GP Malesia-prove libere: Hamilton al top, Alonso migliora nel pomeriggio

L'anglo caraibico della McLaren si conferma in prima posizione in entrambe le sessioni. Mercedes davanti con Schumacher e Rosberg mentre lo spagnolo della Ferrari tra i primi dieci. Male Felipe Massa, sedicesimo

GP Malesia-prove libere: Hamilton al top, Alonso migliora nel pomeriggio
© Ferrari

31 gradi di temperatura ambientale e 43 dell'asfalto. La prima sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia ha visto slittare in cima al tabellone dei punti la McLaren di Lewis Hamilton che ha segnato il tempo di 1.38.021, riuscendo a staccare di circa mezzo secondo la Red Bull di Sebastian Vettel e di circa otto decimi la Mercedes di Nico Rosberg. Nella top five troviamo anche Michael Schumacher, autore del quarto tempo a conferma dello stato di forza della sua W03, e Romain Grosjean con la Lotus che ha perso parecchio tempo ai box per consentire ai suoi meccanici di effettuare alcune verifiche al retrotreno.

In sesta posizione troviamo l'altra Red Bull, quella di Mark Webber che ha staccato di circa tre centesimi la Lotus di Kimi Raikkonen, settimo. Se Paul di Resta occupa l'ottava piazza, solo in nona posizione troviamo Jenson Button, vincitore in Australia, a sua volta obbligato a sostare parecchio tempo ai box per delle verifiche tecniche. La Force India di Nico Hulkenberg chiude la top ten staccato di circa un secondo e mezzo dall'anglo caraibico della McLaren.
Indietro le Ferrari: Felipe Massa e Fernando Alonso occupano rispettivamente la tredicesima e la quindicesima posizione staccati di circa due secondi dalla vetta.
 
Da segnalare il lavoro di Valtteri Bottas, undicesimo a fine mattinata con la Williams, che per questa sessione ha preso il posto di Bruno Senna e che è riuscito ad ottenere un tempo migliore a quello del più esperto Pastor Maldonado, dodicesimo.
 
GP Malesia-prove libere 1: i tempi
1. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1'38"021
2. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'38"535
3. Nico Rosberg (Mercedes) 1'38"813
4. Michael Schumacher (Mercedes) 1'38"826
5. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1'38"919
6. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1'39"092
7. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1'39"128
8. Paul di Resta (Force India-Mercedes) '39"298
9. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1'39"323
10. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1'39"440
11. Valtteri Bottas (Williams-Renault) 1'39"724
12. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1'39"783
13. Felipe Massa (Ferrari) 1'39"896
14. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1'39"910
15. Fernando Alonso (Ferrari) 1'39"980
16. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1'40"099
17. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1'40"247
18. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1'40"469
19. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1'40"857
20. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1'41"085
21. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1'43"170
22. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1'44"580
23. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth) 1'45"360
24. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth) 1'45"528
 
 
La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia si conclude esattamente come la precedente con il miglior tempo di Lewis Hamilton con la McLaren Mercedes che ha staccato un crono di 1.38.172, staccato di tre decimi da Michael Schumacher e dall'altra McLaren di Jenson Button.
In quarta posizione e staccato di mezzo secondo dalla vetta, si è piazzato Nico Rosberg mentre completa la top five la Toro Rosso di Daniel Ricciardo mentre il suo compagno, Jean-Eric Vergne occupa l'ottava piazza.
 
Tra le due STR7, in sesta posizione troviamo la Ferrari di Fernando Alonso, che ha abbassato di circa un secondo i suoi tempi rispetto alla mattinata, e la Red Bull di Mark Webber. Chiudono la top ten la Lotus di Romain Grosjean in nona posizione seguito da Sebastian Vettel, che è stato costretto a lavorare molto di sterzo per poter mantenere la macchina in pista mentre Felipe Massa, sedicesimo, continua a non riuscire ad avvicinarsi alla vetta e a girare due secondi più lento dell'anglo caraibico della McLaren.
 
GP Malesia-prove libere 2: i tempi
1. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1'38"172
2. Michael Schumacher (Mercedes) 1'38"533
3. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1'38"535
4. Nico Rosberg (Mercedes) 1'38"696
5. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1'38"853
6. Fernando Alonso (Ferrari) 1'38"891
7. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1'39"133
8. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1'39"297
9. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1'39"311
10. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'39"402
11. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1'39"444
12. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1'39"464
13. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1'39"625
14. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1'39"687
15. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1'39"696
16. Felipe Massa (Ferrari) 1'40"271
17. Bruno Senna (Williams-Renault) 1'40"678
18. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1'40"947
19. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1'41"464
20. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1'41"681
21. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1'42"594
22. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1'42"874
23. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 1'43"658
24. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1'43"283