Al Lione la Supercoppa Francese

Al Lione la Supercoppa Francese

Inaugurata la stagione francese 2012-2013 all'Arena di New York dove il Lione di Garde si è aggiudicato la Supercoppa Francese ai rigori. Partita finita 2-2 con le reti di Utaka ed Herrera per gli uomini di Girard, Gomis e Briand per il Lione. Dal dischetto fatali gli errori di Charbonnier e Bedimo.

MHSC
4 6
Lione

NEW YORK - All’Arena di New York, Montpellier e Lione hanno inaugurato la stagione calcistica francese giocandosi la Supercoppa francese. Il Montpellier non è riuscito a coronare la splendida stagione passata, culminata col trionfo in Ligue 1 ed ora iniziata con un  trofeo mancato di un soffio.

Il Lione, invece, che ha dominato in Supercoppa di Francia negli anni del regno in Ligue 1 (incredibile striscia di 7 titoli consecutivi) segnali molto positivi. Questo non è più quel Lione, ma il successo in Coppa di Francia della scorsa stagione (dopo il digiuno di 4 anni) e la vittoria di questa sera, possono aver aperto un nuovo ciclo soprattutto se si continuerà a far crescere giovani talenti (stasera debutto del 17enne Benzia, autore di un precisissimo rigore durante la lotteria finale).

Per il Montpellier le prime delusioni dopo le gioie dell’anno scorso. Pensare di ripetersi in campionato come la passata stagione appare praticamente un’utopia dato che la squadra ha perso giocatori molto importanti del calibro di Giroud (finito in Premier League all’Arsenal di Wenger). Per la squadra presieduta dal pittoresco Nicollin che nell’anno passato ha fatto godere non solo Montpellier, ma anche tutta la Francia perchè ha soffiato il titolo agli sceicchi del Psg sarà quindi una grande incognita il risultato finale in Ligue 1.

APRE UTAKA, RISPONDE GOMIS– Nei primi minuti della partita nonostante la buona posizione in campo degli uomini di Garde, è il Montpellier ad essere piu’ pericoloso soprattutto con Utaka, il cui tiro al 13’ poteva far male. Al 27’ lo stesso attaccante porta in vantaggio i vincitori della scorsa Ligue 1. Il goal produce un effetto positivo agli uomini del Lione che prima si rendono pericolosi con Fofana e poi pareggiano i conti allo scadere del pt con Gomis che di testa insacca un cross di Yoann Gourcuff.

BOTTA E RISPOSTA CON HERRERA E BRIAND – Il secondo tempo comincia con I stessi 22 ed il Montpellier ritorna subito in vantaggio già al 54’ su rigore concesso per fallo di mano di Gomis in barriera sugli sviluppi di un calcio di punizione. Herrera dal dischetto spiazza Lloris. Il Lione non demorde, ci prova soprattutto dalla distanza con i tiri di Fofana che finiscono sempre di poco a lato. Il pareggio arriva al 77’: azione personale di Lacazette sulla sinistra che rientra sul destro e crossa splendidamente sul secondo palo dove un indisturbato Briand insacca al volo di piatto destro. La partita si accende e gli animi si riscaldano non poco: al 79’ il Montpellier resta in 10’ per l’espulsione diretta di xxx. La partita è accesissima ed all’83’ dopo un errore di Lloris che stava per regalare il goal al nuovo entrato Stambouli, sull’azione successiva Briand regala un passaggio per Lacazette che deve solo insaccare a porta vuota, ma incredibilmente il numero 17 spara a lato tra lo stupore generale.  Il Lione, in vantaggio numerico, fa di tutto gli ultimi dieci minuti per aggiudicarsi la partita ed è il palo a salvare il Montpellier all’87’ ( grande acrobazia di Briand che aveva superato Jourdren ). L’ultima chance però capita sui piedi di Camara che in contropiede riesce a divorarsi un’ occasione simile a quella capitata a Lacazette ma da posizione piu’ defilata

Lotteria finale rigori:

 

Montpellier

Lione

CHARBONNIER   parato

FOFANA   parato

CAMARA  goal

CISSOKHO   goal

BEDIMO  parato

KONE’  goal

YANGA – MBIWA  goal

BENZIA  goal

------------

BRIAND  goal

Il Lione si è aggiudicato la Supercoppa Francese 2012/2013 per 6-4 d.c.r. 

Il Palmares della Supercoppa Francese

2012 Olympique Lyonnais


2011 Olympique de Marseille 


2010 Olympique de Marseille 


2009Girondins de Bordeaux 


2008 Girondins de Bordeaux


2007 Olympique Lyonnais


2006 Olympique Lyonnais 


2005 Olympique Lyonnais

2004 Olympique Lyonnais


2003 Olympique Lyonnais

2002 Olympique Lyonnais 


2001 FC Nantes 


2000 AS Monaco FC 


1999 FC Nantes

1998 Paris Saint-Germain 


1997 AS Monaco

1996 Non joué 


1995 Paris Saint-Germain

Tabellino:
MHSC : Jourdren, Yanga-Mbiwa, Hilton, Bedimo, Congre, Mounier (80’ Stambouli), Estrada, Cabella (64’ Camara), Saihi, Utaka, Herrera (75’ Charbonnier).
Lione: Lloris, Dabo (Reveillere 80’), Cris, B.Koné, Cissokho, Fofana, Gonalons, Gourcuff, Lacazette, Briand, Gomis (65’ Benzia) .
SCORE: 1-0, min. 27', Utaka. 1-1, min.44', Gomis. 2-1, min.54', Herrera. 2-2, min. 78', Briand.
ARBITRO: Stéphane LANNOY
NOTE: Ammoniti: Lacazette 30’ (LIO), Yanga-Mbiwa 61’ (MON), Bedimo 80’ (MON) Espulso: Estrada 79’ (MON) La partita si è giocata nella Red Bull Arena di New York