Atletica, Trials USA: 100 a Gatlin, decolla Claye nel triplo

L'esperto velocista respinge Coleman, Claye approda a 17.91.

Justin Gatlin difende la posizione, mantiene la vetta della velocità americana. L'esperto sprinter controlla in batteria, chiude in 10"04 la semifinale e poi aumenta le frequenze per imporsi sul rampante Coleman. 9"95 per Gatlin. Al femminile, ruggito della Bowie, 10"94. Rafforza il trend d'avvio - la migliore fin dalle prime battute - e regola le principali rivali. Lontana la Felix, in difetto la Gardner, fuori dall'atto ultimo Bartoletta e Prandini. 

Il salto triplo offre un Claye regale. Approda a 17.91, ma è l'intera serie a destare impressione. 17.79, 17.76, 17.68, un concerto ad alto livello. Bel secondo posto di Benard, 17.48, si ferma dopo un salto Taylor. La Cunningham si prende l'alto. Supera l'asticella a 1.99, sbaglia poi a 2.02. Volata nei 5000 al femminile, la Houlihan - 15'13"87 - precede la Rowbury e la Huddle, titolo nei 10.000. Solo, invece, Chelimo al maschile. 13'08"62, sgretola Jenkins e Hill.

Batterie e semifinali - K.Harrison mostra gli artigli nei 100hs. In semifinale, la primatista mondiale piazza un sontuoso 12"54, sulle sue code A.Johnson, Ali e Nelvis. Jager controlla la prima batteria nei 3000 siepi - 8'38"19 - la seconda è di Bor. Nel primo turno dei 400hs D, deciso progresso della Muhammad, fin qui alterna in stagione. 54"36, è la favorita. Robinson - 48"91 - è il migliore tra gli uomini. 

Semifinali dei 400. La Francis guida in 50"20, avanzano, senza brillare, Hastings ed Okolo. 44"11 Kerley tra gli uomini. Negli 800, invece, candidature di Sowinski - 1'45"48 - e Wilson - 1'58"94.