Atalanta-Genoa 0-1, rivivi la diretta

Atalanta-Genoa 0-1, rivivi la diretta
Atalanta: Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto (55' De Luca), Carmona (72' Radovanovic), Cazzola, Bonaventura; Moralez; Denis.
Genoa: Frey; Sampirisi, Granqvist, Canini, Moretti; Jankovic, Tozser, Kucka, Vargas; Bertolacci (64' Seymour), Borriello.
SCORE: 39' Bertolacci.
ARBITRO: Arbitro: Doveri. Ammoniti: Jankovic, Bonaventura, Moretti, Borriello.
NOTE: Stadio Atleti Azzurri d'Italia, Bergamo. 14^ giornata di serie A.
Atalanta
0 1
Genoa

94’. Vince il Genoa a Bergamo. Del Neri riporta il Grifone alla vittoria. A Bergamo cade l’Atalanta a sorpresa.

90’. Quattro minuti di recupero.

89’. Doppio miracolo su Denis e Raimondi.

85'. Dentro anche Parra al posto di Bonaventura.

80'. L'Atalanta spinge, Frey è attento. L'assenza di Cigarini è palese in una manovra sovente intricata dei bergamaschi.

76’. Sul cross di Radovanovic stacca De Luca che di testa spedisce di pochissimo a lato. Genoa che non riparte più, chiuso nella sua metà campo dalle offensive dell’Atalanta.

72'. Colantuono sostituisce Carmona con Radovanovic.

68'.Grande occasione per l'Atalanta: a cinque metri dalla porta Raimondi spedisce incredibilmente a lato col sinistro.

64'. Fuori Bertolacci, autore del gol, dentro Seymour.

59’. Frey stoppa Moralez a due passi dalla porta: intervento fondamentale. Atalanta in pressione

55'. Primo cambio: esce Schelotto, dentro il 21enne De Luca, attaccante.

53'. Ammonito anche Borriello per una manata su Cazzola.

49'. Ammonito Moretti per un fallo da dietro su Moralez.

SI RIPARTE. Comincia il secondo tempo, senza cambi.

47'. FINISCE IL PRIMO TEMPO.

45'. Reazione sterile dell'Atalanta. Ammonito Bonaventura.

39’. VANTAGGIO GENOA: nulla può Consigli sul tiro al volo di BERTOLACCI, dopo un disimpegno nerazzurro errato.

34’. Ancora el Tanque di testa, alto, sul traversone di Moralez: azione tutta argentina partita dall’offensiva di Schelotto.

31’. Svetta Denis, il cui colpo di testa finisce alto sulla traversa. Atalanta più viva in questo frangente.

28’. Manfredini a terra per un colpo alla testa: gioco fermo per un minuto.

25’. Moralez va in gol: ma è tutto fermo per un dubbio offside dell’argentino.

23’. Atalanta in pressione, ma la difesa del Genoa regge senza problemi alle  percussioni di Bonaventura e Schelotto.

18’. Tiro di Bertolacci deviato in corner.

15’. Primo giallo del match: Jankovic.

10’. Sinistro di Borriello dal limite che esce di un paio di metri a lato.

8’. Primo corner della partita per il Genoa: palla lunga e nulla di fatto.

3’. Atalanta molto pimpante in questo inizio. Guizzante Moralez, che agisce alle spalle di Denis spostandosi spesso sulla destra.

1'. Si parte! Cielo grigio su Bergamo.

Il Genoa fanalino di coda, reduce da cinque sconfitte consecutive, fa visita al fortino dell’Atalanta, ottava in graduatoria. Gigi Del Neri torna nella sua Bergamo da avversario, dopo aver condotto i bergamaschi per due annate piene di soddisfazioni, con il raggiungimento di salvezze tranquille. Il Grifone ha assoluto bisogno di punti per raddrizzare una situazione critica, aggravata dalla pesante sconfitta del derby, domenica scorsa. L’Atalanta di Colantuono, bloccata a Firenze dopo un periodo brillantissimo, vuole ricominciare davanti al suo pubblico la corsa verso i 40 punti. 

Per i padroni di casa è confermato il 4-4-1-1, con Moralez alle spalle di Denis. Pesante l’assenza del regista Cigarini, espulso nella scorsa giornata: al suo posto c’è Cazzola, mentre in difesa rientra Peluso che sostituisce Brivio. Del Neri si affida al solito 4-4-2, ma preferisce Bertolacci ad Immobile per affiancare Borriello. In difesa Canini prende il posto di Bovo, protagonista in negativo della partita con la Sampdoria. Vargas e Jankovic, sulle fasce, proveranno ad insidiare la retroguardia atalantina.