Nuoto - Assoluti primaverili: carattere Pellegrini, ottimo Pizzini, Rivolta batte Codia

Riscatto a dorso per Federica, 200 farfalla alla Polieri.

Nuoto - Assoluti primaverili: carattere Pellegrini, ottimo Pizzini, Rivolta batte Codia
Nuoto - Assoluti primaverili: carattere Pellegrini, ottimo Pizzini, Rivolta batte Codia

Il riscatto della divina. Dopo un 100sl sotto il livello di guardia, Federica Pellegrini spazza l'acqua nei 100 dorso e precede la neo-primatista Panziera. Avvisaglie in batteria, replica nell'atto conclusivo, con la Pellegrini a un passo dalla barriera del minuto. 1'00"03, ben altro piglio rispetto al giorno precedente. Seconda la Panziera, terza la Scalia. In chiusura di giornata, poi, assolo nella 4x200. L'Aniene chiude quarta, ma Federica, in ultima frazione, sigilla un 1'56 meraviglioso. Titolo alle Fiamme Oro Roma - 8'04"38. 

Matteo Rivolta anticipa Piero Codia nei 100 farfalla. Un centesimo divide i due, 51"89 Rivolta. Seconda battuta d'arresto quindi per Codia, fermato nei 50 da Vergani. Restivo, secondo pronostico, si aggiudica i 200 dorso. Prova mai in discussione, 1'56"93 il tempo. Sul podio, Mencarini e Ciccarese. Lotta selvaggia nei 200 farfalla D, in tre si giocano la gara. Splende Alessia Polieri. Pimpante nei misti, trova l'acuto individuale. 2'08"15, supera Bianchi e Cusinato. 

I 200 rana, da anni, sono di proprietà di Luca Pizzini. Nessuna novità, domina la scena in 2'09"91, si conferma carta interessante per il prossimo europeo di Glasgow. Lontano Giorgetti. La Raco prevale nei 50sl D. 25"33, nulla da fare per Ferraioli e Ruberti. Infine, 200sl U. Si impone Megli - 1'47"78. 

Gli Assoluti si chiudono quest'oggi, diversi i titoli ancora da assegnare. Torna anche Gregorio Paltrinieri, nei suoi 1500sl.