Montolivo: "Delusione enorme"

Montolivo: "Delusione enorme"

Nel volto del centrocampista tutta la frustrazione del momento.

Ha giocato la finale dell'Europeo partendo da titolare. Non sembrava dovesse essere così all'inizio, quando Prandelli lo aveva relegato in panchina. Ma non sarà questo a consolare Riccardo Montolivo. Il centrocampista della Fiorentina, prossimo a trasferirsi al Milan, ha l'espressione di chi sa di aver perso una grande occasione. Il suo volto è la maschera della delusione, sia per la sconfitta, sia per la sfortuna. Non avrebbe quasi voglia di parlare, ma non può farne a meno. E così gli tocca analizzare a caldo la situazione.

 

“C'è molta frustrazione - dice - soprattutto perché penso che non siamo riusciti a giocarcela fino in fondo. Una volta rimasti in dieci la partita era di fatto terminata. Bisogna riconoscere, però, che loro si sono dimostrati più forti. Noi siamo stati meno brillanti di altre volte, mentre loro hanno giocato al massimo delle loro possibilità. Quando succedono queste cose, c'è poco da fare. Di sicuro perdere una finale per 4 - 0 rappresenta una delusione, che richiederà tempo per essere smaltita”.