Parma, con il Cagliari match point per la salvezza

Questa sera al Tardini (ore 18), i gialloblù scenderanno in campo per centrare una vittoria che significherà molto in chiave salvezza.

Parma, con il Cagliari match point per la salvezza
Getty Images
Parma
Cagliari / h 18
Getty Images

“Il Parma scenderà in campo con la migliore formazione possibile”, parola del tecnico Donadoni a poche ore dall’anticipo delle 18 di questa sera al Tardini contro il  Cagliari.

Molti dei rossoblù che scenderanno in campo, sono ragazzi che proprio il mister ha già allenato durante la sua parentesi in Sardegna, e assicura le loro qualità, la loro solidità e la capacità che hanno di cambiare modulo in corso, come se volesse avvisare i suoi che questa sera non sarà di certo una passeggiata.

Il Parma non batte in Cagliari in gare ufficiali dall’aprile 2007, quando si impose in casa per 2 reti a 1; di lì a oggi 4 pareggi e 3 sconfitte contro i sardi. I gialloblù, però, affrontano una formazione che nelle ultime 13 gare lontane dal campo amico hanno fatto bottino pieno solo una volta, a dimostrare la difficoltà che la squadra di Ficcadenti ha in trasferta.L’unico precedente tra Donadoni e Ficcadenti è dell’anno scorso, quando sedevano, rispettivamente, sulla panchina di Cagliari e Cesena, ed l’ex tecnico dei romagnoli si impose in entrambe le gare; nei precedenti invece tra le due squadre, lo score è in perfetta parità, con 20 vittorie per parte, e 18 pareggi.

In campo, come ha sancito Donadoni, andrà la migliore formazione schierabile, escludendo l’infortunato Mariga (per lui stagione finita); stessa formazione che avrebbe dovuto affrontare il Palermo lo scorso weekend, con Jonathan in vantaggio su Biabiany per la fascia destra, e con il rientrante Paletta in difesa. Confermato in attacco Floccari al fianco di Giovinco. Partita che potrebbe risultare chiave nel discorso salvezza, saltata la sfida con il Palermo, questa sera potrebb essere l'occasione giusta per trovare 3 punti che sancirebbero la quasi matematica salvezza.