Europei 2018, tuffi: Batki/Verzotto quarti nella finale del sincro misto dalla piattaforma, oro alla Russia

La coppia azzurra chiude al quarto posto la finale del sincro misto dalla piattaforma per soli 3.24 punti dal podio. Oro alla Russia, argento per i padroni di casa della Gran Bretagna, bronzo per la Germania.

Europei 2018, tuffi: Batki/Verzotto quarti nella finale del sincro misto dalla piattaforma, oro alla Russia
Europei 2018, tuffi: Batki/Verzotto quarti nella finale del sincro misto dalla piattaforma, oro alla Russia

Grande rammarico per la coppia azzurra Noemi Batki/Maicol Verzotto nella finale del sincro misto dalla piattaforma agli Europei 2018 di tuffi. La sfida a cinque dai 10 metri finisce con una medaglia di legno per l’Italia, con il bronzo volato via all’ultima rotazione, quella decisiva.

Italia, Russia, Gran Bretagna, Ucraina e Germania si sono sfidate sul filo dei centesimi in una lotta serratissima per il podio.

Ottimo avvio con il capofitto indietro carpiato per la coppia azzurra che chiude al comando la prima rotazione in compagnia della Russia. Russia che conquista due punti di margine nella seconda rotazione, quella che chiude gli obbligatori. Proprio i tre liberi decideranno le sorti della gara. Ed è proprio la prima delle tre rotazioni libere a compromettere il cammino dell’Italia: il triplo e mezzo avanti carpiato infatti risente nel punteggio di un’esecuzione non perfetta di Verzotto. Gran Bretagna e Germania provano allora a prendere il largo. La corsa è sui tedeschi, perché la quarta rotazione è una personalissima sfida per l’oro tra i russi ed i britannici. Stesso tuffo della verità per Batki/Verzotto e la coppia tedesca: il doppio e mezzo indietro carpiato con un avvitamento e mezzo. Gli italiani, per primi sulla piattaforma, lo sporcano, i tedeschi no e per soli 3.24 punti conquistano il bronzo. Una gara sporcata dagli azzurri soprattutto negli ingressi in acqua, che non rispecchia il loro vero valore e lascia l’amaro in bocca per una medaglia ampiamente alla portata.

La sfida per l’oro va alla Russia, con i padroni di casa della Gran Bretagna che conquistano l’argento battuti di soli 1.83 punti. Chiude la classifica la coppia dell’Ucraina che fallisce l’ultimo tuffo e termina lontanissima.

CLASSIFICA FINALE SINCRO MISTO DALLA PIATTAFORMA

1 Russia (Nikita Shleikher-Iuliia Timoshinina) 309.63
2 Gran Bretagna (Matthew Lee-Lois Toulson) 307.80
3 Germania (Florian Fandler-Christina Wassen) 278.64
4 Italia (Noemi Batki-Maicol Verzotto) 275.40
5 Ucraina (Oleh Serbin-Valeriia Liulko) 245.94