriev ora, standing ovation per Azmoun che esce.

78' - MULLER DI TESTA, COSA SCIUPA! Bernat con un traversone meraviglioso lo mette nelle migliori condizioni, il 13 tedesco è tutto solo ma non imprime potenza e non la indirizza nemmeno. Facilissimo per Dzhanaev, ora sotto pressione.

77' - Ancora Costa, l'unico con una parvenza di idea, sinistro da fuori facilissimo per l'estremo difensore russo.

75' - Douglas Costa prova ad ispirare centralmente per Lewandowski, Dzhanaev in uscita bassa fa suo il traversone.  

73' - E ora Ancelotti ricorre all'armeria pesante, entra Thomas Muller! Gli lascia il posto Renato Sanchez, un po' troppo a strappi. Fa possesso il Bayern, ma affonda troppo poco!

68' - Partita incredibile, incredibile, incredibile. Il Bayern senza la difesa titolare è un disastro. Ora tutta in avanti la squadra di Ancelotti, Rostov di nuovo rintanato nella propria trequarti!

66' - CHRISTIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAANNNNNNN NOOOOOOOOOOOOOOBOAAAAAAAAAAAAAAA!!!! PUNIZIONE MAGISTRALE, SPLENDIDA, PERFETTA!!! La palla scavalca la barriera e si insacca all'angolino basso, imprendibile!!!  TRE A DUE ROSTOV, PARTITA FOLLE!!!

64' - ANCORA UN CONTROPIEDE DEL ROSTOV! Azmoun scappa via sul lancio lungo, serve Poloz al centro, ma troppo arretrato. Recupera la difesa, ma Thiago Alcantara commette fallo. Punizione dal limite.

63' - Gioco decisamente spezzettato ora, fa girar palla il Bayern, alla ricerca del gol del vantaggio. Movimenti sempre perfetti nell'allungarsi e accorciarsi del Rostov.

58' - Costretto al primo cambio Ancelotti: dentro Hummels, fuori Boateng, acciaccato.

57' - Gatcan apre un po' troppo lo sportello, direttamente in faccia a Ribery: proteste dei giocatori del Bayern, ma è solo giallo.

54' - Partita equilibratissima, clamoroso! Soffre ancora il Bayern perchè Ulreich deve uscire sui piedi di Azmoun per sventare un'altra potenziale occasione!

52' - BERNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAT!!!! PAREGGIO IMMEDIATO, PAREGGIO DEL BAYERN!!! Ribery legge il taglio interno del terzino, sinistro secco sul primo palo da pochi passi che trafigge Dzhanaev!!! 2-2, che partita stupenda!!!

49' - DIMITRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII POOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLOOOOOOOZ!!!! ESPLODE L'OLIMP-2, ROSTOV IN VANTAGGIO! APRE IL DESTRO E SPIAZZA ULREICH, FREDDISSIMO!!! 2-1, CLAMOROSO!!!!

48' - CALCIO DI RIGORE PER IL ROSTOV! CALCIO DI RIGORE PER IL ROSTOV! Anche ammonito Boateng, che ha steso uno scatenato Azmoun! Occasionissima Rostov!!

19.07 - CI SIAMO, INIZIA LA RIPRESA! Si riparte senza cambi, dall'1-1!

18.59 - La festa del Rostov dopo aver trovato il meritato pareggio al 44':

18.58 - Il salvataggio sulla linea di Bernat dopo 9 minuti:

18.57 - La battuta a rete di Douglas Costa per fare 0-1:

18.56 - Il gol di Azmoun, l'1-1:

18.51 - Primo tempo enigmatico e a flussi: apre il Rostov che va vicino al vantaggio, poi 25 minuti di clinic firmato Douglas Costa, con gol dello 0-1 annesso. Il Rostov, a questo punto vulnerabile, riesce però a reagire sfruttando uno dei tanti errori del Bayern nella metà campo, che sia di posizionamento, giropalla o esitante impostazione. E l'1-1 non è affatto rubato, anzi, a conti fatti è il risultato più giusto. Il Bayern deve migliorare sul piano del gioco, ma i russi si difendono benissimo.

18.48 - Dopo un minuto di recupero, FINISCE IL PRIMO TEMPO!!! Parità, 1-1 all'Olimp-2 di Rostov! A Douglas Costa ha risposto Azmoun.

44' - SAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARDAR AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAZMOUN!!!!! IL PAREGGIO DEL ROSTOV, IL PAREGGIO DEL ROSTOV!!!! Retropassaggio scellerato di Douglas Costa, la difesa lo legge MALISSIMO, Poloz recupera e serve la corsa di Azmoun che in area apre il piatto e gela Ulreich!!! PARITA', 1-1!!

40' - Brutta botta alla schiena per Dzhanaev, è ricaduto male a terra dopo una parata peraltro inutile, visto che l'azione era viziata da fuorigioco. Sembra comunque farcela il portiere russo.

39' - Attenzione al contraccolpo per il Rostov ora. Il Bayern preme sull'acceleratore per sfruttare l'onda lunga del gol. 

35' - DOUGLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAASSSSSSSSSSS COSTAAAAAAAAA!!!! E CHI SE NON LUI?!?! 0-1, VANTAGGIO BAYERN! Renato Sanches sfonda a sinistra, la palla viene messa male fuori dalla difesa, ma direttamente sul mancino di Douglas Costa che, da dentro l'area, trova lo spiraglio giusto sotto la traversa!!! Si sblocca il match!

34' - Ulreich in uscita ad anticipare Azmoun!!! Scappa tra i centrali, si defila e viene chiuso dal portiere tedesco. Insicuro ancora Badstuber.

32' - MAMMA MIA DOUGLAS COSTA, UN MANCINO MAGICO DAL LIMITE! Come al solito, parte da destra e rientra, esplode al limite facendo la barba all'incrocio dei pali. Miglior occasione della gara per il Bayern.

31' - Azmoun era lanciato tutto solo verso Ulreich, ma Dias ha fermato il gioco per un fallo dell'iraniano ai danni di Badstuber. Spinta che c'è.

30' - Arriva il primo giallo della partita, è per Granat: fallo tattico su Lewandowski che stava ripartendo. Decisione ineccepibile.

26' - Il Rostov in fase difensiva è tutto in dieci metri, linea da di difesa a sei e tre più avanti, con Azmoun "avanzato". 

24' Renato Sanches! Sale di colpi il Bayern! Destro diretto all'angolino basso, Dhzanaev ancora in tuffo manda in corner.

22' Badstuber all'improvviso!! Colpo di testa sul primo palo da corner, Dzhanaev ci mette una pezza. Angolo battuto, ovviamente, da Costa. Migliore per distacco finora.

21' - Si vede Lewandowski! Scatta sul filo del fuorigioco e in area rientra sul sinistro, ancora conclusione deviata.

19' - ASPETTA TROPPO SANCHES! Ancora una combinazione sulla destra manda Costa dentro l'area, intelligente palla a rimorchio per il portoghese, che controlla ma non calcia subito, permettendo alla difesa di attaccarlo e ribattere il suo tiro. 

18' - Attacca quasi esclusivamente da destra la squadra di Ancelotti, ma per ora risulta abbastanza inconcludente, ancora nessuna occasione importante creata. 

15' - Douglas Costa si libera ancora al tiro rientrando sul mancino, stavolta la potenza c'è, ma viene ribattuto.

14' - Si sentono tantissimo le assenze di Hummels, Xabi Alonso e Neuer in fase di prima impostazione. Fatica a far partire l'azione il Bayern Monaco.

12' - Molto insicuri i bavaresi in questa fase di gioco, forse scossi dall'occasione creata dai russi, i quali viceversa prendono fiducia.

9' - BERNAT SALVA SULLA LINEA, MA CHE SVARIONE ULREICH! Una palla lunga coglie il taglio di Erokhin che di testa anticipa l'uscita folle del portiere tedesco! Salva tutto il terzino spagnolo, per sua fortuna il colpo di testa era lento. Male Badstuber in copertura nell'occasione.

7' - Il primo tiro in porta della partita è un mancino da fuori di Douglas Costa: molle, basso, centrale. Dzhanaev facile.

6' - Tema tattico chiaro e prevedibile: il Bayern tiene palla e fa paziente possesso, il Rostov aspetta e cerca di ripartire. Il pivot del centrocampo tedesco è Renato Sanches.

5' - La palla è interessante, ma il posizionamento difensivo sui piazzati del Rostov si dimostra efficace.

4' - Steso Douglas Costa sulla trequarti, punizione pericolosa per il Bayern. Occhio ai palloni tagliati in area del brasiliano. 

2' - Rafinha affonda a destra e pennella per la testa di Lewandowski, che viene anticipato a centro area.

