Vuelta a Burgos 2016, 2° tappa: l'Astana si aggiudica la cronosquadre, a Gruzdev la maglia di leader

La formazione kazaka precede di 2 secondi la Movistar e di 3 l'Etixx. Il successo consente a Gruzdev di vestire il simbolo del primato.

Vuelta a Burgos 2016, 2° tappa: l'Astana si aggiudica la cronosquadre, a Gruzdev la maglia di leader
Foto: Astana Pro Team/Twitter

L'Astana si aggiudica la seconda tappa della Vuelta a Burgos e sale al comando della generale, con Dmitrij Gruzved che veste la maglia di leader dopo la cronosquadre odierna. La formazione kazaka completa la prova in 13'10 e anticipa di 2 secondi la Movistar. Completa il podio l'Etixx - 13'13 - quarto il Team Sky. Il treno in nero incassa un ritardo di sei secondi, con Van Poppel che scende quindi dal trono dopo l'imperiale volata d'apertura. Paga dazio Alberto Contador. La Tinkoff non completa una buona uscita e il Pistolero deve recuperare in salita 13 secondi. 

La prova contro il tempo di Burgos misura 10.7 km e presenta nella prima parte l'unica difficoltà di giornata. Alto del Castillo, dopo 2 km di corsa un sobbalzo ad alterare lo schema consueto della cronometro. A decidere le sorti della contesa il finale. Nei 4 km che conducono al traguardo, una serie di rotonde e cambi di direzione. Difficile quindi mantenere l'andatura, importante rilanciare con attenzione, senza perdere pezzi lungo la strada. L'azione dell'Astana - forte impronta italiana, aldilà dell'assenza di Aru e Nibali - è armonica e produce il miglior risultato, con Scarponi che può ora strizzare l'occhio alle ascese dei prossimi giorni da una posizione di classifica favorevole. 

Queste le prime cinque posizioni:

1º Astana

2° Movistar 

3° Etixx 

4° Team Sky 

5° BMC 

Il percorso: