Emanuelson.. e lo Schalke va ko

Emanuelson.. e lo Schalke va ko

Il Milan batte in amichevole lo Schalke 04 con gol di Urby Emanuelson e lascia intravedere qualche piccolo raggio di sole

Qualche buona indicazione per Massimiliano Allegri e successo meritato per il Milan, alla sua seconda uscita stagionale: una squadra di giovani visto che Abate, Montolivo, Cassano, Nocerino e Mexes sono tornati da pochi giorni a Milanello e Pato è alle Olimpiadi, ma non per questo meno motivata e interessante.

Allegri schiera il 4-3-1-2 con Amelia fra i pali. In difesa, De Sciglio, Bonera, Acerbi, Mesbah; a centrocampo Flamini, Ambrosini, Emanuelson; quindi Boateng alle spalle di Robinho e El Shaarawy. A disposizione Narduzzo, Pazzagli, Albertazzi, Yepes, Antonini, Taiwo, Cristante, Filkor, Traorè, Valoti, Ganz, Prosenik. Nel primo tempo sono  tre le occasioni da gol degne di nota: prima con El Shaarawy che calcia addosso al portiere Hildebrand, con Emanuelson su punizione e poi con Robinho che sfiora in contropiede. Il Milan passa in vantaggio al 19' con un gran gol di Emanuelson. Robinho dalla sinistra fa partire un assist in area per l'olandese che evita Hildebrand e quasi dalla linea di fondo insacca. Buone prove di De Sciglio, Acerrbi, in crescita rispetto alle partite di sabato, ovviamente Emanuelson che nel centrocampo a tre come laterale mancino si trova alla perfezione e El Sharaawy, tra i più in forma. "Sono contento per la vittoria, è un successo importante: i commenti erano stati ingenerosi dopo il trofeo Tim, anche se sarà importante arrivare pronti il 26 agosto. Sono sereno, la squadra mi è piaciuta, gli avversari sono stati pericolosi solo in due occasioni, noi bravi nelle ripartenze. Un successo che serve per il morale: la squadra cresce sempre, non abbiamo concesso niente. Cassano? Non ha mal di pancia, i nazionali oggi sono rientrati tutti in buone condizioni": queste le parole di Massimiliano Allegri al termine della gara. 
 
Intanto si  è svolto questa mattina a Milano il sorteggio della Tim Cup 2012/2013: l'abbinamento più interessante potrebbe riguardare Milan e Juventus, perchè se tutte le teste di serie dovessero qualificarsi ai quarti le due squadre si dovrebbero trovare uno contro l'altra. In attesa dei calendari che verranno sorteggiati domani sera.