18.01 - E VIAAAAA!!! SI PARTE, COMINCIA ROSTOV - BAYERN MONACO!!

17.59 - L'inno della Champions in un Olimp-2 tutto esaurito. Tira vento, chissà che non possa rappresentare anche quest'aspetto un fattore.

17.57 - CI SIAMO! Le squadre fanno il loro ingresso in campo, dopo le raccomandazioni di Dias nel tunnel.

17.50 - CI SIAMO QUASI! 10 minuti al fischio d'inizio, le squadre stanno rientrando negli spogliatoi dopo aver ultimato le fasi di warm-up.

17.45 - Anche il Bayern Monaco è al lavoro... (@fcrostov)

17.40 - Un ripasso agli undici (@ChampionsLeague):

17.35 - Presenti anche gli under19 del Bayern all'Olimp-2, i quali nella mattinata italiana (ore 10) hanno vinto il proprio match di Youth League per 0-1 contro i pari età del Rostov, rilanciandosi per il passaggio del turno: se lo giocheranno verosimilmente in casa con l'Atletico all'ultima giornata. (@FCBayern)

17.30 - Tra gli ospiti occhi puntati, manco a dirlo, su Sardar Azmoun, classe 1994 iraniano, interessantissimo attaccante di movimento che con Poloz, un tuttofare dell'attacco reinventato seconda punta, forma una coppia decisamente vivace: lo scorso anno 15 gol prodotti, questanno già 12. E il punto forte non è l'attacco, quindi è facile dedurre che siano stati tutti gol pesanti.

17.25 - Inizia il riscaldamento (e ce n'è davvero bisogno) dei padroni di casa! (@rostovfc)

17.20 - LA COMPOSIZIONE DELLE PANCHINE:

Bayern - Starke, Hummels, Alaba, Kimmich, Alonso, Muller, Green.

Rostov - Medvedev, Terentjev, Bairamyan, Doumbia, Prepelita, Ezatolahi, Grigoriev.

17.10 - Tra pochi minuti le due squadre dovrebbero iniziare il riscaldamento. A Rostov sul Don la temperatura è di -4° e dovrebbe mantenersi tale per tutta la durata dell'incontro, il cielo è parzialmente nuvoloso. Il freddo potrebbe però essere un inevitabile fattore.

17.0o - Mentre il Rostov non sorprende e conferma in toto il proprio undici, come da attese, Ancelotti cambia portiere, tre quarti di difesa, alza Lahm in un centrocampo privo di Xabi Alonso, ma soprattutto rinuncia a Thomas Muller dal primo minuto. Centrocampo inedito, si accomoda in panchina anche Kimmich. Merita una sottolineatura il ritorno in campo di Badstuber, che non giocava titolare dal 10 di Febbraio.

16.50 - LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Rostov (5-3-2) - Dzhanaev; Kalachev, Mevlja, Navas, Granat, Kudryashov; Gatcan, Noboa, Erokhin; Poloz, Azmoun. All. Daniliants

Bayern Monaco (4-3-3) - Ulreich; Rafinha, Boateng, Badstuber, Bernat; Renato Sanches, Lahm, Thiago Alcantara; Douglas Costa, Lewandowski, Ribery. All. Ancelotti

Buon calcio a tutti da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia! Secondo giorno di Champions League dopo il lauto pasto di ieri sera, e anche quest'oggi si parte da una tedesca in Russia: ieri era il Bayer Leverkusen di scena a Mosca col CSKA, oggi è invece il Bayern Monaco sul campo del Rostov ad aprire le danze, in un match da non sottovalutare.

Risulta infatti piuttosto immediato etichettare questa sfida come a senso unico e già chiusa ancora prima di iniziare, anche in virtù della batosta che i russi hanno rimediato in terra tedesca circa due mesi fa: un 5-0 a senso unico contraddistinto, tra le altre cose, dalla doppietta di Joshua Kimmich, ex talento, ormai certezza sulla rampa di lancio verso l'Olimpo.

Diretta live Rostov Bayern

IL GIRONE

Gerarchie chiare, nel gruppo D. Due padrone e due che cercano di perdere il meno possibile. Probabile che tutto si risolva all'ultima giornata, quando il Bayern ospiterà l'Atletico Madrid cercando di ribaltare l'1-0 subito al Calderon e il Rostov sarà ospite del PSV per un altro spareggio (partendo dal 2-2 dell'andata).

