Terminata Chievo Verona - Milan, diretta Serie A 2016/17 LIVE (1-3): Bacca la chiude (con deviazione)!

Terminata Chievo Verona - Milan, diretta Serie A 2016/17 LIVE (1-3): Bacca la chiude (con deviazione)!
Bonaventura punta un avversario nella sfida dell'anno scorso. | GOAL.com.
Chievo Verona
1 3
Milan
Chievo Verona: (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Izco (min. 65 De Guzman); Birsa; Floro Flores, Inglese (min. 60 Meggiorini).
Milan: (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso (min. 81 Poli), Lapadula (min. 72 Sosa), Niang (min. 88 Bacca).
SCORE: 0-1, min. 45, Kucka. 0-2, min. 46, Niang. 1-2, min. 76, Birsa. 1-3, min. 90 + 4, Dainelli (AG).
ARBITRO: Gianluca Rocchi (ITA). Ammoniti: Dainelli (min. 14), Locatelli (min. 35), Paletta (min. 75), Meggiorini (min. 78), Cacciatore (min. 90 + 1).
NOTE: Ottava giornata del campionato di Serie A TIM 2016-2017: in campo allo stadio Bentegodi di Verona, il Chievo ospita il Milan.

 

22.45 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile a chi ci ha seguiti e alla prossima, sempre qui, su VAVEL! Ricordiamo il verdetto: Milan batte Chievo per 1-3!

 

22.44 - Secondo tempo facile per i rossoneri dopo il gol di Niang: la rete del francese ha abbattuto il Chievo, che ha dimostrato poco carattere. Nel finale però ha dovuto tirare fuori gli attributi la squadra milanese: la punizione di Birsa aveva messo tutto nuovamente in discussione. Non è bastato a rompere la partita intelligente dei milanesi, che si piazzano secondi in classifica (!) e arriveranno alla sfida contro la Juventus come un vero e proprio scontro diretto. Crollo dei gialloblù che "vantano" però una serie di sfortune combinate nei dettagli, anche se la prestazione non è bastata, ma la classifica sorride comunque.

22.40 - Finisce qui! 1-3 del Milan a Verona, sponda Chievo!

90' + 6' - Si gioca, anche se il recupero è più che scaduto.

90' + 4' - GOOOOOOOOOOOOOOOOL! BACCA! Un siparietto che diventa un gol... fortunato, direi. Tiro di esterno destro che probabilmente era un cambio di gioco e la deviazione lo aiuta. 1-3.

90' + 2' - Sorrentino contrasta Bacca lanciato all'1v1 con lui, chiudendolo in rimessa.

90' + 1' - Fallo a forbice di Cacciatore che ottiene un cartellino giallo (ed era quasi rosso).

90' - 4 di recupero. Nuova chiusura dei rossoneri che provano a ripartire.

89' - Bonaventura scappa di nuovo sulla sinistra e ruba un fallo a Cacciatore. Grande giocata.

88' - Niang lascia spazio a Bacca. Buona prova per il francese.

87' - Sponda di Meggiorini che termina sul fondo, palla svirgolata di testa.

86' - Corner clivense, girata da fuori di Cacciatore, palla bloccata e gestita con (estrema) calma da Donnarumma.

84' - Paletta colpisce male, palla larga e lenta. Può riprovarci il Chievo.

83' - Niang subisce una brutta botta sulle gambe, nuovo fallo e nuova punizione sulla destra.

82' - Adesso la punizione da zona-tiro è per Sosa, è per gli ospiti. Vediamo se calcerà in porta.

81' - Sosa gestisce bene il pallone in mediana. Cambio per i lombardi: entra Poli, esce Suso.

80' - Nuova punizione per Birsa, ma stavolta posizione da cross.

79' - Anche l'ambiente ostile non aiuta il Milan in questo finale incandescente.

78' - Giallo per Meggiorini, in evidente ritardo su Suso.

77' - E' tornata la tensione nei piedi dei rossoneri, che perdono il pallone.

76' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! BIRSA! 1-2! Tiro su punizione perfetto, partita riaperta, che gol! Esecuzione da 10 su 10.

