Steelers: un calcio alla stagione

Pittsburgh viene incredibilmente eliminata dalla corsa alla post season. Un calcio sbagliato e un intercetto a pochi secondi dalla fine decretano la vittoria dei Bengals e l'eliminazione dai playoff

Steelers: un calcio alla stagione
Bengals
13
10
Steelers
getty images

Il football è uno di quegli sport che non sono mai finiti se non all’ultimo secondo. Non importa quanto bene si sia giocato, quante yards si siano guadagnate. E’ una questioni di attimi e di episodi. La dura lezione del football l’hanno imparata a loro spese gli Steelers che questa sera hanno visto sfumare i playoff e l’intera stagione per due episodi. Un calcio sbagliato a pochi minuti dalla fine e uno sciagurato intercetto a 14 secondi dall’overtime.  Ovviamente non è solo una questione degli errori della squadra di Pittsburgh ma anche merito dei Bengals che mettono giu una partita perfetta dal punto di vista tattico. Punteggio basso, tanta difesa, drive ben dosati e quel pizzico di cattiveria agonistica in piu che hanno permesso alla squadra di Cincinnati di portare a casa la partita e soprattutto di staccare il biglietto per le wild cards.

La partita scorre lenta e a tratti quasi noiosa per i primi tre quarti. Si vede che la posta in palio è alta ed entrambe le squadre sono piu concentrate a non fare errori che a mettere punti sul tabellone. Il primo quarto non ha granchè da registrare se non l’interecetto da 17 yds con conseguente Td di di Hall ai danni di un poco preciso Roetthilsberger. I Bengals allungano nel secondo quarto con Brown che trova i pali per un 10 -0 che fa presagire a una serata non facile per la squadra della Pennsylvania. Big Ben però cerca di dare la sveglia ai suoi e trova il 10 -7 con una big play da 60 yds il cui beneficiario è Brown.

Il ritmo però cala ancora nel terzo quarto e la guerra di logoramento degli Steelers sembra dare buoni frutti quando un field goal di Suisham riporta in parità l’incontro. Parità che durerà fino a due minuti dalla fine quando un drive ben orchestrato da Roetthilsberger da a Suisham l’opportunità di portarsi avanti e mettere un piede nei playoff. Invece gli Dei del football stasera avevano altri piani. Il kicker degli Steelers, decisamente non in serata, sbaglia il piu facile dei field goal che ridà palla ai Bengals. Le emozioni non sono però finite, in quanto Cincinnati forse troppo in affanno di chiudere il match forza un trhee and out. Ormai tutti pensano all’overtime, ma alla prima giocata del possesso successivo e con 14 secondi sul cronometro Roetthilsberger fa la cosa peggiore e cioè lancia un intercetto che Reggie Nelson riporta per 46 yds.

A questo punto sale in cattedra Dalton (24/41 278 yds) che trova AJ Green per 21 yds. Mancano 4 secondi e siamo in raggio da field goal.  Brown non imita il collega e trova pali, vittoria e passaggio ai playoff per il secondo anno consecutivo. A Pittsburgh non resta che accettare la sconfitta e l’idea di vedersi i playoff in tv. That’s Football.