Superbike

Superbike Notizie

Sbk, Nurburgring: anteprima e orari del week-end

Sbk, Nurburgring: anteprima e orari del week-end

Questo fine settimana, la Superbike arriva in terra tedesca, dove avrà luogo la dodicesima tappa di questo mondiale avvincente e ricco di sorprese.

Sul tracciato tedesco del Nürburgring, che ospita il mondiale Superbike dal 2008, il weekend si prospetta tutt’altro che scontato, sia dal punto di vista delle prestazioni dei piloti in pista, sia da quello delle classifiche. E’ cambiato, infatti, il nome del pilota che detiene la testa della classifica: Max Biaggi, che era leader iridato fino a due settimane fa, cede il posto al connazionale Marco Melandri.

Sfida italiana - I due piloti italiani, che su questo circuito non hanno mai vinto, hanno lo scopo di ottenere il miglior risultato possibile: Biaggi per ritrovare fiducia e, chissà, una vittoria che non arriva da gara 1 di Aragón, Melandri per confermare le ottime prestazioni recenti. Per quest’ultimo, inoltre, le ambizioni e le aspettative sono molto elevate, dal momento in cui il suo team, BMW, corre la gara di casa. Il pilota ravennate, a cui il tracciato tedesco piace molto, sostiene che, da pilota BMW, arrivare in Germania in testa alla classifica è bello, ma questo vorrà dire anche che la pressione sarà maggiore.

Outsider - Comunque la lotta al titolo è ancora apertissima. Non assisteremo, infatti, ad un duello tutto italiano; va incluso nella battaglia per il mondiale anche Tom Sykes, detentore del maggior numero di superpole di questa stagione e autore di ottime gare. L’inglese della Kawasaki, infatti, è a 41 punti dalla vetta. Matematicamente non possono essere esclusi neanche Carlos Checa, campione in carica, e Jonathan Rea, anche se per loro vincere il titolo sarà più complicato. Lo spagnolo della Ducati, infatti, è a 75 punti dal leader  e l’inglese della Honda a 96. Rea, inoltre, dovrà disputare un “doppio” campionato, perché è stato scelto come sostituto di Casey Stoner in Honda HRC. Dovrà, quindi, disputare le gare nel mondiale Superbike e, allo stesso tempo, quelle nel Motomondiale.

Il circuito - Il tracciato tedesco, inaugurato nel 1927 e considerato il più lungo del mondo, nella sua completezza è lungo 25 chilometri e, in origine, era diviso in Nordschleife (anello nord) e Südschleife (anello sud).Nel 1984 è stato inaugurato un nuovo tratto di circuito, più breve e costruito dove in precedenza era situato il Südschleife, affinchè potessero competervi le massime categorie della velocità, quali la Formula 1. Nel 2002 è stato modificato, inserendo una nuova sezione subito dopo il rettilineo dei box, chiamata “Mercedes Arena”. Oggi, quindi, il tracciato misura 5,148 m con delle curve lente e veloci in saliscendi,

Meteo - Mentre l’anno scorso una pioggia torrenziale si è abbattuta sul circuito durante Gara 2, quest’anno il meteo non ci assicura un sole cocente, ma le probabilità di pioggia sono pari a zero. Insomma, pare proprio che assisteremo ad un weekend asciutto con temperature che vanno dagli 11°C ai 21°C. Di seguito gli orari del Mondiale Superbike di questo fine settimana:

Venerdi 07/09/2012:

Prove libere 1: ore 11.45-12.30
Qualifica 1: ore 15.30-16.15

Sabato 08/09/2012:

Qualifica 2: ore 9.45-10.30
Prove libere 2: ore 12.30-13.15
Superpole: ore 15.00 LA7, diretta/Eurosport 2/HD

Domenica 09/09/2012:

Warm up: ore 9.20-9.35
Gara 1: ore 12.00 LA7, diretta/Eurosport/HD
Gara2: ore 15.30 LA7, diretta/Eurosport 2/HD