Partita Lazio vs Pescara in diretta, Serie A 2016/17 (3-0)

Segui la diretta scritta live ed online di Lazio-Pescara, match valido per la quarta giornata del campionato di Serie A. Dallo Stadio Olimpico di Roma, i biancocelesti guidati da Simone Inzaghi alla conquista dei primi tre punti davanti al proprio pubblico; i ragazzi di Oddo per riscattare il finale amaro contro l'Inter. Segui Lazio-Pescara live su VAVEL Italia.

Partita Lazio vs Pescara in diretta, Serie A 2016/17 (3-0)
Lazio vs Pescara | Foto: avantilazio.com
Lazio: Marchetti; Bastos, de Vrij, Radu; F.Anderson (Basta 73'), Parolo, Cataldi, Milinkovic (Murgia 81'), Lulic; Immobile, Djordjevic (Keita B. 60'). All. Inzaghi S.
Pescara: (4-3-2-1) Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber (Fornasier 49'), Biraghi; Brugman, Cristante (Mitrita 73'), Memushaj; Benali (Manaj 46'), Verre; Caprari. All. Oddo M.
SCORE: 1-0, 67', Milinkovic-Savic; 2-0, 73', Radu; 3-0, 75', Immobile
ARBITRO: Fabio Maresca. Ammoniti: Campagnaro (16'), Verre (29'), Bastos (34'), Radu (49')
NOTE: Stadio Olimpico, Roma. Gara valida per la 4^ giornata di Serie A TIM.
Lazio
3 0
Pescara

Per Lazio-Pescara è tutto. A nome di Andrea Ciaramellano la redazione calcio di Vavel Italia Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia il match e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti (Napoli-Bologna, questa sera 20.45), sempre live, qui su Vavel Italia.

20.05 - Alcune immagini della partita appena conclusa 

  

20.00 - Primi tre punti davanti al proprio pubblico per la Lazio: 3-0 al Pescara dell'ex Oddo. Un match dominato per numero di occasioni e conclusioni create, ma poteva cambiare tutto se nella prima frazione Memushaj avesse segnato il calcio di rigore. Nella ripresa, con l'ingresso di Keita, i biancocelesti hanno cambiato marcia e messo a segno tre reti con Milinkovic-Savic, Radu ed Immobile. Le aquile volano a sette punti in classifica, ancora quattro per i delfini. 

95' - TERMINA QUI LAZIO-PESCARA! 3-0 IL FINALE ALL'OLIMPICO!

92' - Cross basso di Parolo, Bizzarri intercetta

90' - 5' di recupero 

89' - Giro palla del Pescara in attesa del triplice fischio di Maresca

87' - Cross largo di Lulic, arriva Parolo dalle retrovie che calcia in controbalzo: tiro debole tra le braccia di Bizzarri 

87' - Esce dolorante dal campo Gianluca Caprari 

85' - Conclusione di Caprari dai 20 metri: tentativo che termina alto sulla traversa 

84' - PALO DI KEITA CON UN COLPO DI TESTA MA E' FUORIGIOCO!

83' - Keita serve un altro pallone in mezzo all'area, scivola però Immobile che lascia il pallone nei piedi di Fornasier 

81' - Debutto in Serie A per Murgia, entra al posto di Milinkovic-Savic

80' - Caprari imbuca per Manaj ma l'albanese è in posizione di fuorigioco

75' - GOALLLLLLLLLLLLLLLL DI IMMOBILE PER IL TRIS DELLA LAZIO! VOLA VIA SULLA DESTRA KEITA E METTE DENTRO PER IL NUMERO 17 CHE PUO' SEGNARE LA RETE  DELL'EX! 3-0!

73' - Un cambio per parte ora: Basta per Felipe Anderson e Mitrita per Cristante

72' - GOALLLLLLLLLLLLLLLL DELLA LAZIO CON STEFAN RADU! CROSS DA CORNER DI CATALDI E STACCO AD INCROCIARE DEL DIFENSORE! 2-0!

