Le Mans: Vince Rossi, Fenati out

Vince Rossi seguito da Moncayo e Rins. Vinales e Fenati out per la pioggia.

Le Mans: Vince Rossi, Fenati out
Le Mans: Vince Rossi, Fenati out

“Tutti giù per terra” è la battuta finale che meglio definisce una gara come quella di oggi per la Moto 3. La pioggia e l’asfalto bagnato non hanno risparmiato il nostro Fenati, Vinales, Salom e Oliviera, ma anche molti altri. Vince in casa il pilota francese Louis Rossi, in sella alla FTR Honda del Racing Team Germany. Seguono Moncayo e Rins. Buon quarto posto per l’italiano Niccolò Antonelli, mentre Cortese è sesto dietro a Sissis.

Cronaca di gara

La gara è dichiarata bagnata, tutti in pista con pneumatici rain. Vazquez ha un problema tecnico ed è costretto a non schierarsi. Alla prima chicane cadono Binder e Ajo. I primi si scambiamo le posizioni, al 1° giro è il malese Khairuddin a passare per primo sul traguardoPrimo dei piloti italiani è Simone Grotzkyj 18°, mentre Fenati è 22 e Antonelli 24°. Cadono Folger e Masbou, i due provano a ripartire ma le prime posizioni sono ormai lontane. Intanto Faubel sorpassa Vinales portandosi in seconda posizione. Intanto dietro cade Romano Fenati. Davanti intanto Faubel prende il comando davanti a Salom, Kornfeil, Oliveira e Vinales. Cade anche Danny Kent con la KTM. Si ritira Tonucci per problemi tecnici. Cade anche Simone Grotzkyj e Miller. Dopo la prima parte di gara Faubel guida un gruppo di sei piloti formato da Oliveira, Salom, Kornfeil, Vinales e Louis Rossi. A metà gara Faubel e Oliveira non sono riusciti a distaccarsi da Kornfeil e Vinales. Il migliore dei piloti italiani è Niccolò Antonelli, 13°.Caduta anche per il leader Faubel che perde l’avantreno della sua Kalex, poco dopo tocca a Kornfeil e Salom. Continua a piovere e cade Oliveira. Ciò permette a Cortese di chiudere terzo. Cade Vinales e Rossi prende la prima posizione, con un vantaggio di oltre 22 secondi su Cortese e 24 su Moncayo. Antonelli, miglior pilota italiano è ora sesto e in lotta per la quinta posizione. A tre giri al termine, cade anche il leader del mondiale Sandro Cortese. Il tedesco della KTM risale in moto concludendo sesto ma butta punti molto preziosi per il mondiale. Ora Niccolò Antonelli è quarto. Inizia l’ultimo giro, con Rossi che va vincere davanti a Moncayo e Rins.

Moto3 World Championship 2012
Le Mans, Classifica Gara

01- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – 24 giri in 49’12.390
02- Alberto Moncayo – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – + 27.348
03- Alex Rins – Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 28.899
04- Niccolò ANtonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 33.195
05- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 36.989
06- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 45.312
07- Jasper Iwema – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 58.645
08- Alan Techer – Technomag CIP TSR – Honda NSF250R – + 1’05.022
09- Ivan Moreno – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1’09.194
10- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 1’45.751
11- Jonas Folger – Iodaracing Project – Ioda TR002 – a 1 giro
12- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – a 1 giro
13- Kevin Hanus – Thomas Sabo GP Team – Honda NSF250R – a 1 giro
14- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – a 2 giro
15- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – 4 2 giri