Temi del giorno:
Connect with facebook

Sa Pinto: "Grande squadra europea"

Sa Pinto, allenatore dello Sporting, festeggia la vittoria in rimonta per 2-1 sull'Athletic Bilbao: "Enormi, conosciuti e rispettati in tutta Europa. Il pubblico è stato il 12esimo uomo in campo".

"Abbiamo espresso grande gioco. Siamo stati enormi in ogni momento e per tutta la partita. Il gol è arrivato in maniera inaspettata, è stato ingiusto. In ogni caso la squadra non ha perso la capacità di creare gioco e di crederci sempre perché siamo consci del nostro potenziale e qualità. I miei giocatori sanno quello che devono fare sino a quando l'arbitro non fischia la fine perchè dobbiamo cercare la vittoria e così è stato". Così Sa Pinto al termine della gara finita 2-1 per il suo Sporting.

Gli fa eco Insua, autore di uno dei due gol portoghesi: "Il collettivo è stato più importante dei singoli. Nonostante il loro gol ci abbiamo sempre creduto e sapevamo che avremmo potuto cambiare le sorti del match. Ora speriamo di poter ripetere la stessa prestazione anche a Bilbao". Il gol dei baschi pesa, ma la finale sembra abbastanza vicina: "Sogniamo la finale, quindi speriamo di far risultato tra una settimana e andare avanti. Faremo di tutto per segnare nella gara di ritorno".

Conclude Diego Capel che col suo gol ha firmato il sorpasso e la vittoria finale: "Siamo stati superiori per tutta la partita all'Athletic Bilbao. Molto soddisfatto per il gol, è sempre un momento speciale da festeggiare con i compagni e con tutti i nostri tifosi". Capel, ex Siviglia, conosce bene l'atmosfera dello stadio San Mames: "Là il clima sarà infuocato, sarà molto difficile giocare su quel campo. Noi dobbiamo solo continuare come fino ad ora, a giocare a questi livelli".