71' - Anderson ON FIRE! Finta e controfinta del brasiliano che poi calcia sul primo palo: un difensore manda in angolo 

69' - Tenta la reazione la squadra di Oddo con Verre-Zampano sulla destra ma l'imprecisione spedisce la palla sul fondo 

67' - GOALLLLLLLLLLLLLLLLL DELLA LAZIO CON MILINKOVIC-SAVIC! Cross morbido di Felipe Anderson per il serbo che con uno stacco imperioso scaraventa il pallone con una frustata di testa all'incrocio dei pali! 1-0! 

65' - PAROLOOO! Felipe Anderson scappa via a Caprari e mette all'indietro per l'azzurro che tutto solo calcia verso lo specchio di porta: alza il pallone sopra la traversa Albano Bizzarri 

63' - Già scatenato Keita Balde: prima taglia in due il Pescara con un'accelerazione bruciante, poi tenta il dribbling su Zampano ma non riesce 

62' - Scontro aereo tra Bizzarri e Milinkovic-Savic: rimane a terra l'under 21 serbo 

61' - RISCHIA BIZZARRI! Sfugge il pallone al numero 31 biancazzurro, Immobile calcia di prima ma i difensori pescaresi ribattono in angolo 

60' - Sostituzione nella Lazio: fuori Djordjevic, dentro Keita

59' - SI RENDE INSIDIOSO IL PESCARA! Pallone messo dentro che arriva sui piedi di Verre e Manaj: murati entrambi dalla retroguardia laziale 

57' - Si accentra Felipe Anderson liberando il mancino: palla larga

56' - DJORDJEVICCCC! FILTRANTE STUPENDO DI LULIC PER L'INSERIMENTO DELL'ATTACCANTE LAZIALE: CHIUDE BIZZARRI IN ANGOLO!

54' - Punizione per la Lazio sulla sinistra del campo, ancora Cataldi sulla battuta e altro mucchio in area 

52' - Ancora un duello tra Caprari e Bastos, raddoppia Parolo chiudendo bene l'attaccante biancazzurro

50' - Palla calciata dentro da Cataldi, pericolosamente la sfera attraversa tutta l'area di rigore 

49' - Entra in campo, dunque, Fornasier: sostituisce l'infortunato Gyomber

49' - Cartellino giallo per Radu!

48' - Non ce la fa Gyomber, entrerà Fornasier!

47' - Si scalda, intanto, nella Lazo Keita Balde!

47' - Problemi per Gyomber, zoppica vistosamente il difensore del Pescara

46' - Primo cambio per Massimo Oddo: fuori Ahmed Benali, dentro Rey Manaj!

46' - RIPARTE LA SFIDA DELL'OLIMPICO!

19.00 - Alcune statistiche di questo primo tempo 

18.55 - Riviviamo proprio il penalty sbagliato dal centrocampista pescarese

18.53 - Meglio fin qui, la Lazio di Simone Inzaghi che ha trovato più sbocchi in avanti con le percussioni di Felipe Anderson e Milinkovic-Savic e le conclusioni imprecise di Immobile. Detto ciò, la chance più clamorosa per passare in vantaggio l'ha avuta il Pescara con il rigore fallito da Memushaj al 35'. 

46' - TERMINA 0-0 LA PRIMA FRAZIONE TRA LAZIO E PESCARA!

46' - CIRO IMMOBILEEEE! Ultima emozione del primo tempo del 17, che controlla un tiro su punizione e prova la girata: palla che sfiora l'incrocio alla destra di Bizzarri 

45' - 1' di recupero

44' - SPRAZZI DI VERO FELIPE ANDERSON! Il brasiliano va via con un tunnel sul fondo, mette all'indietro per Immobile che calcia a botta sicura ma sulla sua strada c'è Gyomber che respinge la conclusione ravvicinata

43' - FLIPPER IN AREA PESCARESE! Felipe Anderson, Milinkovic, Immobile: Il portiere Bizzarri è sotto assedio

42' - Tenta lo scavetto ad eludere la difesa Danilo Cataldi ma l'azzurro under 21 calibra male il passaggio 

40' - BOTTA DI CRISTANTE DALLA DISTANZA! Respinge ottimamente Marchetti 

38' - Azione corale ben orchestrata dalla Lazio con il cross di Anderson e il velo di Djordjevic per Immobile che conclude ma in bocca a Bizzarri 

35' - FUORI! FUORI! FUORI! MEMUSHAJ SBAGLIA CLAMOROSAMENTE IL PENALTY CALCIANDO FUORI ALLA DESTRA DI MARCHETTI!

