Il Psg alza l’offerta, Lavezzi vicino all’addio

Il Psg alza l’offerta, Lavezzi vicino all’addio
AP Photo

“Chiusa con il Paris St Germain? Non è vero”, con questa dichiarazione rilasciata ai microfoni di calciomercato.it arriva la smentita di Alejandro Mazzoni alle voci che volevano l’ufficialità del trasferimento a Parigi del Pocho. Anche se le sensazione resta che qualcosa possa essere messo nero su bianco nei prossimi giorni non è stata ancora scritta la parola fine su questa vicenda.

Il Psg fa sul serio e stringe per chiudere la trattativa e portare Lavezzi in Francia. La società di Leonardo avrebbe alzato l’offerta presentata a De Laurentiis per convincere il presidente azzurro: 28 milioni più tre di bonus legati alle presenze e ai gol del Pocho (rispettivamente 20 e 10). In pratica si raggiungerebbe così la clausola rescissoria anche se in questo caso i francesi non avrebbero l’obbligo di pagare tutto subito. L’accordo con il calciatore è invece raggiunto da tempo, 4,5 milioni più diversi benefit per lui. La firma potrebbe arrivare la settimana prossima.

Il procuratore di Marco Verratti, Donato Di Campili, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc: “Chi non gradirebbe una piazza come Napoli? E’ da equiparare a quella della Juventus o quella di Milano, ma il Pescara ha la volontà di trattenere il ragazzo per un altro anno e sinceramente non ho mai sentito il Napoli. In questi ultimi mesi il valore del suo cartellino è aumentato e si aggira attorno ai 12 milioni di euro. Marco non è il nuovo Pirlo, ha qualità tecniche e morali che sono uniche”.