Le Mans: Pole a Pedrosa, Rossi 7°

Dani Pedrosa strappa la pole a Casey Stoner grazie ad un giro lanciato. Seguono Dovizioso e Lorenzo. Rossi 7°.

Le Mans: Pole a Pedrosa, Rossi 7°
Le Mans: Pole a Pedrosa, Rossi 7°

Dani Pedrosa, grazie al “giro della morte” in1’33″638 siglato a 2 minuti dal termine della sessione, conquista la pole. Precede a 303 millesimi il compagno di squadra Casey Stoner, 2°, il quale ha dominato tutta la sessione segnando tempo strabilianti, nonostante le condizioni della pista. senza riuscire a replicare nel finale a questo significativo exploit del forte pilota catalano.  Male rispetto al solito Jorge Lorenzo, costretto alla 4° casella dopo essere stato bloccato nel “traffico” nel suo giro lanciato.

Viene preceduto da Andrea Dovizioso, distaccato da soli 35 millesimi da Stoner, che conclude la prima fila con la sua Yamaha YZR M1 1000cc del Team Tech 3. Seguono Cal Crutchlow e Ben Spies che concludono una seconda fila tutta Yamaha. Valentino Rossi, 7°, è il miglior Ducatista in pista con un distacco di 1″269 dalla pole, celebrando tuttavia la miglior qualifica stagionale davanti ad Alvaro Bautista e Hector Barbera. Nicky Hayden chiude in 11° posizione.

Tra le “CRT” conquista la pole il francese Randy De Puniet, 12°, che chiude davanti alla Honda MotoGP di Stefan Bradl, staccando di 1″ netto il nostro Michele Pirro buon 2° di categoria con la FTR Honda del team Gresini. Danilo Petrucci occupa la 18° posizione con la Ioda TR003 motorizzata Aprilia RSV4 Superstock, 20° Mattia Pasini dolorante per la frattura al 4° metatarso del piede sinistro rimediato nella caduta di stamattina, ultimo Chris Vermeulen, il quale ha il ruolo di sostituto dell’infortunato Colin Edwards con la Suter BMW del Forward Racing.

MotoGP World Championship 2012
Le Mans, Classifica Qualifiche

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’33.638
02- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.303
03- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.338
04- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.466
05- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.540
06- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 1.031
07- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.269
08- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.284
09- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.312
10- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.612
11- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.653
12- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 2.056 (CRT)
13- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 2.224
14- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda – + 3.008 (CRT)
15- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – FTR Kawasaki – + 3.564 (CRT)
16- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 4.028 (CRT)
17- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 4.122 (CRT)
18- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda TR003 – + 4.129 (CRT)
19- Ivan Silva – Avintia Blusens – FTR Kawasaki – + 4.560 (CRT)
20- Mattia Pasini – Speed Master Team – ART GP12 – + 4.873 (CRT)
21- Chris Vermeulen – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 5.020 (CRT)