Dani Alves infortunato: niente Copa del Rey

Dani Alves infortunato: niente Copa del Rey

Il laterale del Barça questa mattina durante l'allenamento si è procurato una frattura della clavicola destra. Operato nel pomeriggio, si prevede uno stop da 6 a 8 settimane.

Si è concluso poche ore fa l'intervento di ricomposizione di una frattura alla clavicola destra cui è stato sottoposto il laterale del FC Barcelona Dani Alves. Durante l'allenamento mattutino, uno degli ultimi della stagione in vista della finale di Copa del Rey, il brasiliano ha riportato una lesione che, dopo i primi immediati accertamenti diagnostici, ha mostrato un gravità tale da richiedere il ricorso immediato alla chirurgia. 

La notizia, trapelata nella tarda mattinata, era stata confermata intorno alle 15 dal servizio medico della squadra che aveva anche comunicato la necessità di intervenire repentinamente. Così, questo pomeriggio, all'Hospital de Barcelona, l'equipe del dottor Carles Torrens, ha operato Alves e prognosticato un recupero variabile dalle 6 alle 8 settimane. La stagione del brasiliano, dunque, può dirsi consclusa: c'era ancora un impegno da onorare, ma il laterale non sarà tra i titolari della finale di Madrid la prossima settimana. Analogo destino del capitano blaugrana Carles Puyol, alle prese con il recupero dalla lesione riportata a un ginocchio dopo la penultima gara di liga e che lo terrà fuori anche dall'impegno della nazionale all'eurocoppa.

La prima linea del Barcellona sembra non trovare pace: oltre a Puyol e Alves, il reparto è già da qualche mese compromesso dall'assenza di Erci Abidal, sottoposto da poco a un trapianto di fegato. E anche Gerard Piqué non ha mai raggiunto lo stato di forma che ne aveva caratterizzato la prestazione durante la scorsa stagione. Pep Guardiola sarà dunque costretto, adesso, a inventarsi un'alternativa in grado di far fronte all'attacco dell'Athletic Bilbao, rivale nell'imminente finale.