Due titoli europei in una notte: sfida per i superleggeri e i supermedi
Michele Di Rocco vs Lenny Daws e Mouhamed Alì Ndiaye vs Christophe Rebrasse

Due titoli europei in una notte: sfida per i superleggeri e i supermedi

In diretta da Brindisi su Sportitalia sabato 8 giugno alle 20.30.

CarmenVesco
Carmen Vesco

Conto alla rovescia per conoscere chi conquisterà i due titoli attualmente vacanti nella boxe internazionale per il campionato d’Europa Superleggeri e quello dei Supermedi. L’appuntamento è per la grande notte dell’8 giugno al palazzo dello sport Elio Pentassuglia di Brindisi in Puglia, che per l’occasione si trasformerà nell’ombelico della boxe europea.

A sfidarsi per il titolo Pesi Superleggeri saranno il 30enne pugile umbro, Michele Di Rocco (34-1-1) e il britannico Lenny Daws (25-2-2), per quello dei PesiSupermedi si confronteranno Mouhamed Alì Ndiaye (23-1) e il francese Christophe Rebrasse (20-2-2). Gli atleti arriveranno nella giornata di giovedì quando, presso la sala conferenze di Palazzo Nervegna del Comune di Brindisi, verranno presentati ufficialmente in occasione di una conferenza stampa. Il calendario poi prevede per venerdì 7 giugno alle 17 le visite mediche e la pesa degli sfidanti.

Poi sarà davvero tutto pronto per la grande notte di boxe. Enorme la soddisfazione degli organizzatori che sono riusciti a portare nel profondo sud d’Italia un evento di tale portata internazionale. “L’evento è nato per volontà della Boxe Iaia di Brindisi e dell’Amministrazione Comunale di Brindisi  – fa sapere Carmine Iaia responsabile della società sportiva che sta gestento la manifestazione – e porta la firma della società professionistica milanese OPI 2000. Rappresenta un’occasione per promuovere ulteriormente l’attività pugilistica pugliese. Un evento davvero speciale – ha detto ancora Iaia –. Poter ospitare una serata di tale spessore tecnico non capita certo tutti i giorni. Oltre all’assegnazione dei due prestigiosi titoli, saliranno sul ring anche altri quattro pugili professionisti: Domenico Spada (categoria Pesi Medi, 6 riprese), Emanuele Della Rosa (categoria Pesi Welter, 6 riprese) e i pugliesi Andrea Manco (categoria Pesi Superwelter, 6 riprese) e l’esordiente Luigi Lapenna (categoria Pesi Welter, 4 riprese). Dal 2008, dopo circa 50 riunioni pugilistiche organizzate, abbiamo finalmente compiuto il grande salto. La cosa che più ci entusiasma, è il fatto che tra non molto potremmo bissare con un altro grande evento targato Lega Pro Boxe”.

“Sono felice di poter contribuire alla realizzazione di un evento prestigioso nella Città di Brindisi. Le immagini della serata (in diretta su Sportitalia, ndr) arriveranno praticamente nell’intero globo terrestre: nord America, America latina, Russia e Africa” ha concluso l’organizzatore Salvatore Cherchi della OPI2000. 

VAVEL Logo