Ginnastica Artistica: Eboli 2017, i vincitori del campionato

Spes Mestre e  Brixia Brescia al PalaSele di Eboli si aggiudicano lo scudetto 2017 del campionato di ginnastica artistica: le immagini della 2 giorni di gare.

Ginnastica Artistica: Eboli 2017, i vincitori del campionato
È un leggendario 15° scudetto per la Brixia di Brescia di Vanessa Ferrari. (Foto © Alessandro Gamberi)

Eboli - Spes Mestre (117 punti speciali) e Brixia Brescia (120) sono stati superiori a tutti in questo campionato a squadre 2017: dopo la vittoria della Serie A2 nel 2016, Mozzato, Castellaro, Patron e Belli portano in laguna anche il tricolore; nel settore femminile la Brixia si conferma leader indiscussa in Italia e festeggia il quarto scudetto consecutivo, il quindicesimo della sua storia.

Questa stagione non prevede retrocessioni, le ultime squadre in classifica non saranno in A2 nel prossimo campionato, ma per il 2018 ci sarà un torneo unico a 24 squadre, una unica "serie A".

Serie A1 - Nella A1 maschile, Ginnastica Pro Carate (109 punti) e La Costanza A. Massucchi (86) si sono piazzati in classifica al seguito dei veneziani; Forza e Virtù di Novi Ligure (104 punti speciali) e GAL Lissonese (94) sono le squadre femminili che hanno inseguito le bresciane.

Per il trampolino elastico, in contemporanea alla gara finale di artistica è avvenuta anche la gara conclusiva a squadre: con 184,500 punti Milano 2000 (squadra A) vince l’ultima gara, ed il campionato (per un totale di 731,900 punti); seguono la Milano 2000 - squadra B (700,330) ed Alma Juventus di Fano (680,705).

Serie A2 - La Ginnastica Salerno conquista, con un dominio assoluto di 4 vittorie in altrettante gare, il tricolore con 120 punti speciali, seguita dalla Giovanile di Ancona (98 punti) e dalla Juventus Nova di Melzo (92). Non parteciperanno al prossimo campionato di Serie A invece la Artistica Stabia (38), la S.G. Aurora (34) e Città di Opera (33), retrocesse in B. Nel settore femminile la Juventus Nova semina tutte, con 117 punti speciali, staccando la C. L. Gymnastics Team di Padova (104 punti), la Pro Patria 1883 (98) e la Ghislanzoni GAL (93). Retrocesse in serie B la Fratellanza Savonese (50), la Renato Serra di Cesena (46) e la Polisportiva Casellina (28). 

Serie B Nazionale - La classifica generale di campionato celebra il trionfo delle romane di Adesso Sport che, con 113 punti speciali, insieme alla Fanfulla Ginnastica e Scherma (101) e alla Enrico Mattei (100), conquista la promozione in Serie A; pagano con la retrocessione in serie C CuneoGinnastica (70), Virtus Pasqualetti di Macerata (68), Ponsacco (56), Artistica Est Veronese (46), Andrea Doria Genova (40) e Blukippe Padova, fanalino di coda con 38 punti. Nel settore maschile, con 115 punti la Panaro Modena si aggiudica la testa del campionato e raggiunge la massima serie con Gymnastic Romagna Team (106) ed Udinese (93). Retrocedono Blukippe (64), Victoria Torino (64), X Team (63), La Marmora (45), Ferrucci (33) e Audace (20).

Foto © Alessandro Gamberi per VAVEL.com