75' - Paletta commette fallo e ottiene un cartellino giallo, fermando con una trattenuta evidente l'avversario. Punizione da posizione interessante.

74' - Altro errore di Locatelli, un pallone in verticale perso malamente.

72' - Batte con calma Romagnoli. E' uscito Lapadula, è entrato Sosa.

71' - Possesso palla del Milan che vuole addormentare il match.

69' - Ritmo più che calato adesso, cross di Meggiorini in campo e salva sul secondo palo De Sciglio, provvidenziale.

67' - Lapadula manca due volte il controllo del pallone. E' stanco, ci sta, dopo aver lottato tanto.

65' - NIANG! Tiro di potenza e precisione che viene bloccato solo con un grande intervento di Sorrentino! Entra De Guzman al posto di Izco nei padroni di casa.

64' - Punizione dai 25 metri circa per il Milan, che cerca lo 0-3.

63' - SORRENTINO SALVA IL CHIEVO! Lapadula passa di forza in mezza ai due centrali del Chievo, poi spara di potenza trovando l'opposizione del portiere avversario! Corner.

62' - Chiusura per Romagnoli che stava salendo.

60' - Cure per Kucka che ha preso una botta, fuori Inglese, entra Meggiorini intanto.

59' - Suso sfrutta la percussione di Kucka, e col suo tiro deviato raccatta un calcio d'angolo.

58' - Bonaventura colpisce male, ribattuta della barriera.

57' - Punizione da posizione interessantissima per i rossoneri.

56' - Dainelli chiude la fuga in profondità di Lapadula.

55' - Radovanovic tira da casa sua, blocca Donnarumma.

54' - LAPADULA! Sorrentino risponde allo stacco di testa dell'italiano! Suso cerca Niang! Palla alta! Doppia chance rossonera!

53' - Rimessa milanese. I clivensi stanno soffrendo, psicologicamente in particolare.

52' - Corner per il Chievo.

50' - Possesso rossonero, lancio verso Lapadula che però commette fallo, saltando in anticipo su Gobbi.

49' - Chievo lanciato da Locatelli in 4 contro 3, ma Inglese sbaglia lo scarico e Donnarumma interviene alla perfezione.

48' - Kucka cerca Lapadula in profondità, palla lunga.

46' - GOOOOOOOOOOOOOL! NIANG! 0-2! Palla recuperata in ripartenza, si mette in proprio il francese e incrocia alla grande col sinistro! Che gol! E che bella dedica a Montolivo! Errore tattico di Dainelli, dribblato con troppa facilità.

21.50 - Si riparte! Pallone del Chievo.

21.47 - Le squadre stanno per rientrare in campo. Manca poco!

21.37 - Più Chievo che Milan nel gioco, più Milan che Chievo nel risultato: 0-1 al Bentegodi nella sfida valida per il secondo posto all'intervallo, un gol chiave sul finale del primo tempo per un team rossonero che si è presentato però scialbo e ha concesso, cercando più che altro di fare manovre lente ma, di fatto, fallendo miseramente. Molto bene i clivensi che però giocano molto sul velluto senza creare pericoli particolarmente incombenti. Adesso una piccola pausa, ci vediamo all'inizio della seconda frazione.

21.33 - Si conclude il primo tempo, sul parziale di 0-1. Decide Kucka.

45' + 2' - Lapadula rinuncia al contropiede per portare avanti la manovra calma, ovviamente adesso c'è interesse, visto il risultato.

45' + 1' - ANCORA KUCKA! Tiro stavolta col destro, sempre da lontano, lambisce il palo! Quasi doppietta!

45' + 1' - Due di recupero. Un lampo clamorosamente bello, rossoneri avanti anche se non troppo meritatamente.

45' - KUCKAAAAAAAAAA! 0-1! SILURO DAI 25-30 PER IL CENTROCAMPISTA ROSSONERO, PALLA SOTTO L'INCROCIO, CHE GOL! 0-1!