34' - CALCIO DI RIGORE PER IL PESCARA! FALLO DI BASTOS SU CAPRARI! 

33' - Prova a mettere ordine in mezzo al campo il Pescara con Brugman e Memushaj, senza fretta la squadra di Oddo amministra la sfera 

29' - Lazio in fortissimo pressing ora, altro corner battuto e allontanato da Campagnaro: Pescara che sembra alle corde

28' - OCCASIONE DIVORATA DA PAROLO! La Lazio ad un passo dal vantaggio con il centrocampista azzurro che si ritrova tutto solo a centro area per il colpo di testa, ma la sua incornata esce clamorosamente alta sulla traversa 

27' - IMMOBILE! PALO ESTERNO COLPITO DA IMMOBILE! Il numero 17 va in slalom dal settore sinistro del campo, salta due avversari e calcia: Bizzarri con le gambe riesce a smorzare e a deviare sul palo esterno 

26' - Esce bene dalle retrovie il Pescara, azione che conduce i biancazzurri fino al limite dell'area dove vengono fermati da De Vrij 

21' - Serie di falli in questi minuti: altra punizione per il Pescara per una scorrettezza di Bastos su Caprari 

20' - Pallone che schizza in area, quello calciato da Biraghi, e trova Campagnaro: l'argentino non può addomesticare per l'alta velocità con la quale la sfera gli giunge 

18' - Fallo di Cataldi commesso su Valerio Verre: punizione dalla trequarti biancoceleste 

16' - Primo giallo della partita: Hugo Campagnaro si iscrive alla lista dei cattivi per un fallo su Djordjevic 

16' - PERICOLOSO DE VRIJ SUGLI SVILUPPI DI UN CORNER! Fortunato Bizzarri che si ritrova la palla tra le mani proprio sulla linea di porta

15' - Suggerimento dalla destra di Parolo per Djordjevic che prova a girare di prima: ribatte in angolo Gyomber 

13' - Resta in avanti la Lazio, ha alzato il baricentro la squadra di Inzaghi 

11' - Corner di Cataldi allontanato dalla difesa pescarese, Lulic prova dalla distanza ma è respinto anche lui 

9' - Altro fallo su Milinkovic, l'arbitro Maresca richiama Gyomber 

8' - Lazio che sviluppa una bella trama centralmente con Cataldi che assiste in profondità Djordjevic ma il pallone è troppo lungo e il guardalinee segnala fuorigioco 

6' - Forza bestiale di Milinkovic-Savic che recupera un pallone a centrocampo, lo difende e conquista una punizione 

5' - GOALLLLLLLLL DI IMMOBILE DI TESTA! MA NO, E' TUTTO FERMO! SEGNALATO UN FUORIGIOCO ALL'EX CENTRAVANTI DEL PESCARA!

5' - Punizione dalla trequarti per la Lazio con Cataldi alla battuta 

3' - Pressione alta degli attaccanti in maglia gialla su Marchetti e sui difensori laziali

2' - Biancazzurri in pressione, Benali mette in mezzo un cross: respinto dall'intervento di De Vrij 

1' - Subito in avanti il Pescara sull'out di destra con Caprari e Zampano che conquistano un corner 

1' - SI PARTE! E' COMINCIATA LAZIO-PESCARA!

18.01 - Minuto di silenzio per la scomparsa di Carlo Azeglio Ciampi.

