Felix Baumgartner si lancerá da 36.000 metri in caduta libera

L’austriaco si lancerá in caduta libera da 36 km di altezza per rompere la barriera del suono e superare un record di 52 anni fa.

Felix Baumgartner si lancerá da 36.000 metri in caduta libera
Baumgartner durante un lancio

Giornata importante per Felix Baumgartner, l’austriaco di 43 anni che tenterà un’impresa mai riuscita e certamente affascinante. Baumgartner si lancerà da una quota di 36.576 metri all’interno di una capsula pressurizzata. Il lancio è previsto intorno alle 16:00 ora italiana ed avverrà vicino alla localitá di Roswell (New Mexico). L’evento si puó seguire in diretta su Youtube.

Baumgartner è conosciuto per imprese simili, ma non era mai arrivato tanto in alto: è stato il primo ad attraversare il canale della Manica in caduta libera e a saltare da monumenti celeberrimi come il Cristo Redentore in Brasile. Sono ben tre i records che cercherà di rompere: superare la velocitá del suono (circa 1.100 km/h), stabilire l’altezza massima per un lancio con paracadute e la piú lunga caduta libera della storia (circa 15 minuti).

Sono anni che Felix e il suo staff si preparano per questa avventura, che mira a superare il record di Joe Kittinger, il colonnello americano che 52 anni fa si lanciò da un’altezza di 31.333 metri durante la missione Excelsior II, nel 1960.

“Mi sento come una tigre che sta per uscire dalla gabbia” ha detto il protagonista in una mostra del suo buon umore. L’ascesa avverrà con un pallone aerostatico e durerà circa 3 ore. Sul suo sito web ci sono aggiornamenti in tempo reale sull’impresa e al momento si parla di un fronte freddo che si avvicina al punto del lancio e potrebbe influire sull’operazione.