Vuelta a Burgos 2016, 4° tappa: vince Haas, Meersman nuovo leader

Nathan Haas regola Drucker e Bevin allo sprint, Meersman balza in testa alla generale.

Vuelta a Burgos 2016, 4° tappa: vince Haas, Meersman nuovo leader
Vuelta a Burgos 2016, 4° tappa: vince Haas, Meersman nuovo leader

Ancora uno sprint alla Vuelta a Burgos. Questa volta ad alzare le braccia al cielo è Nathan Haas - Dimension Data - con Danny Van Poppel - il vincitore delle due tappe in linea (a cronometro affermazione di squadra dell'Astana - solo quarto sul traguardo di Lerma. Jean-Pierre Drucker si deve accontentare, per l'ennesima volta, della piazza d'onore, mentre a chiudere il podio è Patrick Bevin. La tappa odierna sovverte anche l'ordine della generale, con Gianni Meersman che strappa il simbolo del primato a Dmitriy Gruzdev. La classifica resta però molto corta, decisiva l'ultima tappa in programma domani, con diverse ascese ad alterare il profilo di corsa.  

La prova misura 145 km e conduce la carovana da Aranda de Duero a Lerma. Lungo il tracciato, due difficoltà, il plotone deve scollinare in due circostanze oltre l'Alto de Majadal. Inizio scoppiettante, diverse ruote cercano fortuna lontano dalle fauci del gruppo, ma solo dopo numerosi tentativi la fuga prende corpo, con cinque protagonisti che riescono a costruire un margine di tre minuti. 

La lotta si infiamma negli ultimi 40 km, Cubero prova un allungo dietro e di fatto accende la rincorsa del gruppo. Il ritmo aumenta, l'azione dei battistrada si scioglie al cospetto del tumultuoso incedere di chi insegue. Anche chi ha il miglior colpo di pedale - Mas e Van Rensburg - deve alzare infine bandiera bianca. Mancano 8 km, il tempo giusto per costruire la volata. Questa volta Van Poppel ha meno gamba, non riesce a produrre un'adeguata esplosione di forza. Solo quarto l'alfiere Sky. Lotta, allora, tra vecchi e nuovi protagonisti, con Haas a bruciare lo sfortunato Drucker. Secondo, una volta ancora. 

ORDINE DI ARRIVO

1. Nathan Haas (Dimension Data)
2. Jean-Pierre Drucker (BMC)
3. Patrick Bevin (Cannondale)
4. Danny Van Poppel (Team Sky)
5. Aleksei Tcatevich (Katusha)
6. Gianni Meersman (Etixx - Quick Step)
7. Loic Vliegen (BMC)
8. Eduard Michel Grosu (Nippo - Vini Fantini)
9. Zico Waeytens (Giant - Alpecin)
10. Karol Domagalski (One Pro Cycling)

CLASSIFICA GENERALE

1. Gianni Meersman (Etixx - Quick Step)
2. Dmitriy Gruzdev (Astana)
3. Michele Scarponi (Astana)
4. José Joaquin Rojas (Movistar)
5. Ruben Fernandez (Movistar)
6. Gorka Izagirre (Movistar)
7. Gianluca Brambilla (Etixx - Quick Step)
8. David de la Cruz (Etixx - Quick Step)
9. Peter Serry (Etixx - Quick Step)
10. Danny Van Poppel (Team Sky)