18.00 - Radu e Memeushaj, i due capitani, a centrocampo per lo scambio dei gagliardetti e la scelta del lato di campo 

17.59 - Giocatori in campo, inno della Serie A che suona nello stadio 

17.57 - Squadre nel tunnel che conduce al prato dell'Olimpico: ci siamo, pochi minuti al fischio di Maresca 

17.51 - Stadio Olimpico, Lazio in campo e dunque aquila Olympia in volo nel cielo compiendo il solito giro dell'impianto. 

17.50 - Curiosità per la Lazio di Simone Inzaghi: per la seconda volta consecutiva, tra le mura amiche, il tecnico piacentino ricorre alla difesa a tre. Nella prima occasione, la partita fu disputata contro la Juventus (0-1 il finale). 

17.43 - Dolorante nel riscaldamento Hugo Campagnaro per una pallonata durante il warm-up. Non dovrebbero comunque esserci problemi per l'inizio del match.

17.38 - Igli Tare ai microfoni di Premium Sport: "Ho fatto i complimenti a Oddo, per il bel lavoro fatto fin qui. Pensavo avrebbe fatto il direttore sportivo, come lui aveva confidato. 3-5-2 oggi? Non importa il modulo, contano i tre punti. Keita? E' stato il miglior giovane del campionato italiano l'anno scorso, non è mai stato messo dal mercato da noi, è stata una sua volontà. Sarà un anno importante per la consacrazione questa stagione. Rinnovo per lui? Si, parleremo anche di quello. Giovani da crescere per monetizzare? No, è vero ci sono molti giovani ma amo mixare giovani ed esperti. Devono crescere sotto la guida dei veterani, ma la cosa primaria che vogliamo è creare una squadra di spessore: è la nostra priorità". 

17.33 - Cielo che si sta minacciosamente coprendo su Roma mentre i posti sugli spalti dell'Olimpico sono prevalentemente vuoti. 

Foto: @OfficialSSLazio
Foto: @OfficialSSLazio
Foto: @enrica_ssLazio
Foto: @enrica_ssLazio

17.29 - Intanto, piccolo dato statistico in casa Pescara. Questa con la Lazio, sarà la 200esima partita dei biancazzurri in Serie A. Il bilancio recita in questo modo: 34 V, 52 N, 113 P. 

17.24 - Un rapido sguardo agli spogliatoi e alle maglie degli attesi protagonisti dell'incontro. La numero 17 di Immobile in primo piano, ex di spicco del match.

Foto: @OfficialSSLazio
Foto: @OfficialSSLazio
Foto: @OfficialSSLazio
Foto: @OfficialSSLazio
Foto: @SerieA_TIM
Foto: @SerieA_TIM

17.20 - Squadre in campo per il riscaldamento

17.17 - UFFICIALE ANCHE LA FORMAZIONE DEL PESCARA! Non cambia nulla Massimo Oddo, schierando il solito 4-3-2-1 con Verre-Benali dietro al centravanti atipico, Gianluca Caprari. 

(4-3-2-1) Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Brugman, Cristante, Memushaj; Verre, Benali; Caprari.

17.10 - ECCO L'UNDICI UFFICIALE DELLA LAZIO! Inzaghi stupisce tutti optando per il 3-5-2 con il tandem pesante in avanti Immobile-Djordjevic. Radu in difesa con De Vrij e Bastos; Danilo Cataldi rimpiazza Biglia in regia. 

(3-5-2) Marchetti; Bastos, de Vrij, Radu; FAnderson, Parolo, Cataldi, Milinkovic, Lulic; Immobile, Djordjevic.

17.04 - Giornata splendida su Roma, clima e colori ideali per godere pienamente della sfida tra biancocelesti e biancazzurri. 

17.00 - Benvenuti alla diretta scritta live e online dell'incontro Lazio-Pescara, match valido per la quarta giornata del campionato di Serie A TIM. Grande rivalità fuori dal campo tra le due tifoserie, biancocelesti e biancazzurri si daranno battaglia nell'arena dell'Olimpico alla conquista dei tre punti.

