Tuffi, Mondiali 2017: Batki-Verzotto solo undicesimi nel sincro misto 10metri, la Cina centra l'oro

Noemi Batki e Maicol Verzotto chiudono all'undicesimo posto la gara del sincro misto 10metri. Fatale l'ultima rotazione quando erano ancora in corsa per una medaglia. Oro alla coppia cinese, argento ai britannici Campioni d'Europa, bronzo per i nordcoreani.

Tuffi, Mondiali 2017: Batki-Verzotto solo undicesimi nel sincro misto 10metri, la Cina centra l'oro
Batki-Verzotto impegnati nel sincro misto 10metri

Quattro ottime rotazioni, tutto ancora da decidere, la possibilità di fare risultato ad un passo ma poi, nel momento del tuffo decisivo, l’errore che pregiudica una gara fino a quel momento tenuta al ritmo dei migliori. Una gara equilibratissima quella del sincro misto da 10metri, la prima ad assegnare una medaglia ai Mondiali in scena a Budapest. Noemi Batki e Maicol Verzotto, sempre in lotta per il podio, sbagliano l’avvitamento, ultima delle rotazioni, dovendosi mestamente accontentare dell’undicesimo posto con 291.54 punti.

Davvero un grande rammarico per la collaudata coppia azzurra, ormai insieme da oltre due anni. Sesti a Kazan 2015, solo un mese fa centravano il bronzo all’Europeo di Kiev facendo crescere l’attesa per la prova nella competizione iridata. Non un’utopia pensare alla medaglia oggi nonostante quella del sincro misto dai 10metri si sia rivelata una gara davvero agguerrita. Tanta la concorrenza eccezion fatta per la coppia cinese, stabilmente al comando dalla prima rotazione. Lo scenario alle spalle della coppia asiatica si è rivelato subito incerto, con qualche imprecisione sparsa e gli azzurri ampiamente in corsa per le prime sei posizioni, quelle che avrebbero garantito la qualificazione alle prossime World Series. L’errore nell’avvitamento finale ha però precluso ogni possibilità lasciando grande delusione.

Ad approfittarne, alle spalle dei cinesi Ren Qian e Lian Junjie (352.98) al primo oro di una possibile lunga serie, i britannici campioni d’Europa in carica che due anni fa non avevano nemmeno preso parte a questa gara. Lois Toulson e Matthew Lee chiudono a quota 323.28, quasi 30 punti sotto i cinesi, precedendo i sorprendenti nordcoreani Kim Mi Rae e Hyon II Myong (318.12) autori di un ultimo tuffo eccellente. Restano giù dal podio Canada e Australia, medagliati a Kazan 2015, e la coppia russa dei veterani Yulia Timoshinina e Viktor Minibaev (310.08).

Gli azzurri dovranno subito voltare pagina per prepararsi al meglio alle prossime competizioni. Sabato 22 luglio Maicol Verzotto tornerà infatti in gara in un altro sincro misto, quello da 3 metri in cui con Elena Bertocchi è campione d’Europa in carica, mentre Noemi Batki domenica 16 luglio avrà ancora il sincro piattaforma con Chiara Pellacani e il team event martedì 18 con Giovanni Tocci.

CLASSIFICA FINALE SINCRO MISTO 10METRI

1 REN Qian / LIAN Junjie CHN 352.98 
2 LEE Matthew / TOULSON Lois GBR 323.28 
3 KIM Mi Rae / HYON Il Myong PRK 318.12 S

4 MINIBAEV Viktor / TIMOSHININA Iuliia RUS 310.08 
5 ZSOMBOR-MURRAY Nathan / BENFEITO CAN 307.80 
6 MURAKAMI Kazuki / ITAHASHI Minami JPN 307.74 
7 BEDGGOOD Domonic / WU Melissa AUS 306.30 
8 WASSEN Christina / FANDLER Florian GER 302.46 
9 WILLARS VALDEZ Randal / del ANGEL PENICHE Viviana  MEX 301.08 
10 CAPOBIANCO Andrew / GILLILAND Tarrin USA 300.12 
11 VERZOTTO Maicol / BATKI Noemi ITA 291.54 
12 LIULKO Valeriia / DOLGOV Maksym [Ukraine]  UKR 287.34 
13 MURILLO URREA Carolina / ORTEGA SERNA Victor COL 258.93 
14 GARCIA NAVARRO Tuti / AGUIRRE MANSO Jeinkler CUB 256.35 
15 CHAN Jonathan / LIM Shen-Yan Freida SGP 250.68 
16 KHASANOV Botir / NUSHTAEVA Yuliya UZB 196.20