Roberto Beccantini

Roberto Beccantini

Author in VAVEL

Ha seguito nove Olimpiadi estive, da Monaco 1972 a Pechino 2008 (meno Sydeny 2000, quando era responsabile della redazione sportiva de La Stampa), e i Giochi invernali di Torino 2006; nove Mondiali di calcio, da Argentina 1978 a Sudafrica 2010; otto campionati d’Europa di calcio, da Roma 1980 a Austria e Svizzera 2008; tutte le finali di Champions League dal 1992 al 2010 più altre finali sparse. È stato giurato italiano del «Pallone d’oro». Collabora con il “Guerin Sportivo” e “il Fatto quotidiano”. Sport preferiti: atletica, basket, calcio. Juventino dai tempi di Omar Sivori, è sposato con Liliana, interista, e vive a Milano.
Total article views 114001
Allegri, per forza

Juventus Football Club

Allegri, per forza

Mi piaceva l'Allegri di Cagliari, un po' meno la versione milanista.
Chi di rigore ferisce

Calcio Internazionale

Chi di rigore ferisce

Argentina-Germania, dunque. Come nel 1986, quando decise Burruchaga, e nel 1990, quando risolse un rigore di Brehme.
Quando il gioco si fa duro

Calcio Internazionale

Quando il gioco si fa duro

Hummels di testa, Thiago Silva col ginocchio, David Luiz su punizione. I difensori hanno orientato i quarti.
The End

Calcio Internazionale

The End

È finita con il carro attrezzi del soccorso Juve tamponato da un avversario normale e un gol speciale. Diego Godin, garra charrua. Barcellona, Real, Italia:
Dalla lettera di San Paolo

Calcio Internazionale

Dalla lettera di San Paolo

Per poter contare sui migliori arbitri, il Mondiale dovrebbe pescare molto in Europa e molto meno in altri continenti. Ma questo, per i superficiali, è razzismo.
Finalmente

Calcio Internazionale

Finalmente

Evviva, si parte. In passato i Mondiali spiegavano il calcio: i progressi e le storture tattiche passavano di lì. Oggi decorano storie già sviscerate e
Adesso che

Calcio

Adesso che

Adesso che Conte ha scelto di restare per eccesso di domande (del popolo) e difetto di offerte.
Tevez e il resto, noia

Juventus Football Club

Tevez e il resto, noia

Non che Padelli abbia fatto grosse parate, ma di Buffon non ne ricordo mezza. Ed era il miglior Toro del Duemila, scritto senza sarcasmo. Ha
1 2 3 4 5 6 total: 54 | mostrando: 1 - 10