Ciclomercato - Katusha e Movistar scatenate: ufficiali Tony Martin e Daniele Bennati

L'ex campione del mondo a cronometro firma un biennale per il team russo, mentre il velocista toscano approda in Spagna

Ciclomercato - Katusha e Movistar scatenate: ufficiali Tony Martin e Daniele Bennati
Tony Martin in azione all'Olimpiade di Rio nella prova a cronometro. Fonte: Sport.fr

Parla tedesco il primo grande colpo della Katusha per il post Rodriguez e nello specifico si tratta di Tony Martin, classe '85 tre volte campione del mondo a cronometro nel 2011, nel 2012 e nel 2013. Finisce così il rapporto con la Etixx Quickstep dopo cinque stagioni, con tanto di ringraziamenti sul profilo Twitter del corridore che con il team belga ha conquistato anche cinque tappe al Tour de France, oltre al prestigio di vestire la Maglia Gialla alla Grand Boucle dello scorso anno. 

Le prime dichiarazioni di Panzerwagen da ciclista della Katusha, con la quale ha firmato un contratto per le stagioni 2017 e 2018, sono state di ringraziamento per il nuovo team: “È ora di un nuovo capitolo della mia vita, correrò le prossime due stagioni in un grande progetto internazionale con il Team Katusha. Quello che mi ha convinto a cambiare è il fatto che il team manager e i direttori sportivi credano davvero in me”.

Ma quale sarà il ruolo di Tony Martin? Sicuramente la sua esperienza sarà fondamentale ma è difficile pensare che il suo ingaggio sia legato solo a questo motivo. Indubbiamente hanno pesato le sue abilità da cronoman, sebbene dopo il mondiale 2014 (vinto da Sir Bradley Wiggins) i successi nelle prove contro il tempo siano stati sempre di meno e alle Olimpiadi i risultati non si siano rivelati all’altezza delle aspettative con il dodicesimo posto finale. L’oro olimpico di Cancellara, però, dimostra che l’occasione di riscatto è sempre dietro l’angolo.

Già quest’anno inolte si ipotizzava una maggior focalizzazione del tedesco sulle gare da un giorno, ma il salto di qualità non è arrivato. Tuttavia si è rivelato sempre un ottimo scudiero in questo tipo di corse, essendo capace di fare la differenza sia nelle fughe, sia in azioni di protezione dei capitani. In conclusione non c'è un solo motivo, ma tante ragioni per cui vale la pena avere Tony Martin in rosa.

Tra i top team si muove anche la Movistar che ufficializza invece l’arrivo del velocista Daniele Bennati dalla Tinkoff. Il corridore toscano ha firmato un contratto per la stagione 2017 e porterà la sua esperienza condita da 53 vittorie al servizio del team spagnolo. Probabile un suo impiego nelle classiche di primavera dove sarà un gregario prezioso per i vari capitani.