Tirreno-Adriatico 2017, il percorso tappa per tappa

Da Lido di Camaiore a San Benedetto del Tronto, percorso standard per l'edizione numero cinquantadue della Corsa dei due Mari.

Tirreno-Adriatico 2017, il percorso tappa per tappa
Il Team BMC impegnato nel cronoprologo a squadre dell'edizione 2016. Fonte: tirrenoadriatico.it

Prende il via mercoledì prossimo (8 marzo), l'edizione numero cinquantadue della Tirreno-Adriatico, breve corsa a tappe organizzata dal gruppo editoriale RCS Sport, che si disputa nel Centro Italia. Dal Mar Tirreno all'Adriatico, per la Corsa dei due Mari: sette le frazioni in programma, suddivise in una cronometro a squadre (Lido di Camaiore), una cronometro individuale (San Benedetto del Tronto), due arrivi per velocisti (Montalto di Castro e Civitanova Marche), due per finisseurs (Pomarance e Fermo) e uno in salita (Monte Terminillo).

Diversi i big presenti alla partenza di Lido di Camaiore: Fabio Aru (Astana), Thibaut Pinot (FDJ), Bauke Mollema (Trek-Segfredo), Tejay van Garderen (BMC Racing Team), Tom Dumoulin (Team Sunweb), Geraint Thomas e Mikel Landa (Team Sky), Adam Yates (Orica-Scott), Rafał Majka (Bora–Hansgrohe), Rigoberto Uran (Cannondale–Drapac Pro Cycling Team), Rui Costa (UAE Abu Dhabi), Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida),  Nairo Quintana (Movistar), Greg Van Avermaet (BMC Racing Team), Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), Michał Kwiatkowski (Team Sky), Tom Boonen e Zdeněk Štybar (Quick-Step Floors), Sep Vanmarcke (Cannondale–Drapac Pro Cycling Team), Tim Wellens (Lotto Soudal), Edvald Boasson Hagen (Team Dimension Data), Fernando Gaviria (Quick-Step Floors), Caleb Ewan (Orica-Scott), Mark Cavendish (Team Dimension Data), ed Elia Viviani (Team Sky). Di seguito, il percorso della Tirreno-Adriatico 2017, tappa per tappa.

1^ tappa (mercoledì 8 marzo). Lido di Camaiore - Lido di Camaiore (22.7 km, cronometro a squadre). Un cronoprologo a squadre di poco più di venti chilometri, come ormai tradizione. Previsti distacchi minimi tra le diverse squadre al via.

2^ tappa (giovedì 9 marzo). Camaiore - Pomarance (229 km). Frazione mossa, caratterizzata da un finale in salita: otto chilometri con una pendenza media intorno al 5%.

3^ tappa (venerdì 10 marzo). Monterotondo Marittimo - Montalto di Castro (204 km). Prima vera frazione per velocisti, con un ultimo chilometro comunque insidioso, in leggera ascesa.

4^ tappa (sabato 11 marzo). Montalto di Castro - Terminillo (187 km). L'unico arrivo in quota della Tirreno-Adriatico 2017 è quello del Monte Terminillo: 16.1 km di salita, con una pendenza media del 7.3% e una massima del 12%.

5^ tappa (domenica 12 marzo). Rieti - Fermo (210 km). Altra giornata adatta a corridori da classiche. Percorso ondulato e finale in ascesa (ultimi quattro chilometri a strappi, con un tratto anche al 22%).

6^ tappa (Lunedì 13 marzo). Ascoli Piceno - Civitanova Marche (159 km). Seconda occasione per le ruote veloci, che dovranno però superare un paio di chilometri di salita presso Civitanova Alta.

7^ tappa (martedì 14 marzo). San Benedetto del Tronto - San Benedetto del Tronto (10 km, cronometro individuale). Si chiude con una veloce cronometro, su un percorso breve e completamente pianeggiante.