La classifica. (Sofascore)
La classifica. (Sofascore)

QUI ROSTOV

Stagione finora difficile per i russi, in difficoltà in patria, a -13 dalla vetta e -10 dal secondo posto, e con un solo punto nel girone. "Ma non abbiamo giocato male come la classifica fa sembrare", ha affermato l'allenatore Daniliants in conferenza stampa. I suoi hanno però passato un ottobre nero, con quattro sconfitte in cinque gare, tutte di misura.

In effetti il Rostov ha sempre dato l'impressione di essere squadra ostica in Europa: chiedere all'Atletico Madrid, che per batterlo in casa ha dovuto aspettare la magia di Griezmann al quinto minuto di recupero. L'unica sconfitta pesante è stata proprio quella a Monaco, ma "la differenza l'hanno fatta le decisioni e la velocità della palla, noi eravam solidi prima di subire il primo gol", ha aggiunto il tecnico.

Rostov Bayern diretta

Fonte immagine: Goal.com
Fonte immagine: Goal.com

Per il match casalingo di oggi, non sono previste né sorprese di formazione né particolari assenze: sarà la conferma dell'undici ideale per Daniliants. Tra i pali il solito Dzhanaev, con la difesa a cinque davanti a lui composta a destra da Kalachev, a sinistra da Kudryashov e al centro da Mevlja, Cesar Navas e Granat.

In mediana, al fianco dell'uomo chiave Noboa, cervello e polmoni della compagine sovietica, agiranno Gatcan ed Erokhin, mentre davanti la coppia d'attacco non si cambia: Dimitri Poloz avrà il compito di supportare Sardar Azmoun, osservato speciale e talento di punta. 

Rostov Bayern live

QUI BAYERN

Perdere un der Klassiker non fa mai bene, ma una squadra come il Bayern Monaco deve immediatamente rialzare la testa, e la trasferta in Russia è l'occasione migliore per farlo: non vincere potrebbe significare cedere il primo posto all'Atletico e rendere vano l'ultimo scontro diretto all'Allianz Arena. E i tedeschi, per DNA, non vogliono lasciar nulla di intentato.

A suonare la carica e mantenere alta la concentrazione ci ha intanto pensato Ancelotti in conferenza stampa: "Hanno un'ottima organizzazione difensiva, non concedono spazi e sanno ripartire molto bene. Non sarà un altro 5-0, dovremo combattere. Non cambieremo però il nostro sistema". Il tecnico non può contare su Neuer, Coman, Vidal, Javi Marzinez e Robben.

Diretta live Rostov Bayern

Fonte immagine: UEFA.com
Fonte immagine: UEFA.com

Sarà dunque ancora un 4-3-3 quello con cui il Bayern scenderà in campo questa sera, con pochissimi cambiamenti rispetto all'undici caduto sul campo del Dortmund. Davanti si va infatti verso la riconferma del tridente che prevederebbe Muller a destra (e sempre alla caccia del gol), Lewandowski al centro e Franck Ribery a sinistra, insidiato da Douglas Costa.

In mediana spazio a Renato Sanches per accompagnare Xabi AlonsoThiago Alcantara, mentre la difesa sarà quella ideale: Lahm a destra, Alaba a sinitra, Jerome Boateng e Mats Hummels in mezzo. Come detto, non è a disposizione Neuer per un acciacco al polpaccio: al suo posto in campo Ulreich.

Rostov Bayern Munchen

L'ARBITRO DI ROSTOV - BAYERN

Il fischietto designato per la direzione della sfida è Artur Soares Dias, portoghese classe 1979, internazionale dal 2010, il più giovane ad aver raggiunto l'ambito riconoscimento. Ha studiato dal connazionale Benquerença prima di prendere il suo posto ed esordire in Europa League nel 2012. Ha arbitrato Italia - Svezia all'Europeo under-21 2015.

Fonte immagine: Getty Images via passioneinter.com
Fonte immagine: Getty Images via passioneinter.com

Diretta Rostov Bayern

LO STADIO DI ROSTOV - BAYERN

Inaugurato nel 1930 e ristrutturato nel 2009, lo stadio Olimp-2 si trova per l'appunto a Rostov sul Don e ha una capienza di 16mila spettatori. Non è mai stato teatro di grandi eventi, essendo uno stadio piccolo, se non per la finale di Coppa di Russia del 2010, vinta dallo Zenit.

Fonte immagine: Wikipedia
Fonte immagine: Wikipedia

Rostov Bayern live