44' - Palla quasi persa in zona velenos(issim)a per Locatelli, se la cavano Paletta e Romagnoli.

42' - Azione elegante con due colpi di tacco per i padroni di casa, ma la palla viene fermata dai rossoneri.

41' - Botta pesante per Gobbi, che rimane a terra, gli è finito addosso Sorrentino in uscita sul pallone.

40' - Tentativo di rovesciata di Niang, respinta, Bonaventura tira, respinta, fallo laterale. Ora Birsa commette fallo in zona interessante ma defilata sulla destra...

39' - Rimessa laterale per il Milan, ritmo ora calato.

37' - BIRSA! Izco parte sulla destra, serve rasoterra lo sloveno che lascia partire una bomba, blocca in due tempi Donnarumma.

37' - Lapadula con un colpetto su Dainelli, poteva starci il cartellino.

35' - SUSO! Lampo di classe dello spagnolo, sterzata e sinistro a giro, palla larga di poco! Ora ammonito Locatelli.

34' - Niang viene fermato con le buone - secondo l'arbitro - da Cacciatore.

33' - Fallo su Lapadula, che sta lavorando molto per la squadra, ma a mancare sono altri.

31' - Fuorigioco di Floro Flores. Punizione per gli ospiti.

30' - Buon movimento di Suso ma la palla con cui Abate lo cerca è sbagliata.

28' - Castro prova un grande lancio ma De Sciglio chiude alla grande la diagonale.

27' - Problema per Sorrentino, che viene curato e torna nella sua zona. Monitoriamo la sua condizione.

26' - Prova la reazione la squadra rossonera ma giocare contro questo tipo di avversario è difficilissimo.

25' - Cross per Donnarumma dalla destra, il rilancio trova Lapadula che non si lancia per poco.

23' - Calcio d'angolo per i padroni di casa.

22' - Suso non controlla e regala - di nuovo - la palla ai clivensi.

21' - Gobbi trova un ottimo cross verso Floro Flores, la girata dell'attaccante però è facilmente bloccata da Donnarumma.

19' - Progressione del solito Birsa che prova una conclusione dalla lunga distanza, palla larga.

18' - Giù Inglese in area, tutto regolare.

17' - Lavoro spalle alla porta per Floro Flores, lo spinge Paletta che fa un altro fallo. 30-35 metri la distanza, per il sinistro di Birsa.

16' - Un fallo di Paletta concede una punizione poco oltre il cerchio di centrocampo sulla sinistra. Cross lungo di Birsa, nulla di fatto.

15' - Cross dalla trequarti lungo, rimessa dal fondo.

14' - Ammonito Dainelli. Fallo su Lapadula, molte proteste. Effettivamente... discutibile.

13' - SALVA CACCIATORE! Suso rientra sul suo piede migliore, il mancino, e lascia partire un cross che viene toccato da Lapadula, salva il terzino destro clivense sulla linea!

11' - Contromovimento di Suso che però non raggiunge il pallone in tempo. Rimessa dal fondo.

10' - Niang perde un pallone nell'1v1. Ne nasce un tentativo, futile, di contropiede del Chievo.

8' - Birsa lascia partire un destro che viene deviato e dunque provoca il terzo corner del match, tutti per i gialloblù.

7' - Rimessa laterale sulla sinistra in favore dei padroni di casa.

6' - Lancio lungo ed inizia il possesso degli ospiti, nonostante il pressing avversario.

4' - Respinta e nuovo corner per i gialloblù.

3' - Calcio d'angolo per i clivensi guadagnato da Floro Flores.

2' - Reazione Milan con un tiro di Suso dal limite respinto. Ritmo infernale sin dall'avvio.

1' - Subito Chievo! Palla recuperata e giocata sulla destra, il cross di Cacciatore è lungo, poi palla rimessa dentro e spazza la retroguardia milanista!

20.45 - Si comincia! Primo pallone mosso dal Milan.

20.43 - Squadre in campo!

20.35 - Manca poco, non lasciateci adesso! A breve inizia Chievo-Milan.

