Libere 1: McLaren davanti, attardato Alonso

Nessuna sorpresa nella prima sessione di prove libere: domina Button, seguono Hamilton e Webber. Male Vettel e Alonso.

Libere 1: McLaren davanti, attardato Alonso
Reuters Pictures

La prima sessione del GP di Giappone si è conclusa con il dominio del team McLaren che con Button prima ed Hamilton poi, ha monopolizzato la prima fila virtuale e ha dato un chiaro segnale circa la propria competitività. Terzo Mark Webber alle prese con qualche problema di troppo col bilanciamento. Nico Rosberg e Michael Schumacher seguono da vicino i primi tre ed il mix di scarichi nuovi e DDRS sembra poter permettere alla Mercedes di dire la propria. Kamui Kobayashi (Sauber) è sesto, galvanizzato dal pubblico tutto per lui; venti millesimi separano il nipponico dal duo Force India con Di Resta e Hulkmeberg. Chiude la Top 10 Pastor Maldonado (Williams).

Fuori dalle prime 10 posizioni Fernando Alonso che si è concentrato sul lavoro per lo sviluppo della nuova ala posteriore che tuttavia non sembra dare i propri frutti. Dodicesima posizione per il neo-acquisto della McLaren Sergio Perez il quale subisce il confronto con il team-mate Kobayashi. Molto staccate le Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean; il lavoro sul Double DRS non permette ai portacolori della compagine di Enstone di concentrarsi sul set-up per la qualifica e la gara.

Le Toro Rosso di Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne rispettivamente 15° e 16° precedono il campione del Mondo in carica Sebastian Vettel che ha nascascosto il reale potenziale della propria monoposto.

Chiudono il gruppo Timo Glock, Vitalij Petrov, Charles Pic, Narain Karthikeyan, Giedo Van Der Garde e Pedro De La Rosa.