Torna il caro vecchio campionato, dopo la tre giorni europea con le sei squadre del nostro Paese impegnate tra Champions ed Europa League. Bilancio non proprio positivo: 2 vittorie, 3 pareggi ed una sconfitta. Archiviata la prima tappa del cammino fuori confine, ci si rituffa in Serie A e dopo l'anticipo del venerdì con Sampdoria e Milan, ecco quello del sabato che mette di fronte la Lazio di Simone Inzaghi e il Pescara di Massimo Oddo. Entrambe le compagini sono appaiate a 4 punti in classifica, entrambe vogliono portare a casa la vittoria. Un match tutto da vivere e da seguire. 

Foto: corrieredellosport
Foto: corrieredellosport

La Lazio di Simone Inzaghi ha, dunque, già assaporato i tre gusti che offre una partita di calcio: successo, sconfitta, pareggio. Esattamente in questo ordine, le aquile hanno racimolato quattro punti tra Atalanta, Juventus e Chievo Verona. Tre match fondamentalmente differenti tra loro, non soltanto per il risultato, ma quanto per approccio mentale e tattico. Il tecnico di Piacenza ha variato la base della propria squadra in più circostanze, non fossilizzandosi sul 4-3-3 ammirato con i bergamaschi (4-3 spettacolare) ma adattattando l'undici alle esigenze. Prova evidente ne è la disposizione assunta contro la Juve, un 3-4-3 che ha messo per lungo tempo sotto pressione i bianconeri. 

L'arma da aggiungere nuovamente al proprio arsenale si chiama Keita Balde. Il calciatore spagnolo è stato finalmente reintegrato dopo le vicissitudini con la dirigenza, debuttando in campionato nell'ultimo match al Bentegodi di Verona. Subito frizzante, motivato e decisivo con l'assist di testa per la rete del pareggio di Stefan De Vrij. Inzaghi ha confermato la sua presenza dal 1' contro il Pescara, altamente probabile il suo impiego al posto di un deludente Ricardo Kishna che ha cestinato la chance da titolare concessagli domenica scorsa. Da monitorare, intanto, la situazione legata a Lucas Biglia: l'argentino, alle prese con un problema al polpaccio, verrà testato in mattinata ma le sensazioni non sono positive, in caso di forfait pronto Danilo Cataldi

Inzaghi dovrebbe optare per il suo 4-3-3 con Marchetti a difendere lo specchio di porta. La linea a quattro di difesa poggia su tre certezze: Basta, Bastos e De Vrij. Il dubbio è legato a chi presidierà l'out mancino tra Jordan Lukaku e Radu, al momento il primo è leggermente in vantaggio. Escludendo un recupero di Biglia, in mezzo al campo Cataldi dovrebbe dirigere in regia, affiancato da Parolo e Lulic. Il tridente avanzato è sicuramente composto da Keita Balde, Immobile e Felipe Anderson.

(4-3-3) Marchetti; Basta, Bastos, De Vrij, Lukaku; Parolo, Cataldi, Lulic; Keita B., Immobile, Felipe Anderson. 

Foto: lapresse
Foto: lapresse

Cammino identico a quello laziale per i biancazzurri di Massimo Oddo - uno dei tanti ex della sfida - che vantano quattro punti in classifica. Tre partite disputate da grande squadra contro formazioni sulla carta nettamente più forti come Napoli, Sassuolo ed Inter. Bruciante proprio la sfida con i nerazzurri, nel posticipo domenicale: rimonta ospite all'Adriatico nei minuti finali con Mauro Icardi autore di una doppietta. Tre punti gettati al vento, non una prestazione comunque positiva con diversi elementi interessanti che stanno prendendo il largo: Zampano, Verre, Caprari e Bahebeck tra i tanti. E' palesemente visibile la mano del tecnico sulla squadra: freschezza nelle idee e rapidità d'esecuzione stupefacenti, schemi triti e ritriti in allenamento che ora danno i loro frutti.   

