Volley - Il punto sui playoff di Superlega maschile e sul campionato femminile
Volley - Il punto sui playoff di Superlega maschile e sul campionato femminile - Ph.Valentina Breda

Volley - Il punto sui playoff di Superlega maschile e sul campionato femminile

Tra gli uomini nei quarti di finale hanno vinto tutte le big in gara 1. Tra le ragazze l'Igor Gorgonzola Novara ha vinto la Regular Season, la Foppapedretti Bergamo si è salvata.

alessandrobrugnolo
Alessandro Brugnolo

Nella Superlega UnipolSai di serie A1 di pallavolo maschile hanno preso il via i playoff scudetto con i quarti di finale e hanno prevalso tutte le big. Sono arrivati anche gli ultimi verdetti della Regular Season in quello femminile. Il prossimo weekend cominceranno anche nel torneo rosa i playoff per il tricolore.

Il primo incontro dei playoff scudetto maschili è andato in scena sabato scorso tra Sir Safety Perugia e Bunge Ravenna. Hanno prevalso gli umbri per 3-1 (20-25, 26-24, 28-26, 25-19). La formazione di Lorenzo Bernardi conduce la serie per 1-0 e potrà chiudere i conti già il prossimo weekend. L'esito finale dell'incontro sa però tanto di beffa per i romagnoli, che hanno provato a giocarsela e sono stati in partita per 3 set, cedendo di schianto solo nel quarto. Per i campioni d'Italia della Lube Civitanova Marche è arrivato un facile successo sulla Wixo Piacenza 3-0 (25-21, 25-20, 25-14), con: 9 muri vincenti, 13 punti di Osmany Juantorena e 11 di Tsvetan Sokolov. C'è stato grande equilibrio tra Diatec Trentino e Calzedonia Verona. L'ha spuntata la formazione di Angelo Lorenzetti per 3-2 (25-23, 25-17, 19-25, 24-26, 15-13). I dolomitici sono stati capaci di sprecare un vantaggio di 2 set, subendo il ritorno degli ospiti. La differenza però l'hanno fatta i campioni e la maggiore esperienza della formazione di Angelo Lorenzetti: 24 punti di Uros Kovacevic, 13 di Luca Vettori, 10 per Filippo Lanza ed Eder. Un altro 3-2 è valso il successo per l'Azimut Modena sulla Revivre Milano (26-24, 25-27, 25-19, 21-25, 15-12). I canarini hanno fatto valere la loro maggiore esperienza e il peso dei propri campioni nel set decisivo, faticando forse più del previsto. I top scorer sono stati: Earvin Ngapeth con 26 punti e Tine Urnaut con 21 per gli emiliani, Nimir Abdel Aziz con 33 e Klemen Cebulj con 20 per i milanesi.

Sono arrivati gli ultimi verdetti della Regular Season nel campionato femminile di serie A1. Possiamo dire che 1 punto ha fatto la differenza sia in testa che in coda alla classifica. Per quanto riguarda il vertice ha permesso alla Igor Gorgonzola Novara, vittoriosa sulla già retrocessa Sab Legnano 3-0, di aggiudicarsi la Regular Season con 51 punti, davanti a Scandicci e Conegliano, entrambe appaiate a 50. Le toscane hanno prevalso per 3-2 su Busto Arsizio, mentre le venete hanno perso 3-1 a Pesaro. Il punto conquistato dalla Foppapedretti Bergamo nella sconfitta al tie-break contro la Saugella Monza, ha permesso alla formazione orobica di salvarsi. Tutto ciò ha reso inutile la vittoria al quinto set della Lardini Filottrano, che affiancherà Legnano nella discesa in serie A2. Il prossimo weekend scatteranno i playoff scudetto e questi saranno gli accoppiamenti:

Novara vs Bisonte Firenze (prima contro ottava)

Scandicci vs Pesaro (seconda contro settima)

Conegliano vs Modena (terza contro sesta)

Busto Arsizio vs Monza (quarta contro quinta).

VAVEL Logo