Nuoto, campionati americani: Ledecky sotto i 4 minuti nei 400sl, Andrew si impone a rana, Baker da record nel dorso

Primato mondiale della Baker nei 100 dorso, Murphy fa tripletta, King signora della rana.

Nuoto, campionati americani: Ledecky sotto i 4 minuti nei 400sl, Andrew si impone a rana, Baker da record nel dorso
Source MICHAEL PHELPS E KATIE LEDECKY CONCEDEM ENTREVISTAS NO PARQUE OLÍMPICO - autore Agência Brasil Fotografias - CC - BY - 2.0 via Wikimedia Commons

Katie Ledecky ribadisce la sua supremazia nei 400sl. 4'02 in eliminatoria, progresso annunciato in finale. A Irvine, sede dei campionati americani, si impone in 3'59"09. Piace, alle spalle della fuoriclasse a stelle e strisce, la Smith - 4'02"21. Al maschile, è invece guerra di "contatto", Zane Grothe - 3'46"53 - rimanda Shoults. 

Nei 100 rana, al femminile, recita di spessore della King. La primatista del mondo controlla la Meili e sigilla un interessante 1'05"36. Siamo a circa 4 decimi dall'Efimova del Settecolli - 1'04"98. Michael Andrew mette invece un'altra tacca in una manifestazione, a livello personale, fin qui straordinaria. 59"38 nei 100 rana, brucia Wilson e Nowicki. I primi tre chiudono sotto i 59"50, i primi cinque sotto al minuto. 

Completano il quadro i 100 dorso. Clamoroso mondiale della Baker, toglie un decimo al precedente limite fissato dalla canadese Masse e tocca in 58"00. Terza, col mondiale juniores, è Regan Smith - 58"83. Nella morsa delle due, Olivia Smoliga. Filotto, tra gli uomini, per Ryan Murphy. 52"51, Grevers si ferma a un'incollatura - 4 centesimi il ritardo del veterano. Terzo Ress. 

Oggi quinta e ultima giornata, quattro prove in programma. Apertura dedicata ai 200 misti, poi i 50sl ed infine 1500 femminili e 800 maschili.