Libere Silverstone: Grosjean ed Hamilton leader del venerdì

Sia nella prima che nella seconda sessione di prove libere c'è stata la pioggia. I più veloci del venerdì sono stati Romain Grosjean e Lewis Hamilton

Libere Silverstone:  Grosjean ed Hamilton leader del venerdì
Getty Images

La prima sessione di prove libere sul circuito di Silverstone è stata condizionata dalla pioggia. Infatti molti piloti hanno preferito limitare la loro presenza in pista: come Fernando Alonso che si è limitato ad alcuni test di partenza senza far registrare nessun crono. Anche Lewis Hamilton ha rinunciato a metà sessione per lasciare i suoi meccanici a lavorare sulla sua vettura per sostituire il motore: un'operazione già prevista per la seconda sessione di prove.

Il più veloce è stato Romain Grosjean che precede di 3 e 6 decimi rispettivamente Daniel Ricciardo e Lewis Hamilton. I distacchi non vanno preso sul serio perchè non tutti i piloti hanno spinto veramente anche per risparmiare qualche set di gomme "wet" siccome per tutto il week-end è prevista la pioggia.

Segue in quarta posizione Sergio Perez che precede Felipe Massa. Molto vicini tra loro abbiamo Mark Webber, Kamui Kobayashi e Michael Schumacher tutti a meno di 2 secondi dalla vetta. Chiudono la top ten Nico Rosberg e Jean Eric Vergne a 2"3 e 2"5 da Grosjean. Non hanno dato il massimo Sebastian Vettel e Jenson Button rispettivamente in 11° e 17° posizione. A precedere l'inglese troviamo Kimi Raikkonen che ha provato un'ala posteriore ad alto carico che ha però sbilanciato la sua Lotus.

I RISULTATI DELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE LIBERE


Anche la seconda sessione di prove libere si è svolta su pista bagnata e per quasi metà sessione solo alcuni sono scesi in pista. Il rischio di aquaplaning era grande ed era inutile rischiare. Nonostante tutto Bruno Senna e Fernando Alonso sono stati autori di incidenti causati proprio dalla pessima condizione dell'asfalto. Chi ci ha rimesso di pù è stato Bruno Senna che ha danneggiato fortemente la vettura buttando così minuti preziosi di prove. Alonso si è girato a fine prova mentre si preparava per rientrare ai box.

Con questa condizioni il più veloce è stato Lewis Hamilton che precede Kamui Kobayashi per 129 millesimi. Terzo posto per la Mercedes di Schumi precedendo il suo compagno di squadra Rosberg. Perez ha ottenuto il quinto tempo confermandosi in ottima forma con questo tipo di asfalto. Button chiuede in sesta posizione.

A dimostrazione che i tempi contano poco in settima posizione troviamo la Caterham di Kovalainen staccata di ben 2"2 dal leader. Segue Kimi Raikkonen e Nico Hulkenberg che nella mattinata ha ceduto la sua vettura a Jules Bianchi. Solo decimo Fernando Alonso che ha girato con gomme intermedie.

Indietro anche Vettel 13° e Massa 15°. Non sono scesi in pista Ricciardo, Webber, Grosjean e De la Rosa.

I RISULTATI DELLA SECONDA SESSIONE DI PROVE LIBERE