Giro dei Paesi Baschi 2017, il percorso tappa per tappa

Da Pamplona ad Eibar, sei frazioni per un'altra breve corsa a tappe in territorio spagnolo.

Mentre i cacciatori di classiche sono impegnati nella campagna del Nord, tra Giro delle Fiandre e Parigi-Roubaix, il calendario ciclistico internazionale offre agli appassionati un'alternativa con il Giro dei Paesi Baschi, breve corsa a tappe che si disputa da lunedì 3 a sabato 8 aprile. Una nuova occasione per testare la condizione dei vari Alberto Contador (vincitore lo scorso anno), Alejandro Valverde, Adam Yates, Julian Alaphilippe e Romain Bardet. Percorso meno impegnativo rispetto alla tradizione, con un solo vero arrivo in quota, e una cronometro finale di 27 km, con partenza ed arrivo a Eibar. Il programma: 

1^ tappa (lunedì 3 aprile).  Iruña - Eguesibar-Sarriguren (153.3 km). Frazione mossa ma adatta anche ai velocisti. Tre i gran premi della montagna posti sul percorso: il Puerto de Erro (da affrontare due volte, seconda categoria) e il Puerto de Mezkiriz (terza categoria), la cui vetta è posta però a oltre cinquanta chilometri dalla conclusione. 

2^ tappa (martedì 4 aprile). Iruña - Eltziego (173.4 km). Altra tappa di difficile interpretazione: due gran premi della montagna non impegnativi precedono un finale ondulato, in cui potrebbero essere ancora gli sprinter a giocarsi la vittoria.

3^ tappa (mercoledì 5 aprile). Gasteiz - Donostia (160.5 km). Si comincia a far sul serio con la Vitoria - San Sebastiàn, frazione di media montagna, con sei gpm che animano la corsa: solo uno è però di prima categoria, mentre il Puerto de Mendizorrotzko (7,7 km al 4,9%) è l'ultima asperità di giornata. Rapida discesa e arrivo pianeggiante. 

4^ tappa (giovedì 6 aprile). Donostia - Bilbao (174.1 km). Giornata adatta ai colpi di mano negli ultimi chilometri: il traguardo di Bilbao è infatti preceduto dal Puerto de Vivero, un gran premio della montagna di seconda categoria (5.6 km all'8.1% di pendenza media) perfetto come trampolino di lancio per un'azione solitaria.

5^ tappa (venerdì 7 aprile). Bilbao - Eibar (139.8 km). E' la tappa regina di questa edizione del Giro dei Paesi Baschi: sei i gpm posti sul percorso, di cui due di prima categoria, con il Puerto de Usartzako sul quale termina la frazione (solo un paio di chilometri in contropendenza dopo lo scollinamento). 3.9 km al 10.7% di media che decreteranno chi sarà il più forte in salita. 

6^ tappa (sabato 8 aprile). Eibar - Eibar (27.7 km, cronometro individuale). Una cronometro di media lunghezza chiude la corsa: primi sei chilometri in salita, poi discesa pedalabile e oltre quindici chilometri pianeggianti. Se i distacchi tra i big della generale saranno minimi, possibili sconvolgimenti per la vittoria finale.