20.25 - Un dato interessante sulla gara odierna: il Milan è la squadra che ha l'età media di giocatori schierati più bassa del campionato; il Chievo invece è il team più "vecchio". Eppure i rossoneri sono la squadra che ha corso meno rispetto alle altre, mentre i clivensi hanno il record migliore di kilometri percorsi...

2o.15 - Montella lancia Locatelli in mediana, dopo la sua prima rete in Serie A contro il Sassuolo. Maran sceglie Izco in mezzo e Floro Flores in avanti.

20.o5 - Formazione ufficiale del Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Izco; Birsa; Floro Flores, Inglese.

19.55 -  Formazione ufficiale del Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Lapadula, Niang.

19.45 - Ultime conferme ed avremo le formazioni ufficiali del match.

Buon pomeriggio a tutto il popolo di VAVEL.com e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Chievo-Milan, posticipo dell'ottava giornata del campionato di Serie A TIM 2016-2017. Seguiremo l'avvicinamento al match e poi vivremo i 90 minuti, con rapidi aggiornamenti dal campo.

QUI CHIEVO - Inizio più che da favola per la compagine gialloblù che si prepara all'ennesima sfida di cuore. La vittoria per 0-2 contro il Pescara è solo l'ultimo apice del grande momento che sta vivendo da inizio campionato il team veneto, trascinato più dal gruppo che da qualche singolo, capace di strappare punti a più di qualche squadra. Ovviamente ali basse, almeno nelle parole, per tutti gli uomini: la realtà però è quella di aver, finora, tenuto il passo delle big e magari di poter ambire a qualcosa di più di una stagione tranquilla. Le ambizioni però sono poco se non seguite da dei risultati seri, e perciò aspettiamo di vedere se questa sera ci sarà una risposta vera in campo, sempre col gioco, sempre sopra le righe.

Maran non cambia, 4-3-1-2 col leader Sorrentino fra i pali. Cacciatore e Gobbi i due esterni di difesa, mentre centralmente conferma per Gamberini e Dainelli. Castro, Radovanovic e Rigoni in mediana, mentre sulla trequarti il favorito è il solito Birsa. Inglese al fianco di Meggiorini là davanti.

QUI MILAN - La banda rossonera ha chiuso prima della sosta con la rocambolesca vittoria tutta di cuore contro il Sassuolo, per 4-3. Una dimostrazione di spirito che aveva portato i rossoneri nel gruppone di squadre a 13 punti che stazionavano dietro al Napoli; tuttavia ieri i campani sono crollati contro la Roma e da un lato i milanesi non vogliono perdere terreno rispetto ai giallorossi, dall'altro devono anche portarsi avanti agli azzurri, staccando proprio il Chievo che è l'outsider di questa corsa alla Champions League di inizio anno. Però parlare di risultati di fine stagione, al momento, è proibitivo: intanto bisogna guardare partita per partita, pensando oggi alla partita di oggi e, in caso di vittoria, a quello che sarà un vero e proprio scontro diretto contro la Juventus, in casa. La sensazione comunque è più che positiva e una mancata vittoria oggi sarebbe una serie stangata alle ambizioni europee del club lombardo.

Montella non dovrebbe variare dal 4-3-3 di questo inizio campionato, partendo dal giovanissimo Donnarumma fra i pali. Funziona più che bene la coppia Paletta-Romagnoli là dietro, dunque non si cambia; Abate e De Sciglio larghi. Trio di centrocampo con Kucka e Bonaventura a supportare Sosa, visto l'infortunio di Montolivo. Suso e Niang praticamente certi del posto là davanti, mentre staffetta Lapadula-Bacca per il posto da punta, col primo favorito.

STATISTICHE - I numeri non sorridono ai clivensi, che non vincono coi rossoneri dal novembre 2005: da allora ben 16 sconfitte e 3 pari. Pari come quello di questa stessa gara lo scorso anno, che terminò a reti bianche. Il miglior marcatore del Milan è Carlos Bacca, protagonista assoluto con 6 reti; dall'altro lato molto importanti i numeri di Birsa, l'ex della gara, a coordinare la fase offensiva.