Atletica, Lucerna: Powell vola sui 100, Van Niekerk sorprende nei 200

Il giamaicano desta impressione nella gara regina, mentre il sudafricano, dopo le meraviglie nei 400, stupisce nella mezza distanza.

Atletica, Lucerna: Powell vola sui 100, Van Niekerk sorprende nei 200
Atletica, Lucerna: Powell vola sui 100, Van Niekerk sorprende nei 200

Asafa Powell, in completo rosso, schizza via dai blocchi, il lanciato è composto, elegante, i rivali a debita distanza. Nel finale, Powell va in decontrazione, scivola leggero fin sul traguardo. Il riferimento cronometrico conferma l'ottima impressione. 9"87 per Asafa, un cenno d'assenso. A Lucerna, Powell conferma il momento e lancia la volata iridata. Justin Gatlin osserva da lontano il rivale più accreditato, mentre il mondo attende Usain Bolt. Nella Serie B dei 100, ennesima controprestazione di Yohan Blake. 10"20, un incedere pesante, un motore imballato.

Nella serata svizzera, ad affiancare Powell, Wayne Van Niekerk. Il sudafricano, meraviglioso in stagione nei 400 - 43"96 - abbatte il muro dei 20"00 nei 200 e nella Serie B della distanza scende a 19"94.

Da registrare, al femminile, la doppietta di Charonda Williams. Nei 100 - 11"14 - batte la Sailer, nei 200 "raccoglie" sul rettilineo d'arrivo l'esausta Campbell Brown e timbra un buon 22"32.

Personaggi di spicco nei 100 hs, sempre al femminile. Harrison, 12"62, batte Nelvis, 12"72. 12"66, nell'altra serie, della Rollins. Al maschile, Richardson 13"25 nei 110 hs.

La neozelandese Adams conquista, senza brillare, il peso (18.73), la Buchel si impone, in volata, negli 800. 1'59"21 per lei, 3 centesimi meglio della Pice.