Liverpool, tegola infortunio su Coutinho

Il brasiliano ha subito un duro colpo nella gara interna con il Sunderland. Ne avrà per almeno sei settimane, ma poteva andare peggio.

Liverpool, tegola infortunio su Coutinho
Fonte immagine: thisisanfield.com

Brutta tegola per il Liverpool, che in un periodo complicatissimo per i tanti impegni in successione perde il proprio giocatore più talentuoso. Philippe Coutinho dovrà infatti stare fermo per almeno sei settimane dopo aver rimediato un bruttissimo colpo nella gara di sabato con il Sunderland, vinta poi dai suoi compagni per 2-0 ma abbandonata dal brasiliano nel finale di primo tempo, causa un durissimo contrasto di gioco con il mediano Ndong.

La reazione del giocatore aveva immediatamente destato preoccupazione, tanto da far temere addirittura il peggio. Così non è stato, per fortuna, visto che il numero 10 Reds dovrà stare fermo "solamente" sei settimane, avendo gli esami riscontrato una lesione al legamento della caviglia. Il colpo faceva pensare anche a una frattura al piede, ma la tesi è stata scongiurata.

Saranno dunque almeno sette le partite di Premier League che Coutinho dovrà saltare: contro Bournemouth, West Ham United, Middlesbrough, Stoke City e Sunderland, ma soprattutto Everton e Manchester City, ed anche la gara con lo United è a forte rischio. Ad esse vanno aggiunte il quarto di finale di EFL Cup (domani sera), la possibile semifinale di andata e il terzo turno di FA Cup.

Fino a questo momento il centrocampista aveva provveduto con sei gol e sei reti in tutte le competizioni all'escalation dei suoi sotto la guida di Jurgen Klopp. Ora toccherà con ogni probabilità a Daniel Sturridge e Divock Origi sostituirlo, ma il mercato di Gennaio potrebbe anche riservare sorprese: a gennaio infatti Mané volerà in Africa per disputare il torneo continentale con il suo Senegal, ed un eventuale recupero tardivo di Coutinho costringerebbe il tecnico tedesco a sperimentare soluzioni alternative.