Moto2 e Moto3, secondo giorno di test: Redding e Kent, tutto un altro passo

Redding sfida Corti che risponde facendo un buon tempo. Kent cerca di sfruttare i problemi del motore Honda di Viñales.

Moto2 e Moto3, secondo giorno di test: Redding e Kent, tutto un altro passo
Moto2 e Moto3, secondo giorno di test: Redding e Kent, tutto un altro passo

Scott Redding segna il miglior tempo nella seconda giornata di test a Jerez de la Frontera. Si riconferma come miglior pilota in pista girando in 1.42.2 distanziando di due decimi l’italiano Claudio Corti, grande protagonista in questa prima fase del 2012. Infatti sembra proprio aver trovato un buon feeling con la moto del team Italtrans Racing, riuscendo a posizionarsi davanti a Luthi, terzo con 1.42.5, ed al suo compagno di team Takaaki Nagakami, con 1.42.7. Un buon quinto posto permette a Pol Espargarò di rimanere con i primi in quanto al passo, riuscendo a girare in 1.42.8. Giornata difficile per gli altri italiani che non riescono a classificarsi nella top10: Andrea Iannone 13°, Alex De Angelis 14° e Simone Corsi 19°, penalizzato dalla brutta caduta di ieri. Anche per il team Aspar è una giornata no. Infatti Nico Terol e Toni Elias non riescono proprio a trovare un buon ritmo, chiudendo in 12° e 16° posizione.

Moto2 World Championship 2012
Test IRTA Jerez, Classifica 2° Giorno

01-Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 1’42.2
02- Claudio Corti – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 1’42.4
03- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 – Suter MMXII – 1’42.5
04- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 1’42.7
05- Pol Espargaro – Pons HP 40 Tuenti – Pons KALEX – 1’42.8
06- Julian Simon – Avintia Racing – FTR Moto M212 – 1’43.0
07- Tito Rabat – Pons HP 40 Tuenti – Pons KALEX – 1’43.1
08- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 1’43.2
09- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 1’43.3
10- Xavier Simeon – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 1’43.4
11- Randy Krummenacher – GP Team Switzerland – KALEX Moto2 – 1’43.4
12- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – 1’43.4
13- Andrea Iannone – Speed Master Team – Speed Up – 1’43.5
14- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Suter MMXII – 1’43.6
15- Mike Di Meglio – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 1’43.8
16- Toni Elias – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – 1’44.0
17- Axel Pons – Pons HP 40 Tuenti – Pons KALEX – 1’44.0
18- Gino Rea – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – 1’44.0
19- Simone Corsi – Ioda Racing Project – FTR Moto M212 – 1’44.0
20- Yuki Takahashi – NGM Mobile Forward Racing – Suter MMXII – 1’44.1
21- Ratthapark Wilairot – Thai Honda Gresini Moto2 – Moriwaki MD600 – 1’44.1
22- Johann Zarco – JiR Moto2 – MotoBI – 1’44.3
23- Max Neukirchner – Kiefer Racing – KALEX Moto2 – 1’44.6
24- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXII – 1’44.6
25- Roberto Rolfo – Technomag CIP – Suter MMXII – 1’45.1
26- Ricky Cardus – Argiñano Racing – AJR Moto2 – 1’45.3
27- Alexander Lundh – MZ Cresto Guide Racing Team – FTR Moto M212 – 1’45.8
28- Eric Granado – JiR Moto2 – MotoBI – 1’46.1
29- Angel Rodriguez – SAG Team – FTR Moto M212 – 1’46.3
30- Damian Cudlin – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – 1’46.3
31- Marco Colandrea – SAG Team – FTR Moto M212 – 1’46.8
32- Elena Rosell – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – 1’46.9

 

Comincia a delinearsi come molto interessante il prossimo mondiale di Moto3. Danny Kent, dopo una giornata intera sulla pista evitando soste, chiude in prima posizione la seconda sessione di test a Jerez. Non si fa di certo scoraggiare Maverick Viñales che, chiudendo il suo miglior crono in 1.47.7, si conferma come il primo pilota non KTM in graduatoria. La mattinata è stata segnata dalla brutta caduta di Alberto Moncayo che, all’incirca verso mezzogiorno, è stato sbalzato in aria dalla sua moto battendo fortemente la testa. Fortunatamente non ha subito alcun danno ma è rimasto nella clinica mobile per precauzione tutto il resto della giornata. Dovrebbe comunque partecipare alla giornata di test di domani.

Moto3 World Championship 2012
Test IRTA Jerez, Classifica 2° Giorno

01- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – 1’47.5
02- Maverick Viñales – Avintia Racing – FTR Honda M312 – 1’47.7
03- Hector Faubel – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – 1’48.1
04- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – 1’48.3
05- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250R – 1’48.9
06- Alberto Moncayo – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – 1’49.0
07- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – 1’49.5
08- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – 1’50.1
09- Alex Marquez – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250R – 1’50.2
10- Efren Vazquez – Team Laglisse – Honda NSF250R – 1’50.3
11- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – Honda NSF250R – 1’50.6
12- Kenta Fuji – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – 1’50.7
13- Alan Techer – Technomag CIP TSR – Honda NSF250R – 1’51.2
14- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – Honda NSF250R – 1’52.0
15- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – senza tempo
16- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – senza tempo
17- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – senza tempo
18- Luigi Morciano – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – senza tempo
19- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Ioda TR002 – senza tempo
20- Romano Fenati – Team Italia FMI – Ioda TR002 – senza tempo
21- Adrian Martin – Team Laglisse – Honda NSF250R – senza tempo
22- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – senza tempo
23- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – senza tempo
24- Ivan Moreno – Team Machado – FTR Honda M312 – senza tempo
25- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – senza tempo
26- Alexis Masbou – Caretta Technology – Honda NSF250R – senza tempo
27- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – senza tempo
28- Giulian Pedone – Ambrogio Next Racing – Oral M3 – senza tempo
29- Jasper Iwema – Moto FGR – Moto FGR Honda – senza tempo