Route du Sud, 4° tappa: vince Scully, corsa a Dillier

Il neozelandese resiste al ritorno del gruppo, Dillier difende il secondo di vantaggio.

Route du Sud, 4° tappa: vince Scully, corsa a Dillier
Route du Sud, 4° tappa: vince Scully, corsa a Dillier - Route du Sud - Twitter

Si chiude con una sorpresa, l'ennesima, l'edizione 2017 della Route du Sud, visibilmente condizionata dalla fuga della prima tappa. Lotta per la generale ridotta a due unità, con Dillier al comando con un solo secondo su Carapaz. L'alfiere della BMC controlla con attenzione, senza mai prestare il fianco a possibili ribaltoni, al termine può così esultare, forte di una quattro giorni di alto profilo, con la bell'azione nell'uscita inaugurale sommata al quinto posto ottenuto ieri nella prova regina. 

A conquistare la tappa odierna è invece Tom Scully, uno dei protagonisti dell'azione che vivacizza la Saint Michel - Nogaro. La sortita vede all'opera diversi corridori, lungo un percorso costruito ad arte per le ruote veloci presenti. Sono gli uomini in nero a monopolizzare l'inseguimento, il Team Sky lavoro per Viviani, non concede il benestare, ma non riesce, al contempo, ad annullare in via definitiva la progressione. 

Il finale è così concitato, Scully regge e batte Le Turnier e Mainard, lo sprint di Viviani è rabbioso ma vale solo la settima piazza. Resta, al velocista italiano, la vittoria nella seconda tappa. Da sottolineare il terzo posto di Mainard, corridore in forza all'Armée de Terre, squadra dell'esercito francese e dell'ex leader Loubet, in particolare evidenza alla Route du Sud. 

Il primo italiano, nella generale, è Moscon, settimo a cinque primi e trentotto secondi dalla vetta. Magra consolazione per il team Sky, giunto qui per dominare in lungo e in largo, con una squadra ricca di punte e talento. Briciole al termine, il terzo posto di Elissonde non può cancellare le disattenzioni di corsa.    

Il percorso odierno

1 Tom SCULLY NZL CDT 27 3:27:03
2 Mathias LE TURNIER FRA COF 22 +0
3 Jerome MAINARD FRA ADT 31 +0
4 Nikita STALNOV KAZ AST 26 +0
5 Kevin LEDANOIS FRA FVC 24 +0
6 Clement CHEVRIER FRA ALM 25 +0
7 Elia VIVIANI ITA SKY 28 +0
8 Bryan COQUARD FRA DEN 25 +0
9 Julien ANTOMARCHI FRA RLM 33 +0
10 Carlos BARBERO CUESTA ESP MOV 26 +0