Jerez: vince Pol Espargaro

Pol Espargaro ottiene il primo successo in Moto2 in una gara condizionata dal meteo.

Jerez: vince Pol Espargaro
Jerez: Vince Pol Espargaro

Pol Espargaro vince a Jerez de la Frontera una gara “tutta particolare”. Infatti, a causa di una precipitazione atmosferica che ha bagnato la pista fino a renderla inguidabile, i commissari sono stati obbligati ad esporre bandiera rossa, facendo così concludere la gara prima di aver effettuato tutti i giri previsti. Con la classifica bloccata al giro precedente, “Polyccio” si è ritrovato in testa con un margine di soli 241 millesimi su Marc Marquez, il quale era appena riuscito a sorpassare il proprio connazionale. Espargaro, quindi, mette la firma sul primo podio in carriera tra le Moto2 sulla KALEX del team di Sito Pons. Espargaro, già sul podio in Qatar, sale a quota 41 punti in classifica di campionato, -4 su Marc Marquez leader in solitaria. Il terzo gradino del podio è occupato da Thomas Luthi, che precedere Scott Redding a tratti grande protagonista della corsa con la KALEX del Marc VDS Racing. Grazie al meteo instabile, risalta Takaaki Nakagami, campione All Japan J-GP2 in carica e 5° in classifica oggi con la KALEX dell’Italtrans Racing Team davanti all’italianoClaudio Corti, 6°. E’ il primo tra gli italiani in una corsa davvero da dimenticare per gli altri piloti dell’Italia. Alex De Angelis chiude 12° con la Suter del Forward Racing, Iannone chiude 14°, fuori dalla zona punti a causa di una errata scelta di pneumatici al via, Simone Corsi (17°) e Roberto Rolfo (25°).

Moto2 World Championship 2012
Jerez, Classifica Gara

01- Pol Espargaro – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – 17 giri in 30’12.879
02- Marc Marquez – Team CatalunyaCaixa Repsol – Suter MMXII – + 0.241
03- Thomas Luthi – Interwetten Paddock – Suter MMXII – + 0.483
04- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 4.414
05- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 4.837
06- Claudio Corti – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 5.881
07- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 6.149
08- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXII – + 7.097
09- Toni Elias – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – + 7.866
10- Johann Zarco – JiR Moto2 – MotoBI – + 8.680
11- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 9.382
12- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Suter MMXII – + 9.768
13- Xavier Simeon – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 10.433
14- Andrea Iannone – Speed Master Team – Speed Up Moto2 – + 31.366
15- Gino Rea – Federal Oil Gresini Moto2 – Moriwaki MD600 – + 31.504
16- Anthony West – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 34.172
17- Simone Corsi – CAME Iodaracing Project – FTR Moto M212 – + 34.450
18- Axel Pons – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – + 36.410
19- Ricky Cardus – Argiñano Racing Team – AJR Moto2 – + 36.803
20- Angel Rodriguez – Desguaces La Torre SAG – FTR Moto M211 – + 37.449
21- Yuki Takahashi – NGM Mobile Forward Racing – Suter MMXII – + 39.465
22- Randy Krummenacher – GP Team Switzerland – KALEX Moto2 – + 45.782
23- Julian Simon – Blusens Avintia – Suter MMXII – + 46.163
24- Alexander Lundh – Cresto Guide MZ Racing – FTR Moto M211 – + 46.251
25- Roberto Rolfo – Technomag CIP – Suter MMXII – + 59.593
26- Ratthapark Wilairot – Thai Honda Gresini Moto2 – Moriwaki MD600 – + 59.987
27- Nico Terol – MAPRE Aspar Team – Suter MMXII – + 1’01.010
28- Tito Rabat – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – a 1 giro