Giro di Svizzera, Dumoulin è un fulmine a crono. Classifica generale a Spilak

L'olandese regola i mostri sacri della specialità, ma non riesce a scalzare Spilak nella generale. Il forte corridore del Team Katusha si aggiudica la corsa, con Pinot, in testa al via della crono, attardato.

Giro di Svizzera, Dumoulin è un fulmine a crono. Classifica generale a Spilak
Giro di Svizzera, Dumoulin è un fulmine a crono. Classifica generale a Spilak

Tom Dumoulin è poderoso nel suo incedere, "avvolto" nella sua bicicletta divora l'asfalto, il cronometro rende onore al gigante della Giant-Alpecin, il divario si dilata metro dopo metro. I grandi della specialità, Cancellara e Malori, non possono opporre adeguata resistenza. 38,4 km, da Berna a Berna, all'interno di un circuito affrontato nella giornata precedente dal plotone, un capolavoro di forza e tecnica. Al traguardo, Dumoulin è primo, alle sue spalle un sorprendente Simon Spilak, a 18". 

Lo sloveno vince l'edizione 2015 del Giro di Svizzera con un'esibizione superba a crono. 5 i secondi che separano il corridore del Team Katusha da Geraint Thomas. Completa il podio della generale Dumoulin, a 19". 

Thomas è la delusione di giornata. Il passista del Team Sky non riesce a resistere al ritorno di Spilak e soffre in una crono caratterizzata nella parte centrale da strappi insidiosi. Chi paga dazio al tempo è Thibeau Pinot. Il leader della generale, in affanno negli ultimi giorni, crolla sotto i colpi dei rivali e al traguardo il ritardo è pesantissimo. 14° a 1'50, 4° della generale a 45". 

In casa Italia, ottima performance di Pozzovivo, che, dopo la caduta al Giro coglie con soddisfazione la quinta piazza assoluta e porta verso il Tour ottime sensazioni in salita. 

Classifica di tappa:

1) Domoulin

2) Spilak +18"

3) Cancellara + 19"

Generale:

1) Spilak

2) Thomas +5"

3) Dumoulin +19"