Motivazioni extra ci saranno per tre giocatori ora in forza alla società pescarese: Gyomber, Verre e Caprari. Motivo? Il passato nella Roma incide, un derby estremamente personale in una partita che già si appresta ad essere caldissima. Così come per Ciro Immobile dall'altra parte, attaccante biancazzurro della precedente promozione in Serie A. Non sarà della partita colui che ha aperto le marcature contro l'Inter, vale a dire Jean-Christophe Bahebeck. Il centravanti classe '93, in prestito dal Paris Saint-Germain, ha accusato un leggero affaticamento e non è stato convocato, così come Coda. Due, tre dubbi per Oddo per quel che concerne l'undici da mandare in campo con la Lazio, dubbi legati al reparto offensivo con Rey Manaj e Simone Pepe che insidiano Benali e Verre. 

Pescara in campo con il consueto modulo 4-3-2-1 e la presenza di un centravanti atipico come Gianluca Caprari in avanti. Davanti a Bizzarri, la retroguardia formata da quattro elementi: Francesco Zampano e Cristiano Biraghi sulle fasce, Campagnaro-Gyomber i centrali. Centrocampo che non si dovrebbe discostare da quello ammirato con l'Inter, quindi ancora Brugman, Cristante e Memushaj a comandare in mezzo. Valerio Verre e Ahmad Benali sono al momento i favoriti per partire dal 1', alle spalle di Caprari. 

(4-3-2-1) Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Brugman, Cristante, Memushaj; Benali, Verre; Caprari.

Foto: radiogoal24.it
Simone Inzaghi in conferenza | Foto: radiogoal24.it

Simone Inzaghi in conferenza stampa: "Abbiamo analizzato la partita di Verona e stiamo cercando di sviluppare altre azioni offensive. Mi tengo stretto i 4 punti tra Bergamo e Verona. In difesa stiamo lavorando bene. Dobbiamo migliorare sui calci piazzati, ci stiamo lavorando. Uno come Birsa lo incontri due volte a campionato..." Poi un pensiero proprio su Massimo Oddo, suo ex compagno alla Lazio: "Non è stata una sorpresa vederlo allenare. E’ ragazzo intelligente, si vedeva che poteva fare l’allenatore. Rispetto a me ha fatto meno settore giovanile, si sta togliendo belle soddisfazioni e sono contento per lui. L'ho già incontrato con le giovanile e l'ho battuto, speriamo bene per domani". 

Clicca qui per la conferenza integrale

Massimo Oddo | Foto: itasportpress.it
Massimo Oddo | Foto: itasportpress.it

Massimo Oddo in conferenza stampa: "Sono stato alla Lazio cinque anni, sono stato il capitano. Non sono molto emotivo in questo momento, alleno il Pescara e devo fare del mio meglio per la squadra. Credo di aver lasciato un buon segno tra i tifosi laziali, anche vivendo momenti difficili nell'intervallo tra Cragnotti e Lotito. Ho sempre dato tutto, quindi penso abbiano un bel ricordo di me". Dopo il momento sentimentale, domande su alcuni giocatori: "Bahebeck e Coda non sono convocati. Aquilani non è al 100% e sa che così non potrà partire dal 1', contro l'Inter probabilmente ho sbagliato io a inserirlo in condizioni non ottimali".

Foto: vavel.com
Foto: vavel.com

Quella di quest'oggi, sarà la trentesima sfida in totale (amichevoli, Serie A e Serie B) tra Lazio e Pescara. Sono 10  i precedenti in campionato disputati nella regione laziale, con 8 vittorie dei biancocelesti e due pareggi: 22 gol sono le reti messe a segno dalla squadra di casa mentre solo tre per la compagine abruzzese. L'ultimo scontro tra le due squadre risale al 25 Febbraio del 2013: vittoria della società di Claudio Lotito, che si impose 2-0 con le reti di Radu e Lulic contro un Pescara prossimo alla retrocessione.

Clicca qui per l'approfondimento su precedenti e statistiche.