Abu Dhabi Tour, prima tappa a Giacomo Nizzolo

Il campione italiano regola in volata John Degenkolb e Mark Cavendish, e si prende la maglia di leader della classifica generale della corsa degli Emirati.

Abu Dhabi Tour, prima tappa a Giacomo Nizzolo
Giacomo Nizzolo si impone nella prima tappa dell'Abu Dhabi Tour 2016

Il campione italiano Giacomo Nizzolo, quinto nella prova in linea dei Mondiali di Doha 2016, conferma di star vivendo un buon momento di forma e si aggiudica la prima frazione dell'Abu Dhabi Tour, breve corsa a tappe che si svolge da oggi a fino a domenica nel deserto degli Emirati. Sul traguardo di Madinat Zayed, il corridore del Team Trek-Segafredo precede infatti il tedesco John Degenkolb della Giant-Alpecin e il britannico Mark Cavendish della Dimension Data, ancora battuto dopo la delusione di domenica scorsa. Con questa vittoria Nizzolo è anche il leader della classifica generale dell'Abu Dhabi Tour, che proseguirà domani con la seconda frazione, 115 chilometri ancora per velocisti, con arrivo ad Al Marina.

La prima tappa nel deserto degli Emirati Arabi Uniti misura 147 km, con partenza e arrivo a Madinat Zayet. Percorso completamente pianeggiante, sul quale provano la grande fuga in quattro: si tratta del neozelandese Dion Smith della One Pro Cyling, del lettone Gatis Smukulis dell'Astana, del belga Jens Keukeleire e dell'australiano Michael Matthews della Orica-BikeExchange. Evidente l'intento del team aussie di provare ad evitare una volata di gruppo. I battistrada guadagnano oltre tre minuti sul gruppo, ma vengono ripresi a sette chilometri dalla conclusione, con Keukeleire ultimo ad arrendersi.

Nella frenesia per la volata finale, è la Dimension Data di Mark Cavendish a prendere l'iniziativa per il britannico, ma ai duecento metri è Giacomo Nizzolo a partire per primo. Il velocista lombardo è autore di una grande progressione, che nessuno, nemmeno Degenkolb e Cavendish, è in grado di rimontare. Nella top five si piazzano Magnus Cort Nielsen e Christopher Latham, mentre ottavo è un altro italiano, compagno di squadra dello stesso Nizzolo, Marco Coledan. Ecco l'ordine d'arrivo, con gli abbuoni previsti dalla corsa:

Classifica generale. 1. Nizzolo in 3h 15' 49". 2. Degenkolb a 4". 3. Cavendish a 6". 4. Keukeleire a 7". 5. Smith a 9". 6. Cort Nielsen a 10". 7. Latham s.t. 8. Kolar s.t. 9. Maikin st. 10. Coledan s.t.