Parma: dal mare alla montagna per iniziare al meglio

Due ritiri lontano da casa, Sardegna e Trentino, faranno da protagonista alla preparazione estiva dei gialloblù.

Parma: dal mare alla montagna per iniziare al meglio
Parma: dal mare alla montagna per iniziare al meglio

La novità voluta dalla società sta entusiasmando il gruppo che pian piano va a plasmarsi, con la partenza di nomi eccellenti e l’arrivo di nuove leve. Da ieri il Parma è in Sardegna, alternandosi in allenamenti in acqua e fuori, e qualche partita a bocce. Ai microfoni della tv ufficiale del Parma è intervenuto Valiani, il jolly del centrocampo:”questo preritiro è una novità per il Parma e soprattutto per me, un’esperienza positiva che finora non mi era mai capitata. È utile per prevenire infortuni e per iniziare in maniera più leggera la preparazione”. La struttura che la squadra sta usando in questo preritiro si trova nell’area verde  del Geovillage, vicino Olbia, mentre per gli allenamenti in acqua, è stata scelta la spiaggia di Pittulongu. 

 Il gruppo rimarrà in Sardegna fino al 10 di luglio, dopodiché i giocatori avranno 3 giorni di riposo per poi ritrovarsi sabato 14 al Tardini, dove si partirà alla volta di Levico Terme, tappa ormai familiare per la squadra di Ghirardi. Sarà dunque ancora il Trentino, per il terzo anno consecutivo, la località estiva che per due settimane vedrà svolgere la preparazione gialloblù. Stessa località stesso albergo, Grand Hotel Imperial – Resort Terme, storica residenza asburgica immersa in un parco di 150 ettari. Come di consuetudine, la squadra si allenerà al campo sportivo comunale di Viale Lido.

Questo il calendario delle amichevoli in programma:

sabato 21 luglio ore 17.30        Parma – Slavia Praga

domenica 22 luglio ore  17.30  Parma -  US Levico Terme

venerdì 27 luglio ore 17.30      Parma – AC Renate

sabato 28 luglio ore 17.30        Parma – AS Varese