Atletica - Mondiali U20, i risultati della 5° giornata

L'Italia chiude al settimo posto la 4x100 maschile. Fuori, nei 100hs al femminile, la Mosetti. Primato mondiale U20 di Chopra nel giavellotto maschile.

Atletica - Mondiali U20, i risultati della 5° giornata
Hyde - Foto: IAAF

Penultima giornata a Bydgoszcz, Polonia, sede dei campionati mondiali U20 di atletica leggera. Nella quinta giornata di gare, spicca il primato mondiale U20 di Chopra nel giavellotto maschile. 86.48. Al cospetto di una prestazione di questo livello, sbiadisce l'ottimo impatto di Grobler, secondo, e Peters, terzo. 

La Odiong - atleta del Bahrein - firma il nuovo record nazionale sui 200 e vince la gara in 22"84, davanti alla Rivera e alla Raffai. Il giamaicano Hyde conquista invece i 400hs. 49"03, 42 centesimi meglio di McLaughlin. 5000 all'etiope Barega - 13'21"21, primato personale - con Direh che chiude alla piazza d'onore. 

La 4x100 sorride agli Stati Uniti. Doppio successo per la selezione americana. Al maschile, 38"93 - nuovo riferimento di stagione - davanti a Giappone e Germania, con l'Italia di Artuso, Fornasari, Federici e Tortu settima in 40"02. Al femminile, 43"69, davanti a Francia e Germania. 

Volz si aggiudica l'asta maschile. L'americano sale a 5.60 e chiude la gara, poi, con 5 cm in più, migliora anche il suo precedente limite personale. Argento Marshall - 5.55 - bronzo Duplantis. La Llano trionfa nel martello - 64.33 al quarto giro - con Hulley e Koskinen sul podio. 

Due semifinali nel pomeriggio di ieri. La nostra Mosetti si migliora nei 100hs - 13"77, sesta nella seconda semi - ma non centra l'accesso in finale. Miglior crono della Herman, 12"97 e record nazionale di Bielorussia U20. Negli 800 U, davanti il keniano Bett - 1'46"37 - nelle vicinanze Smaili e Chninni.

Risultati e programma