Atletica - IAAF World U20 Championships, i risultati della quinta giornata

Atletica - IAAF World U20 Championships, i risultati della quinta giornata

L'Italia manca l'acuto in staffetta, Duplantis incanta nell'asta.

vavel
VAVEL

Resta a bocca asciutta l'Italia, la quinta giornata dei mondiali U20 di atletica leggera, in corso di svolgimento a Tampere, non regala medaglie alla spedizione azzurra. Dopo l'ottima prova in eliminatoria, si incarta la 4x100 femminile, solo ottava in 44"81. Vola la Germania - 43"82 - davanti all'Irlanda - 43"90, primato nazionale U20. Al maschile, non chiudono la prova i nostri portacolori, festeggiano gli americani - miglior prestazione del 2018, 38"88. Progresso notevole della Giamaica - 38"96 e primato nazionale U20 - a rifinire il podio la Germania. 

Duplantis, come da previsione, porta l'asta su un altro livello. Record dei campionati a 5.82, poi azzarda addirittura i 6.01. Tre tentativi senza successo, il futuro è suo. Bradford - 5.55 - è argento, bronzo Ejima. Nel triplo, altro balzo oltre i 17 metri di Diaz. Il cubano - due volte 17.15 - stacca la concorrenza. Biasutti - 15.16 - non accede ai tre salti di finale, è dodicesimo. Lowis - 75.31 - porta all'Australia il titolo nel giavellotto, Pedigo con un ottimo sesto lancio è il primo dei battuti - 73.76. 

La giamaicana Briana Williams conquista i 200 - 22"50 - bruciando l'altra Williams - Lauren Rain. La polacca Kotwila - 23"21 - sigilla il limite nazionale U20. Infine, nei 5000 U festival keniano. 13'20"16, a dettar legge è Pingua su Mburu. Terzo un grande J.Ingebrigtsen. Il norvegese cede solo in volata ma corre in 13'20"78, nuovo primato europeo per la categoria. 

VAVEL Logo